Gillette e la modella obesa

Qualche tempo fa Gillette, che già si distinse per una campagna pubblicitaria sessista ai danni di uomini e bambini, ha tweetato la foto di una modella obesa per promuovere i suoi rasoi provocando l'ovvia polemica e rabbia del pubblico.

Che alla Gillette si siano bevuti il cervello lasciando che il vuoto pneumatico nella loro scatola cranica li rendesse dei social justice warrior della peggiore specie si era già sospettato, dichiamo che con questa foto hanno tolto tutti i dubbi:


Certo, definirla obesa non rende l'idea perché sappiamo bene che in Merica esagerano sia nelle quantità che nella insalubrità del cibo, a giudicare dalle immagini ogni sua gamba pesa quanto me e non sono esattamente una piuma.
Tutto questo per sottolineare come la salute di questa donna sia probabilmente in declino e verso una fine parecchio prematura.

Insomma quando dicono che Gillette promuove uno stile di vita poco sano dicono il vero, fra l'altro continuano ad incoraggiare questa donna a non fare nulla per migliorare la sua salute.
Lei continua a vivere nel suo mondo fatto di "body positivity" e "beauty and health at every size" che sono delle stronzate più grosse de "la legge è uguale per tutti".

Per rincarare la dose di presa per il culo lei si definisce una ATLETA, ebbene si sostiene di fare sport!
Può anche essere eh, ma vorrei proprio vederla correre con quel peso.
Anzi, lo ha fatto:



In questo video parla di fitness gear, cioè vestiti per fare attività fisica. Ha messo diverse foto che possono pure far credere che sia un'atleta, come se fare un po' di stretching sia fare sport.
Però poi al minuto 1:50 mostra la sua corsa. Bella eh, passo veloce e svelto! Atleta confermata!
Peccato che la gente cammini un po' accellerata, ora magari andavano tutti di fretta e sgambettano molto veloci però io da stronzo ho l'impressione che il video sia accellerato...

Poco più in là nel video però fa il ritorno, andata e ritorno per completare il quadro, 3:05, e l'accellerazione è pure più veloce di prima. Quindi non ero stronzo io era il video veramente accellerato...
Perché al ritorno era più veloce? Perché dopo i DIECI METRI di andata era probabilmente distrutta, si sa che una volta stanchi si va più lenti, quindi per tenere il ritmo nel video ha accellerato la ripresa.

Perché sono imbecille e non mi accorgo della cosa...
Il fatto mi suggerisce due cose: la prima è che pesa troppo per fare della vera attività fisica e fa un po' di stretching giusto per stupire qualche povero ignorante, che in murrica abbondano, cosa confermata dal fatto che non può correre più di 20 metri velocità lumaca senza spomparsi in maniera indegna.
La seconda è che mente sia sulla sua attività fisica sia sulla salute degli "horribly obese" (non morbidly per favore. Lo so che significa patologicamente ma suona meglio così) perché se non riesci a correre 20 metri hai dei serissimi problemi.
Io mi immagino quel povero cuore la fatica che sta facendo...

E aggiungo: fosse stata veramente una "maratoneta", visto che dice di correre spesso, si sarebbe già disintegrata le gambe. Le ginocchia sono molto sensibili, e già correre male le compromette, figuriamoci correre con 200 kg sulle spalle...

Fra l'altro le anteprime del video sono una cosa molto interessante: pare che nel giro di 6 mesi (non sono sceso oltre) la sua testa si sia rimpicciolita parecchio. In realtà è lievitato tutto il resto, rendendo necessario rimpicciolire le foto perché ci stessero. Sta cosa può essere una mia impressione però le anteprime sono lì e si può facilmente verificare.
In ogni caso l'impressione è che stia ingrassando in modo inesorabile.

Io tutta sta salute non ce la vedo, anzi più guardo quella donna più somatizzo e soffro al posto suo. Chissà quanto le fanno male le caviglie...

Tutto questo non per dare contro lei, che alla fine è libera di rovinarsi come meglio crede purché poi non rompa i coglioni dicendo che è colpa di qualcun altro, è appunto per dire che Gillette sta facendo una cazzata dietro l'altra.
Seriamente vogliono rappresentare "ogni corpo ed ogni dimensione"?

Facciamo un esempio un po' sopra le righe: esistono i neonazisti giusto? Naziskin e roba simile.
Che facciamo, siccome esistono li mettiamo nelle pubblicità, nei film, nei cartelloni e li difendiamo perché esistono? E guai a cercare di cambiare il modo in cui ragionano eh, loro "anne il diritto di esistereh così kome sono!111!1!".

Ora, l'esempio può essere forse un po' esagerato, ma qui si promuove uno stile di vita altrettanto nocivo e che ammazza gente, molta gente: l'obesità è fra le prime cause di morte al mondo.

CBS
Il suo canale youtube

Nessun commento:

Posta un commento