14 Ottimi Motivi per non diventare Vegano

E' da tempo che ho a che fare con i vegardi, i nazivegani che propagandano cazzate e ne fanno di peggio, e ormai li conosco molto bene. Per questo motivo ecco un bel elenco dei quattordici principali motivi per cui è meglio non diventare vegani!

Bando alle ciance dunque, e andiamo dritti al punto:

Entri in una setta!
Numerose persone sono cadute nella rete della propaganda vegarda e sono diventati veg cruelty free bio ecologico e altre etichetacce ridicole che significano meno di nulla, per poi trovarsi perseguitati da stuoli di fanatici imbecilli che cercano di fare la predica ad ogni cazzo di cosa che si fa.
Che è anche quello trattato nel...

Non potrai nemmeno schiacciare una zanzara!
A proposito di setta di fanatici imbecilli questo è un punto molto preciso: qualsiasi cosa farai ci sarà un coglionazzo più "etico" o "cruelty free" di te! E te lo farà pesare tantissimo. Subirai le stesse predicacce del cazzo che subivi anche quando eri un odiatissimo "mangiacarogne", e anzi ti odieranno di più perché tu sei parte della setta e non devi fare errori, pena anatemi e persecuzioni.
E quindi se schiacci una zanzara partiranno i pipponi predicanti di come tu devi lasciarti pungere da 10 zanzare e non dormire nemmeno cinque minuti perché "le zanzareh soffronho".

Non ne esci più!
Ebbene, pensavi veramente di diventare parte della setta vegarda e magari smettere, per qualsiasi motivo? Illuso! Non c'è nessuno che viene odiato di più degli ex vegani, visti come immondi traditori. Il trattamento per i disertori è perfino peggiore di quello dei normali mangiacarogne o vivisettori: stalking telefonico, per email, per social, appostamenti sotto casa, pettegolezzi inventati e dati in pasto ad amici, colleghi e familiari per sputtanarti ogni minimo rapporto che hai, danneggiamento della macchina e così via. Se sei una star come Anne Hathaway il numero di minchioni che ti perseguiteranno sarà nell'ordine delle centinaia di migliaia e si scomoderà pure il più grande flagello degli animali al mondo, cioè PETA (ma i vegamerda fanno finta di nulla...), se sei un poveraccio sconosciuto ti dovrai accontentare della persecuzione di migliaia di stronzoni che hanno abbandonato la ricerca di un lavoro.

Diventi debole!
La sopracitata Anne è stata vegana per diverso tempo, fino a quando non ha scoperto che per vivere si deve fare fatica, e ha scoperto di essere debole come un reduce di campo di prigionia vietnamita dei "tempi d'oro". Circa l'80% di chi è diventato vegano smette dopo un anno, i vegamerda tentano maldestramente di dare una spiegazione ridicola al fatto, sostenendo che non hanno fatto un "passaggio graduale", la realtà è che la gente la puoi anche terrorizzare con le tue stronzate ma quella si renderà conto di essere diventata debole come una merdaccia diarroica.
Perché la gente lavora, a differenza del vegamerda che bercia tutto il giorno da sopra un divano.

Rischi l'estremismo!
Quale soddisfazione migliore esiste all'infuori di diventare un cagacazzi con tanto di laurea ad honorem nell'università "scrotum straccim" che riesce a fare le pippe morali ad ogni piè sospinto e senza rendersene nemmeno conto?
Qualcuno indossa scarpe di pelle? Gli dovrai per forza dire "sapevi che quella pelle aveva degli occhi e un cuore?"
Qualuno mangia una bistecca? "Sapevi che quella bistecca aveva degli occhi e un cuore?"
Qualcuno schiaccia una zanzara? "Sapevi che aveva degli occhi e un cuore?"
Qualcuno usa un orso polare per una manifestazione ambientalista? "Guarda i suoi occhi, non vedi che soffre? Non vedi che non ha un cuore?" solamente per vederti rispondere "Testa di cazzo, è un pupazzo robotizzato, levati dai coglioni!".
Evita di farti odiare dal mondo, se molti vegardi vengono osteggiati è perché cagano il cazzo a tutti, e ne vanno anche fieri.

