Girada.it: Come funziona:

Si tratta di un nuovo sito e-commerce, un negozio online in pratica, che promette sconti fissi fino al 80% che si chiama Girada.it.
Moltissimi youtuber hanno parlato del sito (sponsorizzati, alcuni lo hanno detto altri hanno mentito spudoratamente) facendolo diventare famoso. Ma come funziona?

Giù dal treno perché nero, razzismo!

Undici undici undici, aggiungerei, ma sminchierebbe il titolo. Gira da qualche giorno il video che riprende due controllori tedeschi che fanno scendere "gentilmente" dal treno un nigeriano che non aveva il biglietto. Secondo qualcuno che non apostrofo altrimenti divento volgare sin dall'inizio si tratta di razzismo.

E la scimmia si prostituì

Una coppia di ricercatori, economisti psicologi di Yale Keith Chen e Laurie Santos, hanno messo su uno studio molto interessante, datato 2005 ma che ho scoperto solo oggi: insegnare alle scimmie il concetto del denaro.
Hanno scelto le scimmie cappuccine del sud America, animali con un cervello piuttosto piccolo e molto portato ai bisogni primari (magnare e trombare, in Fusarese). I risultati sono stati inaspettati.

Il complotto dietro la tessera sanitaria

Mi sono imbattuto in un video che definire comico è riduttivo, sul serio però mica come quelli che dicono "divertentissimo!111!" e poi sono un paio di stronzate che hanno fatto loro stessi e che fanno ridere solo loro. Il video riguarda la tessera sanitaria e "Cosa si nasconde dietro" con didascalia "Meglio sapere!". Undici centoundici.

Il Fatto Quotidiano attacca Burioni

"Insulta il volgo e il PD ti amerà" titola quel giornalaccio che definire carta straccia è un'offesa alla carta igienica usata in un lazzaretto allestito in un porcile dell'ottavo mondo, attaccando Roberto Burioni, l'ormai famoso luminare che quando incontra caproni belanti che si permettono di contraddire uno dei più esperti d'Europa perde leggermente le staffe.

Nintendo Switch: meglio di quanto si creda

La Nintendo Switch non è più l'ultima novità in fatto di console, ma oggi come all'uscita soffre di parecchio pregiudizio. In realtà Nintendo, come da sempre, ha portato una grossa innovazione, che non è semplicemente aver fatto "un tablet che attacchi alla televisione quando sei in casa".