mercoledì 12 giugno 2013

Pasquale veg il ritorno: cavia in pericolo

Che dire, il simpatico animalaro già citato nel post "il miglior testimonial della dieta vegana" è tornato alla carica con un'altra figura pietosa da far cadere in depressione. Visto che già conosce il mio blog immagino che si incazzerà non poco, ma io vado avanti sbattendomene le palle:

Qualche tempo fa uno degli admin della pagina "Perle antispeciste" scovò uno dei video di pasquale "veg per amore" in cui faceva il bagno alla sua cavia, o porcellino d'india se vogliamo.

La cosa lo colpì parecchio, tanto da parlarne pubblicamente, perché le cavie sono animali molto delicati, e gli sbalzi di temperatura possono causargli diversi problemi che portano alla morte dell'animale, e concluse il post dicendo che al solito gli animalardi sono la prima sciagura per gli animali.

Evidentemente il simpatico pasqualino non ha aprezzato molto la semplice lezione di veterinaria sulla sua cavia, e incazzandosi come una bestia intimò a tutti di "non offendere la sua famiglia". Io non ho capito se nella discussione qualcuno ha effettivamente offeso qualche suo familiare o se si riferiva alla cazzo di cavia, se così fosse la cosa è particolarmente grave secondo me...

Per rincarare la dose pubblicarono nella pagina il video di "vegazzo per amore" del porcellino d'india che deambulava per una stanza e girava a destra e a sinistra completamente disorientato con la voce del veg in sottofondo che lo terrorizzava. Che dire, a parte che l'animale era disorientato come hanno fatto notare su faccia, c'è anche da aggiungere che pasqualino tante sorprese ha messo in pericolo per l'ennesima volta la vita del suo animale: lo sanno cani e porci che non si deve lasciare libero un cazzo di roditore, visto che questi animali hanno il vizio porco di rosicchiare i cavi elettrici finendo cotti in pochi secondi...

Ovviamente anche il secondo intervento ha mandato su tutte le furie il vegan per amore che mette a repentaglio la vita del suo stesso animale, che fece un video apposta per sottolineare quanto la cavia fosse in perfetta salute.

In secondo luogo dovresti imparare dagli errori, e se ti fanno notare che metti a repentaglio la vita del tuo animale dovresti imparare ed evitarlo, invece di continuare a farlo dicendo che gli altri non capiscono un cazzo. Il tuo fanatismo ti farà ammazzare il tuo animaletto puccioso, sicuro di voler continuare così?



Comunque ha ragione MV: gli animalardi sono la peggior sciagura per gli animali, e quella cavia ne è la prova evidente. Povera bestia... altrochè "vivisezione"!

87 commenti:

  1. Locandina bellissima, il soggetto (sia soggetto perché ritratto, sia "soggetto" nel senso che lo intendono i romani) meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è proprio un cattivo testimonial per la dieta...
      La cavia in mano è un tocco di classe comunque.

      Elimina
    2. Ah, è la cavia quello che ha in mano... Sembrava un pezzo di seitan.

      Elimina
    3. No è la cavia, la chiama veggie e la bacia pure alla francese

      Elimina
  2. Vabbè, ragazzi, questo ha evidenti problemi psicofisici e probabilmente qualche tara genetica. Non mi sembra corretto prendersela con lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cerca solo di salvare un animale, del resto NOI ci teniamo che non soffrano inutilmente...

      Elimina
  3. I pappagalli sono ONNIVORI, quindi meglio che sto pazzoide si limiti alle cavie, che pappagalli, cani e gatti li farebbe crepare per denutrizione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cazzo, ma allora questi non sanno stare ne con gli animali ne con le persone!

      Elimina
    2. I vegani visto che negano l'esistenza di animali carnivori ed onnivori, stanno bene solo coi veri erbivori(pecore, cavalli, capre, vacche, conigli) tutti gli altri animali nelle loro mani rischiano la salute!

