Neoliberismo patriarcale interiorizzato

Il commento del "Neoliberismo patriarcale interiorizzato" è già stato mostrato a voi tutti, mi ha fatto ridere per due ore, ma quello non era tutto, perché il contesto era più ampio e mi è stato mostrato da una persona che non nomino per motivi di privacy, in cui si palesa la misoginia delle sedicenti femministe:

Dire a una donna incinta di non bere è sessista

Qualche tempo fa vedemmo come a New York una masnada di mentecatti riuscì ad ottenere l'obbligo per legge di servire alcol alle donne incinta, perché non farlo sarebbe stata "discriminazione".
Ora hanno fatto il salto di qualità, e addirittura consigliare alle donne incinta (e già dicendo donne incinta stiamo commettendo blasfemia) di non bere è sessista.

5 anni in galera per falsa accusa di stupro. A lei non fanno nulla

In un'epoca in cui sempre più "persone" si uniscono al movimento feminazista chiedendo, e purtroppo ottenendo, sempre più severità verso gli uomini e più clemenza verso le donne, notizie simili non possono che far incazzare a livelli mondiali: un uomo, grazie ad una falsa accusa di stupro, viene sbattuto in galera per quattro anni e mezzo. Poi lei confessa...

Accoltella il ragazzo ma non va in galera perché studia cardiochirurgia

Accoltella il ragazzo ma niente galera perché ha talento nella cardiochirurgia, ma il sospetto è che conti molto il fatto che è femmina. Una studentessa "molto promettente" infatti ha evitato così la galera, nella patria del nazifemminismo mondiale: il Regno Unito.

Il mercato gonfiato delle auto

Notizie che hanno dell'incredibile, sul serio. L'associazione ASPO Italia ha recentemente lanciato un monito sul mercato delle auto nel nostro paese, delle politiche distruttrici sia per l'economia che per l'ambiente che vengono attuate e degli incentivi tutt'altro che pensati per i consumatori:

Sound Blaster Z: miglior scheda audio per gaming

La Sound Blaster Z regala una qualità audio e degli effetti aggiuntivi decisamente fenomenali e renderanno l'esperienza auditiva qualcosa di molto più piacevole, specialmente se si usano cuffie di un certo livello (o un impianto degno di nota).

Ridicola delegazione grillina in Venezuela

Questo fatto ha dell'incredibile, seriamente si fa fatica a credere che un simile livello di imbecillità e fanatismo possano esistere realmente al di fuori delle trollate del web.
Una delegazione grillina costituita da Manlio di Stefano e altri due si sta facendo un giro del mondo per ingraziarsi i voti degli italiani all'estero, quando è sbarcata a Caracas, capitale del Venezuela e sappiamo benissimo in quali condizioni versa quel paese, hanno messo su un teatrino osceno da far cascare le palle a chiunque.