martedì 29 marzo 2011

Macchina del pane: pizza, pane, dolci, torte e confetture fatti in casa

Ti è mai venuta l'acquolina in bocca nel sentire il profumo del pane appena fatto? O magari di qualche dolce, o una torta...
Meglio se fatti in casa, non li supera nessuno!
Torte, dolci, pane, pizza... è bello poterli fare a casa propria, mangiarli freschi, senza alcol o altri conservanti (il pan carrè in busta ad un certo punto inizia ad odorare di vino...) e senza spendere una fortuna...
Ma sai che impastare e preparare costa fatica e disordine...
Qualcuno però ha ben pensato di farci un favore  ed è stata inventata la macchina del pane!

Questi piccoli elettrodomestici sono capaci di fare veri e propri miracoli, possono fare praticamente tutto.
Tutto quello che devi fare è buttare gli ingredienti nel cestello, selezionare il programma giusto, e far partire la macchina.

Questa in una o tre ore, in base al programma (cioè cosa si sta facendo), impasta, lievita e cuoce tutto automaticamente, tutto quello che dovete fare è guardare e poi ingozzarvi come maiali all'ingrasso!

La macchina del pane che ho preso in considerazione per questo post è la Severin SM 3983 (vedi l'immagine a inizio post) che può impastare e cuocere fino a un chilo di ben di dio.
Si può scegliere fra 12 programmi, che sono quelli classici delle macchine del pane: Base, francese, integrale, rapido, dolce, ultra-rapido 1, ultra-rapido 2, impasto, confettura, torta, sandwich, cottura.
  1. Il programma di base è appunto quello basilare: impasta, lievita e cuoce il pane normale. Consigliato anche per impastare la pizza, fermandola dopo l'impasto e facendo impastare due volte
  2. Francese: come il programma base, ma ha una lievitazione più lunga.
  3. Integrale: per fare il pane integrale, appunto.
  4. Dolce: per fare pane dolce ma anche altri dolci.
  5. Rapido: per fare il pane velocemente usando il lievito
  6. Ultra rapido1: programma veloce per un carico minore
  7. Ultra rapido2: programma veloce a pieno carico.
  8. Impasto: impasto e lievitazione, utilizzabile per fare qualsiasi cosa. Non cuoce
  9. Confettura: impasta e cuoce la confettura
  10. Torta: c'è bisogno di dirlo? Torte! si usa lievito in polvere
  11. Sandwich: si fa il pane da sandwich, il pan carrè, noterai subito la differenza con quello del negozio!
  12. Cottura: solo cottura
Nota: la lista dei programmi è quella di un modello differente di macchina del pane, benchè siano tutti standardizzati è possibile che ci siano alcune variazioni, comunque ogni macchina ha le sue istruzioni.
Le funzioni non cambiano, si può fare di tutto.

Dopo qualche prova con la macchina, imparando bene come funzionano i vari tipi di impasto, lievitazione e cottura, potrai fare realmente di tutto.
L'unico limite della macchina è il cestello...
Se si vuoi fare delle pagnotte per esempio, conviene togliere l'impasto lievitato dalla macchina e fare le pagnottine a mano e metterle nel forno. Il limite della macchina è infatti il fatto che il cestello è unico, e quello cotto all'interno ne prende inevitabilmente la forma.
Poco male per alcune torte e per il pan carrè (anzi, così prende una bella forma) ma un bel limite nel caso si vogliano fare bisotti (un biscottone da un chilo non è il massimo...)
Ma anche in questi casi la macchina permette di risparmiarsi faticosi impasti (certe paste sono veramente dure) di avere una buona lievitazione e di non fare un macello sporcando tutto.

Comunque la si usi è un ottimo elettrodomestico.
E' anche possibile inserire gli ingredienti nel cestello e programmare la macchina fino a 12 ore.
Ad esempio, devi andare a lavoro ma vuoi un dolce per pranzo (o pane appena fatto)? Schiaffi la farina e tutto il resto nel cestello e programmi il timer. Mentre starete a lavoro quella, completamente da sola, impasterà, lieviterà e cuocerà una bella torta per voi. Hai paura di fare tardi? No problem, queste macchine tengono in caldo il pane (e qualsiasi altra cosa) automaticamente per un'ora dopo la cottura.

Una volta ho fatto il pan carrè...un pagnottone da un chilo...oltre la metà è andata via in un solo pasto, talmente buono che non riuscivo a fermarmi.

Che dire, acquisto più che consigliato, se sei goloso ti renderà felice (e panzone/a), se sei abituato/a a fare molti dolci, magari per le feste, ti risparmierà parecchia fatica (mia mamma aveva rinunciato a fare le formagelle perchè impastare è molto pesante, con la macchina del pane ne ha fatto a quintali, tanto per fare un esempio) e se vuoi puoi stupire gli ospiti con delizie fatte in casa, senza fare fatica.
Inoltre, con 35 centesimi di ingredienti e il tanto di quattro lampadine avrete in casa un chilo di pane appena sfornato e fragrante, un chilo di pane oggi arriva a superare i 3 euro al chilo come minimo. Quindi con la macchina risparmi pure, come ho precisato in questo post.

Ho individuato una buona macchina del pane (non quella raffigurata) la Severin BM 3991
Il prezzo è di 66 euro (al momento in cui scrivo, il prezzo potrebbe variare).

Se hai intenzioni (e pancia) più grosse ci sono macchine che impastano ancora più roba, puoi dare un'occhiata anche a queste: Moulinex OW5003 Philips HD9020/40 Viva Collection Kenwood BM250



Hai già una macchina del pane? Scrivila tua opinione.
Io posso dirvi cosa ho fatto con la mia:
Impastato le pizze
Pane

Pane al cioccolato (!)
Torta al cioccolato (meglio metterla in frigo prima di mangiarla)
Pan carrè
Formagelle
Para frittus
Zippole
Torta di ricotta
Confettura

3 commenti:

  1. io con la mia ci ho costruito un automobile: è piccola ma in paese è perfetta

    RispondiElimina
  2. Dovrebbe essere una battuta?

    RispondiElimina
  3. no una schiacciata!

    RispondiElimina