      Elimina
    3. In effetti in un ovile farebbero la loro porca figura!

      Elimina
  4. Il Marco Bartucci degli animalari!
    Hai fatto morire per sbaglio il criceto?
    Haha sei nabbo! XD

    RispondiElimina
  5. " di "non offendere la sua famiglia". Io non ho capito se nella discussione qualcuno ha effettivamente offeso qualche suo familiare o se si riferiva alla cazzo di cavia, se così fosse la cosa è particolarmente grave secondo me..."

    Per curiosità sono andato a controllare sulla sua pagina facebook. SI RIFERIVA ALLA CAVIA! XD

    http://www.facebook.com/PasqualeVegan4Love/posts/555155064535746

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Haahahahahaahahahahahaha è perso... poveretto

      Elimina
    2. Ho provato a commentare ma cancella tutto immediatamente, quel tipo soffre di instabilità emotiva come la maggioranza dei vegani. Comunque si vede benissimo che ha problemi psicofisici di quelli seri, un pò mi dispiace per lui.

      Elimina
    3. Figurati se ti lascia parlare...

      Elimina
  6. Questa gente maltratta gli animali per una vita e se la prende con chi si limita a mangiarli. Ridicolo. E soprattutto dannoso per i poveri animali "accuditi" da questi soggetti che non sanno niente di loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li maltrattano perché li trattano come se fossero persone, e non animali.
      Porta un cane a cacare nel parco e lui è contento. Porta il tuo collega a cacare nel parco e vedi...

      Ma questa semplicissima cosa non la concepiscono assolutamente

      Elimina
    2. al mio collega non dispiace una pisciatina nel parco, e nemmeno una bella cagata quando scappa.

      L'importante è che non faccia troppo freddo


      :P

      Elimina
  7. Questo tizio è proprio penoso e messo mentalmente male e non lo dico per offendere ma perché lo penso seriamente.

    PQ ti volevo far leggere questo nel caso non l'avessi mai letto, l'ho trovato da poco fra i commenti di un utente di una pagina Facebook: http://www.giovannicianti.org/donwload/articoli/201302-MangiVegatariano....pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si lo studio secondo cui i vegazzi ammazzano più di noi, è famoso.

      Elimina
  8. ohh ma guarda....
    Leggete i consigli di questa clinica veterinaria...
    http://clinicaveterinaria.org/public/permalink.php?topic=65080

    Nella stanza da bagno calda, lontano da correnti d'aria per prima cosa.
    Poni una bacinella piena d'acqua calda ma non troppo sul fondo della vasca e immergilo, poi insaponalo con uno shampo leggero (tutto il corpo tranne la testa) e risciacqua. Ripeti l'operazione e se è a pelo lungo dai anche una passata di balsamo.
    Poi avvolgilo in una salvietta calda e infine asciugalo con il phon tiepido alla velocità bassa, spazzolandolo bene.

    Ma cazzo è quello che ho fatto io alla lettera !!!!
    Idioti del cazzo prendete le vostre provette e mettetevele in bocca almeno la finite di sparare cazzate !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cazzo c'entrano le provette!?
      Comunque smettila di maltrattare quell'animale, loro in natura non si lavano, men che meno con lo shampoo.

      Elimina
    2. senti chi parla di maltrattamenti chi li fa ammazzare per poi poterli mangiare !!!

      Elimina
    3. cmq non mi pare che sei un veterinario esperto, quindi smettila di atteggiarti !!! Ti rendi ridicolo !

      Elimina
    4. "stupidi onnivori, se volete mangiare la carne perchè non la cacciate direttamente??? il supermercato non è naturale1!111!!oneone"

      "invece le cavie in natura si mettono il balsamo e si asciugano col phon vero?"

      "non sei un veterinario zitto vivisettore allevatore!!!!1!one!!11"

      L.

      Elimina
    5. No, ma so che un animale che soffre di sbalzi di temperatura non va lavato... è semplice no?

