mercoledì 14 maggio 2014

Documento prova complotto big pharma

Il nuovo delirio è qualcosa di impensabile! Stavolta i vegardi hanno superato loro stessi nel delirio di onnipotenza, idiozia e schizzofrenia complottarda e hanno sfornato un "documento" che secondo loro è la prova dell'esistenza del complotto di bih pharma:
Veniamo all'inizio: si parla della società "big pharma industries of america", e questa fottutissima società non esiste... cominciamo bene eh! Lista delle case farmaceutiche.

Come se questo non bastasse a rendere il "documento" una cagata comica che prenderebbero seriamente solo dei poveri decerebrati (infatti i vegardi stanno festeggiando) ci sono altre orride incongruenze:

Secondo il "contratto", con un'azienda inesistente, un medico si impegna a far ammalare di tumore laggente, facendo "propaganda" e promuovendo il consumo di "alimenti scientificamente correlati alle neoplasie, quali carne, latte, pesce, uova" e qua casca l'asino veganimalardo ritardato rampante: forse la carne rossa, cotta in certe maniere e mangiata in grosse quantità, può costituire un sensibile aumento del rischio di contrarre il cancro al colon, ma il pesce non è MAI stato collegato a nessun disturbo, così come il pollo. In qualsiasi maniera vengano cucinati. E' chiaro quindi che quel "carne", senza specificare quelle rosse, è di un'ignoranza che solo un povero demente vessato dalla propaganda di peta e la vera bestia può aver scritto! Così come pesce e uova (ancora rido!)
Inoltre, come già detto, l'abuso di carni rosse grigliate può far aumentare del 33% il rischio di cancro, ma se si passa da un rischio di 3 persone su mille a 4 su mille non significa che tu ti ammalerai sicuramente, anzi il rischio è comunque bassissimo. Qua lo spacciano come tumore certo appena ingurgiti una fetta di salsiccia, altro segnale di propaganda vegarda lampante.

Poi continuano che si sarebbero dovuti impegnare a non far consumare alimenti che creano addirittura immunità dal cancro (quale tipo? Ma ovviamente per l'ignorante vegardo che pretende di parlare medicina è uno solo, causato solamente dagli alimenti di origine animale, uno undici e centoundici) come la graviola (lol) l'aloe vera (lol) le mele e gli spinaci! Cazzo, non ho mai sentito un dottore dire "non mangiare mele e spinaci", ma questi dove vivono?

Poi c'è il gombloddo dei vaccini, che adesso indeboliscono il sistema immunitario e fanno nascere cancri come funghi. Chissà perché non siamo morti tutti anni fa visto che ci vacciniamo... eh, ma loro credono che la popolazione è stata decimata dai cancheri e dai vaccini, dimentico sempre che sono dei fanatici religiosi la cui realtà di tutti i giorni compare distorta...

Nel contratto è previsto anche il discredito di testi scientificissimi come china study e il metodissimo di bella, con ciliegina sulla torta: incitamento alla medicina ufficiale e osteggiamento della ricerca personale, per evitare che si diffondano i pericolosi metodi alternativi" HAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.
Ah, questo falso puzza sempre di più di vegardo con la bava alla bocca!

Ovviamente in mezzo ci stanno la dieta vegana e quella crudista, mica parlano a vanvera questi veganimalardi complottardi rincoglioniti!

La parte migliore è "discredito delle fonti di informazione non allineate alle lobbies e promozione di quelle ufficiali, quali CICAP, superquark, science e medicina33". Cioè, dai, chi ci crede è un coglione su, mi rifiuto di accettare l'esistenza di relitti cerebrali simili!

Poi nell'ultimo paragrafo ci sono tanti deliri in cui si dice che il soggetto si impegna a non curare il paziente e a tirargli fuori la maggior parte di quattrini possibile fino a quando non crepa (tenerlo in vita per guadagnare di più era troppo semplice per essere ipotizzato da questi poveri mentecatti mangiacarote) e c'è anche un tariffario bonus per un numero di mesi di ricovero raggiunti.

Se ancora non fosse abbastanza vediamo le firme: Carl Enoch Simonsen (Simonsen cerchiato), nome probabilmente modificato dal coglione mangiasoia del cazzo, visto che Enoch è collegato con l'ebraismo, più precisamente era il figlio di caino e bisnonno di noè, uno di quelli vissuti centinaia di anni, insieme a matusalemme, se non ricordo male. Quindi il documento originale era stato creato contro big pharma controllata dai cattivi ebrei (il simbolo all'inizio, che dovrebbe essere di "big pharma industries" scimmiotta la stella di davide), mentre in italia è controllata da una ragazza che sta pensando a curarsi. Bisogna essere ritardati cazzo...
Anche il secondo nome è del tutto comico: Giulio Corsoni, per fare il verso a Giulia Corsini, che è semplicemente una studentessa di veterinaria.




Insomma, ridicolo dall'inizio alla fine. Chi ci crede è solamente un povero coglione.

Ma voglio rivolgere una domanda agli amici vegardi: ma se avete ragione, perché dovete mentire dalla mattina alla sera? Non fate altro che mentire, perché? Se dico che la luna è un satellite che ruota attorno alla terra non sto mentendo, e se qualcuno non mi crede gliela faccio vedere. Perché voi dite che c'è una seconda luna, portate foto false, e se uno non vi crede finisce accusato di essere pagato dalla lobby della luna singola?

Ma chi vi crede sarà coglione o no?
Anche perché ancora devo capire se si tratta di un fake a scopo propagandistico o una trollata megagalattica in cui siete cascati con tutte le scarpe...

18 commenti:

  1. Fabrizio S.14/5/14 10:54

    Una roba così non riesco neanche a commentarla, lo fa da sola.

    RispondiElimina
  2. è tutto un gomplotto, infatti la vita media da quando il consumo di carne è di portata generale è calata, con i vacini e le medicine la vita media è calata, la mortalità infantile è aumentata........ ma perchè devono dire cazzate, basta dire eticamente non mi sento di mangiare prodotti di origine animali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo semplice...
      Con quell'idea converti una persona su un milione, se spari cazzate punti a convertire tutti.

      Elimina
  3. P Q, dai retta, questa è opera di qualche mattacchione che ha diffuso negli ambienti animalari ben sapendo che sarebbero cascati nella trappola al pari della merda nel cesso.
    Ad una testa pensante, basta analizzare le prime due righe per capire che si tratta di una burla, ma i soliti animalardi svegazzoni, avendo il microcefalo putrefatto, non ci arrivano a capirlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è quello: ci sono cascati con tutte le scarpe e ora l'hanno presa come veirità assodata e indiscutibile

      Elimina
    2. Queste burle trovano sempre terreno fertile tra i vegardi e gli animalardi. Costoro sono come il classico amico tonto della compagnia, quello al quale fanno passare per verità universali le più atroci troiate, per poi ridere delle sue figure di merda. L'unica differenza sta nel fatto che gli amici finiscono per svelare lo scherzo al tonto, mentre questi burloni ai veganimalardi non dicono una cippa.

      Elimina
    3. Bisogna proprio essere astuti come faine per credere a certa roba. Se è una trollata, è una trollata splendida.

      Elimina
    4. No Lars, il problema è che anche a loro viene rivelata la realtà, ma loro la negano inneggiando nuovamente al gombloddo!

      Elimina
    5. Mica gliela rivelano i burloni, la verità. Gliela rivela un Fabrizio Leone qualunque; e loro hanno già piazzato il Fabrizio Leone qualunque nella loro lista nera di appartenenti al Nuovo Ordine Mondiale (mica come loro, che appartengono al Nuovo Disordine Mentale...). Se il burlone fosse venuto fuori a dir loro "Guarda qui quanti boccaloni ci sono cascati", non avrebbero inneggiato al GOMBLODDO, ma se ne sarebbero stati muti a orecchie basse - o magari no, se il loro neurone solitario è ormai sulla via del suicidio, ma in ogni caso anche quel neurone aspirante suicida capirebbe che si è troppo platealmente autosputtanato. Il burlone, invece, è lì che ride a vedere quanti ci cascano con tutte le scarpe, e li lascia cuocere nel loro brodo.

      Elimina
    6. L'autore ha confessato essere una trollata, chi ha diffuso invece ha bannato chiunque gli ha detto che era una cazzata.

      Elimina
  4. Dio mio, questa roba ha la stessa validità delle scritte "Cazzo 28cm chiama 3334..." sui muri dei bagni all'Autogrill.

    RispondiElimina
  5. Ho visto scritte sui muri dei bagni agli Autogrill più convincenti di questa merda complottara.

    RispondiElimina
  6. Non ci posso credere!!!!mai lette tante chiavate tutte insieme!!!

    RispondiElimina
  7. Dio mio,per fortuna che i vegaminchioni stanno calando di numero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sono sempre TROPPI.
      i Vecacazzari some i 5 stronzi sono dei decerebari PERICOLOSI che PURTROPPO hanno il diritto di voto, e poi il parlamento si riempie di IDIOTI e DEFICIENTI che credono alle sirene, alle scie chimiche, ai microchip, al DHMO...
      Per essere grillino, vagaminchione, animalardo o brambille non è necessario essere IDIOTI DEFICIENTI IGNORANTI INCOMPETENTI, però AIUTA MOLTO

      Elimina
  8. Non solo "Giulio Corsoni", ma anche "TESTI", credo si riferisca a Pro-Test :P

    È fantastico, ora vedo se qualche mio "amico" facebook l'ha condiviso, così so chi eliminare per sempre dai miei contatti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che se cominci a eliminare quelli che condividono le cagate dopo un po' ti trovi a lasciare facebook. Non che sia una gran perdita, anzi!

      Elimina
  9. e non ridete sulle sfortune altrui! Insomma: se fossimo stati noi così ritardati? Dovremmo provare compassione e... no! decisamente no. E' molto più divertente prenderli per il culo. In fin dei conti sono vegardi rincoglioniti

    RispondiElimina