Televisione marocchina ha insegnato alle donne come coprire gli abusi

Una delle più seguite trasmissioni marocchine ha insegnato alle donne, circa tre anni fa va specificato, come coprire i lividi sul viso usando il trucco, lividi che evidentemente sono lasciati dai mariti "rispettosi delle donne", stando ai deliri femminazi, altrimenti capita che in Marocco le donne cadano in continuazione manco fossero ragazzini che imparano ad andare in bici.

Il canale era 2M (due merde immagino) e la trasmissione "Sabahiate", che è un famoso programma femminile del mattino.
Sta tizia introduce l'argomento e poi si appresta a mascherare i segni sulla faccia di una volontaria, spero truccata preventivamente per sembrare saccagnata, e la cosa ovviamente ha fatto incazzare non poca gente, ovviamente nel mondo occidentale definito "misogino" un po' troppo alla leggera.


Insomma la gente si è un po' "stupita" del fatto che invece di condannare la violenza questi si siano messi lì a insegnare come nasconderla. A che serve nascondere i lividi dei pugni in faccia? Gli occhi neri? A niente, ad un benemerito cazzo. E hanno ragione quelli che si sono incazzati.

Parliamo del Marocco, un paese che ha inasprito le pene sulla violenza domestica solo nel 2018, due anni dopo l'accaduto. E non parliamo di paesi come i nostri, dove la violenza domestica è meno diffusa e paridemerito causata sia da uomini che da donne, parliamo di un paese dove le donne sono piuttosto limitate nella libertà e che con molta probabilità sono vittime di abusi nella grande maggioranza dei casi.

La trasmissione si è scusata due giorni dopo, però c'è sempre il sentore che nonostante tutto l'argomento dalle loro parti sia percepito molto diversamente rispetto a come lo percepiamo noi.
Se vediamo una donna saccagnata partono le forze dell'ordine in modo tanto celere che in alcuni casi certe pazze furiose approfittano della cosa per accusare falsamente i mariti, da loro le dicono "eh ma, puoi nasconderle!!1!".

Si lo so sto tre anni in ritardo, ma la notizia all'epoca mi era sfuggita e così come a me immagino sia sfuggita ad altri, in ogni caso è sempre bene ricordare quanto il nostro paese sia molto diverso da altre realtà. Perché ci sono "personagge" che continuano a sbraitare il contrario vomitando merda su chi è pressoché innocuo ed elogiando gente che sbatte in galera una donna stuprata dando la colpa a lei.

Sempre bene farlo notare no?
La Stampa

Commenti