La bufala dei reati degli immigrati in Germania



Qualche tempo fa ha girato con furore fra la "destra" internazionale la notizia che i crimini degli immigrati in Germania erano stati ben 142 mila solamente nei primi sei mesi del 2016, dati che secondo loro erano stati tenuti nascosti da Angela Merkel, che sotto pressione ha dovuto rendere pubblici. Ma è una balla.

Liberals contro Milo Yiannopolous bruciano, distruggono e pestano donne



Milo è un personaggio controverso e con molte idee, con cui si può concordare o meno.
Ad esempio pur essendo gay crede che l'omosessualità sia aberrante e che i gay dovrebbero rassegnarsi e non pretendere diritti, cosa con cui non concordo. E' molto bravo a blastare feminazi e social justice warrior, cosa che decisamente è molto più condivisibile.
In ogni caso, doveva tenere una conferenza nell'università di Berkeley ma è stato fermato da una folla di violenti e vandali.

Dire madre in attesa è offensivo secondo la British Medical Association



Ho l'impressione che gli inglesi stiano sprofondando sempre più nel baratro del politicamente corretto... da una parte i fanatici del "non offendere tizio o caio o un'ipotetica chimera incrocio fra un bugbear e un orco" e dall'altra quelli della brexit, l'esatto opposto. Mi domando quale sia l'estremismo che ha influenzato l'altro estremismo... in ogni caso la BMA, british medical association, ha deliberato che è meglio dire "persone incinta" invece di "madre in attesa" perché è offensivo...

PETA chiede a Games Workshop di togliere le pellicce da Warhammer



Ormai sono del parere che PETA non sappia più cosa inventarsi per giustificare la propria esistenza, fatta di animali ammazzati a centinaia, rapimenti di animali domestici unicamente per sopprimerli, banane e cetrioli fra le gambe negli spot per il veganismo e la guerra contro i pokemon.
Stavolta se la prende con Warhammer e con il fatto che alcuni personaggi indossano la pelliccia...

PM chiede un anno di reclusione per Selvaggia Lucarelli



Ah Selvaggia! La paladina della legalità che a forza di ripicche infantili e vere e proprie vendette si è detta portatrice di ordine nel web. Anche se non ho mai criticato il suo intero operato (sono sempre dell'ottica che a sputtanare chi si permette di insultare in modo gratuito e fin troppo pesante, passando anche dalle minacce, si faccia unicamente bene senza sé e senza ma) è indubbio che spesso e volentieri esagera, senza contare di quando sbaglia e mette alla gogna degli omonimi innocenti...

Femministe che indossano Hijab e Burqa inneggiando alla sharia



Ho sempre voluto fare una netta distinzione fra femministe e feminazi, perché non si può negare che il movimento femminista sia stato storicamente molto importante per i diritti delle donne, dal diritto al voto all'abolizione del matrimonio riparatore. Ma quando vedi orde su orde di teste di cazzo che si autoproclamano femministe e fanno puttanate tali come difendere la sharia ti domandi perché nessuno le fermi, specialmente dal definirsi femministe.
Oppure mi sono sempre sbagliato e il femminismo è ormai andato a puttane e se ne salvano poche?