      Comunque uccidere un animale senza farlo soffrire per mangiarlo è un conto, farlo soffrire inutilmente è un altro...

      Elimina
    6. Comunque Pasqualino ma tu non eri contro la sperimentazione animale a fini cosmetici? Perché testi shampoo e balsamo sulla tua povera cavia?

      Lo sai che perfino noi siamo contro la sperimentazione di quel tipo vero?

      Elimina
    7. Si vede la preparazione di Pasquale Omuncolo X Vergogna quando si affida a dei forum senza fonti o identità vere per cose di tutti i giorni. Prima o poi l'annegherai quella povera creatura, schifoso

      Elimina
    8. No ma soffermiamoci anche sul BALSAMO! È atroce usare questo prodotto su un animale. Gli animali con il peli hanno i propri grassi cutanei, saliva e metodi loro di cura del corpo per pulirsi e levarsi i nodi. Uno shampoo sgrassa tremendamente la pelle e porta via tutta questa protezione naturale. Un balsamo la unge e la profuma chimicamente e l'animale é costretto prima a levarsi questo trattamento e poi a ripristinare il suo sebo naturale. Poi le cavie non puzzano... Proprio vero che chi si innalza a paladino della natura é il primo a non sapere nulla.

      Elimina
    9. Infatti il forum non sembra proprio una cosa seria, mi sbaglierò ma mi puzza anche per come è costituito e povero di struttura, specie la grafica.

      Elimina
  9. Voglio ringrazie l'idiota demente che ha fatto la locandina... gia salvata insieme alle vostre offese :) Il mio avvocato sarà felicissimo, faremo bei soldi grazie a voi :)
    Go Vegan :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quali offese pasqualino? Qua ti vogliono tutti bene!
      La locandina poi non ha niente di male, ci sei tu con veggie e ci sta scritto 40 anni veg. Non sei forse veg? Oppure ti offendi che si pensa che hai 40 anni?

      Elimina
    2. Pasquale, se non sai il mio nome chiedilo a tua mamma !!!

      Elimina
    3. Perché ti sei fatto imboccare di recente? Ti piace farti coccolare vero?

      Elimina
    4. Comunque grazie a voi ci stiamo facendo delle grosse risate, grazie ancora... https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151713079490086&set=a.78493405085.112696.579205085&type=1&relevant_count=1

      Elimina
    5. Se non sa il tuo nome, basta leggere il nickname :D o a casa tua sa leggere solo la mamma?:D

      L.

      Elimina
    6. Ridi ridi, intanto il link non funziona...
      Mi sa che non hai capito cosa sta succedendo

      Elimina
    7. Ora vado a dare un bacio a Veggie... ciaoo :)
      Alla prossima :)
      si anche io vi voglio bene XD

      Elimina
    8. Non fraintendere i gesti però Pasqualino, la zooerastia è illegale!

      Elimina
    9. Non farle del male poveretta, non ha colpe

      Elimina
    10. Palle Quadre parli come uno scaricatore di porto, impara ad esprimere le tue opinioni in modo sensato e forse qualcuno ti stara' ad ascoltare!!!

      Elimina
    11. Pasqualino, sei un caso umano, hai 40 anni e sembri un ottantenne sotto chemio. Sono sicuro che mio padre 70 enne (calabrese carnivoro da una vita, ex muratore) ti manderebbe al tappeto con una sberla e te ne darebbe altre venti dopo avere letto i tuoi post. Tratti una CAVIA, una cazzo di CAVIA come se fosse un membro della famiglia e hai pure il coraggio di irritarti e minacciare l'avvocato se ti sfottono sul sito degli onnivori? Tu che baci una cavia (cioè un sorcio) sulla bocca manco fosse la tua fidanzata?



      Pasquale, fatti curare. Sul serio, sei combinato troppo male.