Maltratti gli animali!
Grandissimo controsenso, tanto che stai pensando che è impossibile...
E invece no... la carenza di vitamine fondamentali, il fanatismo, l'ignoranza e la coglionaggine a siringoni portano il vegardo a diventare un flagello per gli animali stessi.
E vedi scene di gente che fa il bagnetto al coniglio trovando il fatto che sia totalmente terrorizzato e paralizzato per la tanatosi come "tenero", e tenero sarà in pentola visto che l'animale morirà presto.
Vedi gente comprare un pesce rosso per liberarlo in mare, vantandosene e sentendosi anche soddisfatto del gesto di condannare quella creatura ad una lenta e dolorosa morte atroce.
Trovi anche cretini che maltrattano la loro cavia chiamata veggie e che ricopre di insulti quelli che glielo fanno notare, salvo poi seppellirla all'età di due anni mentre la vita di una cavia ben tenuta è anche di 8 anni (te l'avevamo detto pasquy, te l'avevamo detto...).
Ami gli animali? Non divenare vegano, semplice no?

Mangi la merda e la paghi anche cara!
Il vegardo deve distinguersi dalla massa, mica può mangiare pomodori e peperoni presi dal fruttivendolo vicino casa! Quella è robaccia che mangiano anche i mangiacarogne, anche se da vegardi pensano che i mangiacarogne mangiano solo Karn€ a colazione pranzo cena e pure per merenda.
E così si va nei negozietti vegan bio cruelty free ecologico blablablablabla a comprare letteralmente stronzi di soia insaccati e pappette del cazzo a base di soia, tofu e seitan. Tutta robetta che costa dai 30 euro al kg in sù. Ma non è nemmeno quello il problema principale, il problema è che i prodotti a base di soia per vegani sono fatti con merda. E non esagero, ho avuto la dritta da alcuni che hanno un mestiere vicino a quel settore! Leggi l'articolo linkato, quella merda non la danno nemmeno ai porci, letteralmente.
Pagheresti 30 euro al kg della merda inutile? No, tranne se sei vegardo...

Ci perdi la salute!
Ebbene, diventare deboli come novantenni osteoporotici non è l'unico neo della dieta vegarda, basata come hai appena letto su merda condita con sterco, ma anche la salute fisica, cerebrale e mentale vanno letteralmente a puttane (a prezzi migliori che nel negozietto biomerda in ogni caso).
Carenze vitaminiche, carenze nutritive, antinutrienti, estrogeni vegetali in quantità industriali, quantità di fibre che farebbero costipare un cazzo di elefante, malattie mentali come fossero le piaghe d'Egitto... questo è il destino di un vegardoardo. Tutto provato scientificamente ovviamente, IO non mi invento nulla a differenza dei cerebrolesi tritacarote.

Ammazzi più animali degli altri!
Come ben sai coltivare i campi richiede molto lavoro, fra cui aratura ed eliminazione degli animali molesti, che non sono solo insetti ma anche uccelli (tantissimi uccelli). Ebbene, se mangi solamente vegano, peggio se ingurgiti roba "biologica", andrai a sfruttare molto più terreno rispetto ad un "mangiacarogne". Il mangiacarogne in un anno mangia 3 animali, il vegardo per risparmiare quei tre ne condanna a morte altri 55. Solo che non li vede nel piatto e si gonfia il petto in un delirio di onnipotenza credendosi superiore e più etico degli altri.
Saranno coglioni? Ma ovviamente. Vuoi esserlo anche tu?

