mercoledì 27 aprile 2016

Straker indice raccolta fondi per analisi carburante aerei, ma non è carburante per aerei

Si lo so, sbufalare straker (puppa e sempre sia puppato) è un po' come sparare sulla croce rossa. Però è sempre fonte di buonumore. Stavolta la sbufalata non l'ho fatta io, ma Soda Caustica del Muro del Disagio, pagina facebook che racchiude numerose puttanate atroci che consiglio di seguire.

Analizziamo il carburante, che non abbiamo


La storia parte con un post di Straker puppa in cui afferma di aver messo mano su un cristallo di combustibile per aerei e faceva partire una raccolta fondi per farlo analizzare, come se servissero ingenti capitali... ma si sa a cosa servono le raccolte fondi alla fine.

Dopo aver raccolto non so quanti fondi, chissà quanti boccaloni gli danno ancora retta, ha pubblicato trionfante una fotografia del carburante che, sostiene lui, ha spedito al laboratorio in attesa di analisi.


Ed è proprio qui che è stato sgamato: quello mostrato nella foto è una foto di barite minerale presa pari pari da google immagini:

Immagine caricata dal puppatore

Ricerca su google

Provenienza della foto, non di certo un sito di straker
E niente, chissà cosa aveva in mano il signor Nò visto che due post ha fatto e in due post ci stavano immagini di repertorio. Probabilmente non aveva in mano nulla di nulla, se non la barite mineraria presa in qualche cantiere.

Perché vuoi forse che oltre a pigliar soldi si faccia sfuggire l'occasione di gabbare due volte i grulli che lo seguono facendosi pagare fior di quattrini per analizzare roba normalissima e poi sbandierare i risultati delle analisi in cui sottolinea trinfante la dicitura BARIO!?

Le grandi imprese strakeriane. Se non si rivolgesse a dei poveri cretini avrebbe chiuso baracca da anni...
Il post del muro lo linko, ma hanno fatto l'errore di condividere solamente il post di straker puppa, cosa che se condividi l'immagine si perde il loro debunking e se il signor Nò cancella per mascherare la malefatta si perdono le prove, io intanto faccio screen


5 commenti:

  1. Dai, tirare su strakerPUPPA è davvero troppo facile! Si capisce bene che lo stipendio del pro fesso re non basta più per tutti e due (no mammina, no pensioncina...) e che il komandante sta andando a pesca di boccaloni generosi.

    RispondiElimina
  2. Questa è ancora più divertente della storia del telemetro!

    RispondiElimina
  3. Lungi da me difendere rosy.. ma non credo abbia messo l'immagine della barite per indicare il carburante. Se ricordo bene ha mostrato due barattoli di vetro ripieni di due liquidi diversi, anche le provette che ha fotografato erano riempite con due liquidi. Credo che l'immagine fosse li solo per impressionare i gonzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se non c'era nulla che ricordasse il colore del cherosene?

      Elimina
  4. Per la cronaca, il jet A1 é assolutamente incolore. Non credo ci sia da aggiungere altro.
    Renato.

    RispondiElimina