venerdì 16 ottobre 2015

Natalino Balasso: era partito bene...

...ma ha finito con lo sparare minchiate atomiche. Credo sia il problema di molti che si cimentano nel "opinionismo" e inizialmente hanno anche un certo seguito. Natalino, che sta scadendo anche come comico con sketch che tendono un po' troppo sul complottismo catastrofista, era partito molto bene dando opinioni e punti di vista condivisibilissimi su diversi fatti avvenuti nel belpaese.
Poi però ha sclerato, come tantissimi...

Ignoranza a palate.

Credo che ci sia un meccanismo che fa inceppare il cervello di chi da opinioni... forse il successo ricevuto da alla testa e spinge a fornire nuovi punti di vista riguardo cronache e attualità. Il fatto è che se si è ignoranti non ci si può permettere di fornire opinioni a cazzo di cane...

Primo esempio: post sui "prodotti di sintesi che contengono elementi chimici".
A parte che ormai questa caccia alle streghe degli "agenti chimici" sta creando una faglia fra i due testicoli, visto che TUTTO è definibile chimico: dall'acqua che bevi all'ossigeno che respiri (Formula CHIMICA H2O e O e ci siamo capiti) vediamo la cazzata che ha sparato Balasso basandosi su niente popò di meno che del COMPLOTTISMO:

"Gli agenti lievitanti di sintesi contengono prodotti chimici il cui vero impatto nell'uomo è sconosciuto, dal momento che tutti mangiano cose diverse e che anche al variare di piccole quantità di elementi, si possono scatenare processi completamente diversi in individui diversi."
Capito? Solo perché sono di sintesi sono il male incarnato! Attenzione giovanotti: tutti gli antibiotici sono sintetizzati!1 Moriremo tutti!!1111! Ma parlando seriamente: il lievito fa male? Dove sta scritto? Sapevo il contrario...

"Intendiamoci, qualsiasi cibo lievitato, anche il più naturale, ha una minima dose di nocività, ma gli agenti lievitanti di sintesi hanno, come si può immaginare, una percentuale di nocività di molto superiore."
In base a cosa? Ma da dove ha tirato fuori 'sta roba? A me risulta tutt'altro...

"Secondo l’EFSA (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) l'alluminio è talmente tossico che basta ingerirne qualche millesimo di grammo alla settimana per danneggiare la salute, ebbene l'alluminio è utilizzato come additivo alimentare per colorare e laccare i prodotti zuccherini che servono a decorare torte e pasticcini."
Cosa? Alluminio nei dolci? Ma dove l'ha letto? Certo, l'alluminio è tossico se supera una certa soglia, ma lo troviamo nei cereali, verdure, funghi, thè, cacao e così via, ma non perché ce lo buttano sopra.
Mi balena il dubbio: ma non è che questo ha scambiato i diavolini argentati per palle di alluminio?

Il resto del papiro è pregno di minchiate atomiche e della classica caccia alle streghe: siccome è una sigla è il male assoluto! Ma il punto saliente è questo:

"Secondo la legge, anche un cibo definito "biologico" può contenere agenti lievitanti di sintesi, il legislatore afferma che sono permessi solo quegli additivi il cui impatto sulle naturali funzioni dell'organismo sia minimo. Resta da capire perché mai, i consumatori di cibo non biologico, debbano per legge mangiare merda."
Questo non è che ha letto che quel misterioso "impatto sulle naturali funzioni dell'organismo" fosse l'evitare l'intolleranza, l'allergia o gli effetti dannosi del lievito insieme alle muffe (e grazie al cazzo, aggiungerei) no no, sono misteriosi effetti negativi che provengono dal lievito stesso!
Non mi stupirei se fra un po' tira fuori la storia della Karn€ che ti uccide se solo la sfiori...

In questo particolare post ha fatto un mix fra lieviti, additivi, conservanti e coloranti, e ha fatto un macello con i prodotti "chimici" e di sintesi.
Prendo un'immagine, pubblicata dalla Corsini, per dimostrare come il "sintetizzato" non è nocivo nemmeno per il cazzo:


Insomma, Natalino era partito bene ma è scaduto nel gentismo, ignoranza, complottismo e sta spargendo minchiate cosmiche. Del resto si fa quella fine quando si mette bocca su argomenti su cui non ci si informa seriamente e si ha una tendenza al complottismo ormai spiccata.

Peccato, un vero peccato. Perché come comico mi piaceva tanto, ma ormai anche i suoi sketch sono pregni di minchiate di questo stampo...


4 commenti:

  1. Probabilmente è questo il destino di chi, dopo aver ottenuto un certo successo, finisce circondato da yes-men e altri leccaculo pronti a darti ragione qualsiasi cosa tu dica o faccia. Basti pensare a casi come Lorella Zanardo post-"Il corpo delle donne" che si è messa a sostenere tesi femministe sempre più estreme e radicali, oppure alla "Gamberetta" del blog "Gamberi Fantasy" che, partita con un blog dove perculava i fantasy nostrani più stupidi e pubblicizzava i suoi racconti, si è montata la testa e ha finito per definire JK Rowling e Alessandro Manzoni (!) degli incompetenti.
    Che ne pensi?

    RispondiElimina
  2. Balasso ha perso la zucca parecchi anni fa. In un suo video su YT del 2010 (vado a memoria, come anno potrebbe essere sbagliato), nei commenti scrisse parole di incoraggiamento per Simoncini, l'ex medico che cura (senza successo) il cancro con il bicarbonato, per poi passare ad insinuare direttamente dai suoi video che Big Pharma nasconde le cure sui tumori. Ci rimasi molto male.

    Per me Balasso è stato uno dei più grandi comici in assoluto, soprattutto quando vestiva i panni del mitico Prof. Nerpiolini :D
    Ora invece mi scade nel complottismo più totale. Speravo che rinsavisse, ma a quanto pare ha superato il punto di non ritorno.
    E' pure un fedele seguace di Grillo e Mazzucco, quindi è irrecuperabile.

    Pazienza, basta metterci una pietra sopra e non guardare più i suoi video.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, che è grillino lo sapevo, non sapevo di mazzucco e simoncini.
      Ormai è andato, senza speranza...

      Elimina