Will Smith, Richard Williams e il colorismo

Devo ammirare l'impegno profuso dai ritardati ogni giorno per spostare in basso il livello di ritardo raggiunto, superandosi ogni volta e dimostrando che aveva ragione Einstein quando diceva "non c'è limite alla stupidità umana". Stavolta sono riusciti a polemizzare contro Will Smith perché non è abbastanza nero per interpretare Richard Williams e hanno iniziato a blaterare di "colorismo".