martedì 12 luglio 2016

La rivalutazione dell'impatto ambientale della lattuga

Ci hanno sfracellato i coglioni con la storia della "karn€ distrugge il mondo": impatto ambientale, acqua, risorse bla bla bla bla. Ma da qualche tempo l'ondata di propaganda ha scatenato delle controverifiche che hanno esaminato meglio la faccenda "vegetali". La domanda era: è vero che i vegetali hanno un impatto minore? La risposta può aver stupito molti...

La lattuga non è più green della carne, anzi non è green per nulla


Tralasciando il discorso idrico tanto caro ai propagandisti del veg, che ho già analizzato in lungo e in largo sia sui libri che sul blog, il quadro oggettivo è che la lattuga è tutt'altro che green...

Questo perché è composta principalmente di acqua e il suo apporto calorico è bassissimo, con un minimo apporto di vitamine. Ergo quando si trasporta la verdura con i camion si sta praticamente sprecando un mare di risorse per scarrozzare acqua da una parte all'altra (e si, anche l'acqua in bottiglia è potenzialmente una cazzata di questo tipo, avendo noi gli acquedotti, però di contro non tutta l'acqua del rubinetto è buona, pulita o addirittura potabile), quando se si riempissero i camion con altri prodotti si trasporterebbero molte più calorie.

ERRRR DEMONIOOOH!!11! Se fossi un "carnicazzaro" direi così, ma preferisco essere moderato
Strano che i propagandisti del sacro cavolo d'argento abbiano sempre fatto il conteggio delle calorie della Karn€, toppando alla grande come analfabeti, ma non abbiano mai volto lo sguardo a tutti quei terreni occupati a cazzo di cane con lattuga, imballaggi su 15 calorie in totale e camion che trasportano il nulla... strano eh. Sarà che non gli frega un cazzo dell'ambiente?

E appunto i terreni occupati da coltivazioni di lattuga potrebbero essere impiegati per coltivare qualcosa di molto più nutriente (e magari con le stesse vitamine), e non stiamo parlando di cose di poco conto visto che la popolazione mondiale sta crescendo, e visto anche che abbiamo i marroni lividi dal martellamento mediatico sui "terreni okkupati dalla karn€"...

Senza contare che, stando alla waterfootprint (cosa che avevo già parlato) quella della lattuga è la coltivazione più inquinante, idrologicamente parlando. Quasi un terzo dell'acqua impiegata viene contaminata. Direi che stiamo messi male.

Insomma la lattuga, insieme a cetrioli, sedano e ravanelli, fornisce pochissime calorie e pochi nutrienti, costituendo uno spreco di risorse pressoché totale: occupa terreni, viene anche imbustata, trasportato con la "catena del fresco" dai camion e tutto per uno sfizio.

Bisogna smettere di mangiare lattuga (e gli altri citati?)? No, ma consumarne quantità limitate si.
Eppure c'è gente che va in lungo e in largo a dire che dovremmo abbandonare i cibi più nutrienti per nutrirci esclusivamente di vegetali, fra cui questi. Cosa che è possibile solo grazie a ignoranza e fanatismo.
Fonte (anche se qualche minchiata ce l'hanno scritta)

3 commenti:

  1. Questi mi hanno davvero stancato..... Impongono, si riempiono la bocca dicendo di voler salvare il mondo con il mondo.... che loro hanno capito e sono di una ottusità inaudita. Poi fanno le vittime se vengono derise ma sono i primi a puntare il dito contro chi vive diversamente da loro. Ma davvero non hanno altro da fare che rompere????? Mi sa di no. Adesso non dico che tutti fanno così ma su tre vegani che ho incontrato nella mia vita, tutti e tre reagiscono e dicono le stesse cose. Avranno un microchip a questo punto. Il corpo umano ha bisogno di una dieta onnivora per vivere. Loro vogliono mangiare vegetale? E fatelo ma basta a rompere. Sembra che hanno capito tutto della vita, ma la tolleranza proprio non l'hanno studiata.

    RispondiElimina
  2. Questi mi hanno davvero stancato..... Impongono, si riempiono la bocca dicendo di voler salvare il mondo con il mondo.... che loro hanno capito e sono di una ottusità inaudita. Poi fanno le vittime se vengono derise ma sono i primi a puntare il dito contro chi vive diversamente da loro. Ma davvero non hanno altro da fare che rompere????? Mi sa di no. Adesso non dico che tutti fanno così ma su tre vegani che ho incontrato nella mia vita, tutti e tre reagiscono e dicono le stesse cose. Avranno un microchip a questo punto. Il corpo umano ha bisogno di una dieta onnivora per vivere. Loro vogliono mangiare vegetale? E fatelo ma basta a rompere. Sembra che hanno capito tutto della vita, ma la tolleranza proprio non l'hanno studiata.

    RispondiElimina
  3. Ma perché mi pubblica due volte il commento? Pure il mio cellulare è impazzito

    RispondiElimina