Greenpeace rovina il sito di Nazca e cerca di nascondere i danni

Mi ero limitato a condividere la notizia, che nei nostri media purtroppo non è rimbalzata (come a sottolineare che storia e cultura non importino una benemerita sega a nessuno in questo paese in declino culturale), che i caproni di greenpeace avevano arrecato danno al sito archeologico di Nazca, ma vedendo gli sviluppi ho deciso di scriverci sopra con un aggiornamento:

Animalisti: diritti animali

Da anni ormai gli "animalisti" vanno in giro a gratuggiare gli zebedei con le loro strazianti storielle di vitelli separati dalla madre che piangono e agnelli uccisi troppo presto. Tutte cose che quegli animali a malapena riescono a percepire, ma non è questo il punto. Il punto è che per convincerci a non mangiare carne questi poveri mentecatti si inventano le più grandi stronzate: