La chiesa cattolica e l'AIDS in Africa



Con la laurea ad honorem in medicina al papa perché "dottore dell'anima" qualcuno ben felice ha voluto riesumare la carcassa marcescente della polemica sulla chiesa che ha contribuito, secondo loro in maniera massiccia, al diffondersi del AIDS in Africa perché ha vietato l'uso del preservativo, quindi "medicina un cazzo".
Vogliamo vedere un paio di dati?

Multe alle seghe e Vacche deportate: Venerdì Brocchi



Devo essere sincero: di fronte a questa scarrellata di disagio brocchesco rimango basito, è quasi incredibile, ma ovviamente tutto vero. Il numero di coglionate e la loro magnitudo questa settimana è fenomenale, purtroppo per l'intelletto umano, per cui bando alle ciance e veniamo al punto.

In arrivo il congedo mestruale



Una fetta di donne soffre di dismenorrea, cioè ha delle mestruazioni così dolorose da riscontrare grossi problemi con la vita di tutti i giorni, peggio se si parla di lavoro. Stanno discutendo una nuova legge che vorrebbe garantire a chi soffre di dismenorrea il "congedo mestruale", cioè tre giorni di permesso pagati al 100% senza dover richiedere giorni di malattia o addirittura le ferie...

L'eroico Rizzi rovina il carnevale a dei bambini disabili, insultati nei commenti



Quando sei un animalaro che non distingue il giusto dal sbagliato, non distingue una situazione di emergenza da una normale, non distingue le priorità della vita capita che te la prendi allegramente con i bambini disabili. Successe durante la serata Telethon alla RAI, quando un gruppo di mentecatti ha lanciato uova e urlato oscenità (alla faccia dei vegani poi) contro i bambini in sedia a rotelle.
Capita anche che non pago vada a rovinare la sfilata ad altri bambini disabili:

Le fanno una gentilezza, si incazza e urla



Il mondo diventa più cancerogeno ogni giorno che passa, e il fatto che sto per elencare ne è la prova concreta. Ad una donna, Stacie Huckeba che dal cognome sembra essere imparentata con Chewbacca, un perfetto estraneo ha fatto una gentilezza, e lei per tutta risposta si è incazzata e gli ha urlato contro che è uno stronzo, perché triggerata dalla gentilezza stessa.

Luisa Muraro: Gli omosessuali sono patriarcato



Non c'è mai limite al peggio, e il feminazismo lo sta dimostrando ampiamente, tanto che ormai non mi stupisco più di niente e già so che domani verrà sparata l'ennesima stronzata ancora peggiore di questa: gli omosessuali sono patriarcato. Anzi, l'essenza stessa del patriarcato!