Calexit: quelli che ridevano di Trump e Farage e ora vogliono la secessione della California



Solo ieri abbiamo visto come la marmaglia di sjw e dementini vari si sono riversati nelle strade a spaccare e incendiare, urlando slogan razzisti e sessisti contro i maschi bianchi, perché loro sono contro razzismo e sessismo (lol), e già oggi ci scontriamo con l'ennesima cazzata ipocrita di quella gente (a dire il vero la notizia è di qualche ora fa, ma va bene lo stesso): Calexit.

Il razzismo e la violenza di chi accusava Trump di razzismo e violenza



No, non è un post per difendere Trump, che un bel po' di idee malsane le ha, è per attaccare i politicamente corretti di 'sta ceppa, che hanno riempito fuori misura le palle della loro ipocrisia.
Dopo l'elezione di Trump infatti, dopo mesi passati a urlare "sessismo, razzismo, violenza" si sono dimostrati razzisti, sessisti e violenti...

Perché Donald Trump ha vinto le elezioni USA



Vedo molta gente incazzata nera per la vittoria di Trump delle elezioni USA, veramente tanta. Ma anche Clinton non è che fosse chissà quale batuffolino di cotone candido e morbido e ideale al voto.
In ogni caso il motivo per cui un candidato così fuori dalle righe ha vinto sono diversi, e chi si lamenta, inteso come categoria, ha le sue colpe:

Social justice warriors minacciano di morte e vandalizzano un cat café



I social justice warriors, che non sono né guerrieri ne per il sociale, si sono accaniti contro un cat café in Texas, mettendo i proprietari alla gogna mediatica online, minacciandoli di morte, telefonate minatorie e vandalismi al loro café stesso, e tutto con argomentazioni che definire ridicole è un complimento fin troppo lusinghiero.