Passi il tempo ad odorare la merda!
Il vegardismo è solo il primo passo verso il delirio totale. Il secondo è quello di paragonarsi agli "onnivori" per scovare tutte quelle cose che, nella loro mente malata, la dieta vegana ha migliorato.
Uno dei feticismi dei vegardi è l'odorare la merda: la loro profuma! O comunque sia ha un odore migliore, e per provarlo odorano in continuazione la propria merda e quella altrui, perché altrimenti come farebbero a sapere che odora meglio?
Che cazzo di vita è questa? Ma sul serio vuoi finire in quelle condizioni?

Diventi complottardo!
Diventato vegano è facile, aiutato dai numerosi problemi psicologici in fermento a causa della dieta e del fanatismo, iniziare a vedere gombloddi ovunque: la karn€ costa tantissimo, meglio diventare verg cruelty free che si risparmia, però poi sostieni che gli hamburger di mcdonalds costano pochissimo per un gombloddo della CE che dà soldi agli allevatori per vendere più karn€ e favorire il "carnismo" a scapito dei santi vegardi martiri di 'stocazzo.
Che poi magari se compraste al mercato ortofrutticcolo invece che cagate al "bioeticoevoluto" magari spendereste qualche migliaio di euro in meno ogni mese, senza vedere complotti di 'stocazzo in ogni dove.
Ma quello non è l'unico gombloddo, perché sarà gombloddo ovunque: un cantante indossa la pelliccia? E' pakato dalla lobby dei pelliciai. Un attore ha un giubbotto in pelle? E' pakato dalla lobby. Un pilota mangia carne? E' pakato.
Nella mente del complottardo non esistono i gusti, perché tutto è frutto di gombloddo che impone la KARN€ all'essere umano, che in realtà è un erbivoro purissimo (altro gombloddo se non si era capito). Bella vita demmerda eh.

Cambi colore!
Ebbene, il flagello principale del vegardo medio sono le occhiaie arancioni/arancioni scure che non riuscirà mai a far sparire. Alcuni, particolarmente convinti, diventeranno completamente gialli/arancioni e in varie tonalità, anche se non raggiungono i fasti del fruttariano con due tavolozze da 65 mila colori di tonalità di giallo e arancione nella sola faccia, che dirà di essere talmente in salute da essere diventato una semidivinità quasi immortale.
Vuoi fare quella fine?

Diventi violento e rabbioso!
Numerosi vegamerda sono stati avvistati a tirare insulti, urla, morsi, calci e spintoni.
Tutta roba che fanno i peggiori ultras del cazzo che tutta la gente normale vorrebbe vedere condannata ai lavori forzati. La rabbia è all'ordine del giorno, infatti il vegamerda non avendo scene di maltrattamenti o morte di animali di fronte se le va a cercare apposta! Si fa del male da solo così si incazza e ha una scusa per andare a minacciare di morte il mondo intero!
Autolesionismo e grandi, grandissimi problemi mentali, chi vorrebbe fare quella fine?

Distruggerai tuo figlio!
Numerosi vegamerda sono stati sbattuti in galera per aver ammazzato il loro figlio: lo alimentavano con latte di soia. Moli bimbi, poveretti, si trovavano a pesare cinque kg a due anni, non crescevano e stavano malissimo, ma ovviamente il pediatra è skiavo delle loppy e veniva ignorato.
Nei casi meno gravi la madre, anche se non totalmente rincoglionita, avrà un latte poverissimo che andrà ad ammazzare comunque il povero pargolo.
Non parliamo dei dementi che fanno diventare i bambini "fruttariani" e ne pubblicano le foto in cui mostrano i poveretti che già stanno cambiando colore della pelle...
Vuoi far soffrire dei bambini innocenti?

Questo è tutto (nel post perché in realtà mica finisce qua! E all'inizio dovevo scrivere solo 8 motivi, figuriamoci) e per quanto può essere scritto in modo anche grottesco e divertente credimi: è tutto maledettamente vero!