A fuoco la macchina di Francesco Sole

Hanno bruciato la macchina di Francesco Sole, insieme ad altre due vetture di un calciatore. Non si capisce bene chi sia stato il vero bersaglio visto che il fuoco può essersi propagandato da una vettura all'altra coinvolgendo anche chi non era bersagliato. Fattostà che, forse cascando dalle nuvole, vengo a sapere che il raccomandato del tubo è minacciato di morte ad ogni piè sospinto...

Je suis Charlie: gente che non ha capito un cazzo

Dopo l'attentato a Parigi tutte le testate giornalistiche francesi si sono strette attorno alla redazione del Charlie Hebdo dimostrando loro solidarietà con la frase "Je suis Charlie", io sono Charlie in pratica, come a dire "siamo tutti uguali, non potete fermarci".
Questo perché ad essere sotto attacco era la libertà di stampa, satira e critica del paese.