      Elimina
  10. Voi non potrete mai capire l'amore di un animale !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, forse salvare una gatta randagia incinta e poi allattare con il biberon i gattini dopo che è morta non è niente?
      Cazzo, e io che pensavo di conoscere gli animali...

      Elimina
    2. bravo "anonimo" non potranno mai capire..

      Elimina
    3. Ho due gatti all'attivo, e un coniglio defunto di vecchiaia, bastano?
      Scherzi a parte, tale affermazione io la definirei falsa. Chiunque può capirlo e provarlo, mica una prerogativa di pochi. Sarebbe alquanto ingiusto nei miei confronti scoprire che mentre accarezzo la mia gatta quella faccia le fusa pensando al vicino di casa, solo perché qualcuno afferma che non posso capirla. Magari come esempio non calza benissimo, ma il concetto è quello.

      Pico.

      Elimina
  11. Salve a tutti, non voglio innescare ne polemiche ne altro, vorrei solo farvi una domanda..perchè tutto questo accanimento con tanto di offese nei confronti di Pasquale Veg?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un motivo c'è, e non è banale.
      Il nostro simpaticone ha fatto qualcosa di molto poco educato, e io non aprezzo simili comportamenti

      Elimina
    2. ah non saprei, cosa avrei fatto ne ?

      Elimina
    3. Sei troppo impegnato a girarti i pollici oppure questo silenzio sta ad indicare che non ci risponderai ?

      Elimina
    4. Coccobello, pensi veramente che io stia li fisso a guardare i commenti aggiornando ogni secondo?

      Per il momento non dico quale è il motivo, e non do neanche dettagli.
      Forse più avanti ti dirò il motivo, comunque ormai la mia opinione su di te pasquale è marchiata a fuoco

      Elimina
    5. ahahaha dimenticavo che eri iperimpegnato a scrivere cazzate... Sai che ti dico, me ne frego della tua opinione !!!!
      Alla prossima, vado a dormire, domani ho una manifestazione a Firenze IO !!
      Buon proseguimento, e ricorda che la vita è una ruota... quello che dai, ti ritorna tutto indietro !!!
      Ciaoo coccobrutto XDD

      Elimina
    6. Devo chiamarti PalleQuadre?Non sto facendo dell'ironia è solo che mi piacerebbe sapere il nome del mio interlocutore.
      é triste leggere commenti così offensivi, indipendentemente da cosa possa mai aver fatto.

      Elimina
    7. Mi chiamo Fabrizio, e credimi non sto offendendo questo personaggio indegno, anche perché con quello che ha fatto ci sarebbe da dirgli ben altro.

      Pasqualino, ma che cazzo vai a manifestare insieme agli sfattoni dei centri sociali e alle pensionate represse?
      Ma perché non ti dai una bella svegliata invece di vantarti di andare a fare puttanate rendendoti pubblicamente ridicolo?

      Elimina
    8. Fabrizio piacere Federica.Devo dedurre di far parte delle pensionate represse...ho avuto un impedimento altrimenti alla manifestazione di domani ci sarei andata anche io!

      Elimina
    9. Magari sei solo male informata... come del resto la maggior parte di quelli che sono convinti che nei laboratori avvengano chissà quali schifezze.

      Sai, tutti noi siamo contro i maltrattamenti animali, però ogni giorno veniamo insultati e minacciati di morte perché qualcuno molto poco onesto ha detto che noi siamo sadici e torturatori.
      Ma non è neanche questo il torto che ha fatto pasquale... quello che ha fatto è molto grave

      Elimina
    10. Ma dicci cosa mai ti avrei fatto?
      Ti ho fatto perdere il lavoro da futuro vivisettore?
      Ti ho rubato la ragazza?
      Ho veganizzato tuo madre?
      Cosa cavolo ti ho fatto che ti fa cosi male ne povero bambino?

      Elimina
    11. Shhhhh pasquale, vai a dormire che domani devi spargere falsità.

      Ma dimmi, se hai tanta ragione perché devi mentire?

