Modem Router, quale scegliere per gaming e streaming

Il Modem Router è probabilmente l'elemento più sottovalutato quando si pensa alla navigazione.
Ovviamente se puntiamo al gaming online, lo streaming a certe risoluzioni come il 4K o il router è condiviso da numerose persone in famiglia o dormitorio, bisogna prendere un modem router con i contro fiocchi:

Come scegliere un modem router

Ovviamente esistono in commercio dei bestioni, veri e propri animali, dragoni addirittura, capaci di sfruttare la rete fino all'ultima goccia, ma costano quasi mezzo stipendio (sul serio) e quindi non credo che siano adatti all'utenza media.
Quindi analizziamo i router con prezzi abbordabili, ma prima un paio di righe su come sceglierlo:

Se si usa il router da soli è sufficiente un buon router normale senza troppe pretese, purché sia all'altezza della fibra se punti a quella.
Se si usa il router in più persone inizia a presentarsi un problema: basse prestazioni per tutti, questo non perché la banda non basti per tutti, ma perché il router letteralmente fatica a servire tutti, perché si deve letteralmente fare in quattro per servire ogni dispositivo o PC

E' come se un router potesse trasportare un pacco di 50 chili in spalla e riesce pure a farlo velocemente, ma se gli dici di portare tre pacchi da 5 chili ci mette il doppio del tempo.
Eppure trasporta solo 15 chili. Si ma quei 15 chili sono separati, da portare a destinazioni diverse e il router ha solo due mani, quindi fa fatica.

A questo problema si ovvia con router Dual Core, che impiegano una singola, potente CPU per gestire i dati dell'ethernet (per chi fa gaming è indispensabile) e una per gestire le reti Wi-Fi, in questo modo avrà sufficiente potenza di calcolo per servire contemporaneamente due, tre e perfino quattro device contemporaneamente e senza problemi, purché la larghezza di banda sia sufficiente a tutto.

Uno di questi router è il N66U, il prezzo originale è di circa 100 euro ma si trova anche scontato su Amazon.
E' un Modem Router dual band 2,5 e 5 GHz che trasferisce dati rispettivamente a 450 e 900 Mbit al secondo.

Ha una CPU Dual core e prese USB, solo 2.0 purtroppo, in cui piazzarci una penna o direttamente un Hard Disk esterno, in cui piazzare i dati da condividere con chi si vuole, e che permette il download continuato e ininterrotto anche a PC spento. Mica male no?

In confronto ad altri router di bassa lega riesce anche a strappare qualche Mbit in più in download e in upload, riducendo il ping a livelli che entusiasmeranno chi gioca online.
L'ho usato personalmente e credimi, non potrai più rinunciare ad un router dual core!

Esiste anche il AC68U, "cugino" del Modem Router che abbiamo appena visto.
Il suo prezzo è maggiore, 200 euro (ma ora è scontato a 150 circa) ma offre il dual band wi-fi da 600 e 1300 Mbit al secondo, più veloci del precedente modello.

Ha anche la tecnologia "Air Radar" che individua i dispositivi Wi-Fi nel suo raggio d'azione e concentra su di lui il segnale, amplificando direzionalmente il segnale per garantire a quel dispositivo più potenza, velocità e stabilità. Fa tutto da solo.
Ha una sola presa USB ma è 3.0.

Altre differenze stanno nella RAM e della CPU, il secondo è più potente del primo, ha tre antenne esterne e il air radar, più funzioni ecc ecc, ma probabilmente tutta quella potenza non è necessaria se non si connettono troppi dispositivi contemporaneamente. Se abbiamo solo un cellulare, un tablet e il PC sarebbe un overkill.

Il primo è perfetto per qualsiasi principiante con esigenze più alte della media, il secondo è ottimo per chi sa smanettare un poco.

Spero che questa piccola guida sia stata utile

Nessun commento:

Posta un commento