      Elimina
    12. Vivisezione. Continui a usare quella parola. Non credo che significhi quello che credi che significhi.

      Pico.

      Elimina
    13. Pasqualino, dall'alto dei tuoi otto anni sinceramente non andrei in giro a far tanto l'ometto maturo. Sì, fai già la terza elementare, ma ancora solo gli zucchini e i cetrioli ti trombano, torturatore di ortaggi

      Elimina
    14. Federica Ciao: E meno male che non volevi innescare polemiche.

      Questo è quello che hai scritto nella pagina FB del post del pasqua: "Federica Mondini Tortora hahahahahahahahah si vede che nn fanno niente dalla mattina alla sera, sn bravi a fare ste cagate".

      Complimenti.

      Comunque delle persone praticamente idiote come voi (mi spiace ma l'insulto, per tutto ciò che ho letto, ve lo meritate) già non capisco perché tengano animali in casa privandoli della loro natura ma andate in giro a scocciare noi o i ricercatori o i circhi che hanno gli animali in gabbia... proprio come i vostri!

      La coerenza non è proprio il vostro asso nella manica eh?

      Elimina
  12. Ma per quale motivo ce l'hai così tanto con questo Pasquale? alla fine tra tutti i fanatici animalari mi sembra il più innocuo e meno stronzo(i 100% animalisti-fascisti, sono molto peggio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte essere la miglior pubblicità all'onnivorismo, ha dei motivi validissimi, ma li lascio dire a lui (lui Fabrizio aka Palle Quadre) se vorrà dirli

      Elimina
    2. In effetti sarei curioso di saperlo anche io...

      Elimina
    3. Al momento non dico nulla, perché gli effetti della bassezza che ha fatto si fanno ancora sentire e non voglio rincarare la dose sottolineando l'accaduto

      Elimina
    4. Buondì Fabrizio, ma non c'è un modo per parlare in privato con te?

      Elimina
    5. Ci sono i messaggi nella pagina facebook

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  13. Mah. Ho letto tutta la discussione. Io mangio carne, sono favorevole alla sperimentazione animale (purchè abbia fini medici!), mi stanno sulle scatole la maggior parte dei vegani col loro atteggiamento da fanatici religiosi, ma voi siete proprio degli squadristi del cazzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu guarda sto stronzo che ci da degli squadristi senza sapere un cazzo di niente. Imbecille

      Elimina
    2. mandato, vedi in altri

      Elimina
    3. O ma vaffanculo, pirla.

      Elimina
  14. Davide Pesaresi15/6/13 17:04

    "Sai che ti dico, me ne frego della tua opinione !!!!" Caro... anzi no, niente caro. Pasquale, se davvero non te ne fragava un cazzo dell'opinione di Palle, a quest'ora non staresti a rompere i coglioni e sparare cazzate nei blog altrui. Questa è una prova della tua coglionaggine.

    RispondiElimina
  15. OCCHIO AGLI INSULTI VIA FACEBOOK!!!!...IL GIUDICE CONDANNA A PAGARE !!!
    Con la sentenza emessa dal Tribunale di Monza in data 2 Marzo 2010, si è sancito l’obbligo del risarcimento del danno morale soggettivo, o, comunque, del danno non patrimoniale” sofferti in conseguenza della subita lesione “alla reputazione, all’onore e al decoro” cagionatale in data 1.10.2008 dal convenuto mediante l’invio di un messaggio per il tramite del social network “Facebook”.

    Il giudice lombardo nella sua pronuncia afferma: “… va rimarcata la risarcibilità, attesi i limiti della domanda attrice, del solo danno morale soggettivo inteso quale “transeunte turbamento dello stato d’animo della vittima” del fatto illecito, vale a dire come complesso delle sofferenze inferte alla danneggiata dall’evento dannoso, indipendentemente dalla sua rilevanza penalistica. Il giudice ha condannato l’uomo al pagamento di €.15.000. La sentenza viene riportata integralmente, anche nelle espressioni offensive, ed è interessante perchè analizza il fenomeno “social network”.

    Nel caso di specie al termine di un rapporto sentimentale, tra due ex innamorati, si succedevano tutta una serie di messaggi conclusi con un messaggio di Lui, veicolato sulla bacheca di Lei nel quale la si palesavano esplicite offese sulla persona di quest’ultima, tese a lederne la reputazione, l’onore e il decoro.

    http://www.tuodiritto.it/brocardi-latini/386-occhio-agli-insulti-via-facebook.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, sinceramente non ho mai insultato in modo tale da commettere reati (se leggi il post è tutt'altro che offensivo), ma se vuoi ti mostro il mare di insulti, intimidazioni e minacce di morte che i tuoi colleghi animalardi mi mandano regolarmente.

      Perché siete tanto meschini da voler sempre e comunque intimidire gli altri con ogni mezzo possibile? Non vi fate schifo da soli?

      Elimina
    2. Forse perchè sanno che non reggerebbero una ripresa in uno scontro fisico e quindi si consolano rompendo i coglioni via Internet.

      Pasqualino Baciacavie, lo so che mi leggi: che ne dici di farti un paio di riprese su un ring di pugilato contro di me, metalmeccanico siculo 38 enne tendenzialmente vegetariano, un metro e settanta per 85 Kg? Attenzione che passo le mie giornate aggiustando motori e trasmissioni, a volte tendo a pestare abbastanza duro. Che c'è, non te lo accolli? E' più facile prendertela con una ragazzetta magra come un chiodo?

      Elimina
    3. Ma sei lo stesso Vincenzo Caporale che ha postato la stessa cosa nel post di pasquale "o' animalaro" palmieri?

      Per favore non tentare d'intimorire con questi trucchetti da quattro soldi. Nemmeno i bambini usano più questi metodi (è vero!).

      Elimina
    4. Lo scettico allegro16/6/13 14:41

      ma un bel fottesega non lo mettiamo?

      Protip: http://www.i2p2.de/

      Elimina
  16. Avevo seguito questa cosa sulla pagina facebook su cui si svolse e già allora rimasi allibito (una cavia trattata come se fosse una nutria non campa a lungo) ma non sapevo delle... effusioni col povero animale.
    Dare un bacio sulla bocca di un Roditore di quella taglia è un'idea pessima per il semplice fatto che in un momento di rabbia o di paura, l'animale potrebbe attaccare e portare via mezza faccia al "baciatore".
    Non dimentichiamo che hanno grandi incisivi a crescita continua e affilati come rasoi.

    Troppo spesso gli certi "amici degli animali" dimenticano che pensano in modo completamente diverso da noi e troppo spesso loro o altri si fanno male a causa della stupida idea di uguaglianza a tutti i costi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cavie attaccano il loro padrone? Mi sembra strano...

      Elimina
    2. Parlavo di roditori di taglia media in generale, le cavie sono molto docili però anche loro hanno dei bei dentini e di certo non avvicinerei la faccia a tali armi.

      Imnsomma, voglio dire chebaciarne è da incoscienti, oltre che da pazzi!

      Elimina
    3. Dimenticavo: secondo te bacerebbe sul serio anche una nutria?

      Elimina
    4. Se gli gira, i roditori mordono e fanno un male cane. Garantito. Io sono stato morsicato da un criceto, una volta, ed era il mio. Gli ho quasi lasciato la punta del dito. Un criceto, capite? Una cavia è grossa tipo dieci volte un criceto. Adesso, sarebbe da vedere questo qui baciare sulla bocca un castoro con le palle in giostra, o addirittura un capibara: si tratta di un cricetone da un quintale che vive nella foresta amazzonica. Un morso di quell'affare lì ti trancia tutto quello che trova: la testa, un braccio...

      Elimina
  17. A Pasquààààààààààà....ma vafangùl! By un vegetariano.

    RispondiElimina