lunedì 17 aprile 2017

Razzi e Pepe bloccati in Nord Corea


Questa è una di quelle notizie che appena la leggi te la ridi a crepapelle.
Il duetto di onorevoli italiani si è recato in Corea del Nord per partecipare al 105° anniversario del primo dittatore del paese e l'anno del sole, invitati ufficialmente perché fan del regime totalitario, ma anche per, citando razzi: fermare i razzi.

Un assaggio della vera Democrazia

I fan del paese hanno perfino partecipato alla parata dei missili che si è tenuta qualche giorno fa, uno dei quali è saltato in aria appena 40 secondi dopo il lancio, spettatori degni di uno spettacolo degno proprio.

In ogni caso dopo aver ammirato il paese dove "rispettano le istituzioni", e grazie al cazzo visto che se fai una battuta su Kim Jon Un ti sparano in faccia e se guardi un telefilm americano ti portano in piazza e fanno fucilare da un plotone intero, dovevano tornare a casa questa mattina, Lunedì insomma, ma si sono trovati bloccati...



L'escalation di tensione con gli USA infatti pare abbia avuto un ruolo nel totale blocco del traffico aereo internazionale del paese, lasciando razzi e pepe, insieme ad una troupe televisiva della RAI, bloccati a data indefinita.

E mo' son razzi!
Perché non hanno bloccato i voli così per capriccio, ma perché come già detto la situazione è tesa.
E finora non è successo mai nulla, ma ora ci sta Trump che un tantino imprevedibile e incoscente è, giusto un tantino, ed è già diverso tempo che manda messaggi e punzecchia la Corea del Nord.
Insomma probabilmente la cosa si sgonfierà nel nulla come sempre, ma stavolta c'è la possibilità che effettivamente la situazione degeneri, anche se probabilmente remota.

Ma quello che più fa ridere è che lui è andato lì sbandierando ai quattro venti che avrebbe fermato i razzi, che avrebbe mediato fra USA e Corea del Nord per calmare le acque.
"Io razzi vado a fermare i razzi" per far capire ad americani, giapponesi e coreani del sud che loro sono dei bravi ragazzi e non attaccheranno mai nessuno.

A quanto pare non solo non è riuscito a pacificare nulla, ma è anche rimasto bloccato nella situazione di tensione internazionale che diceva di risolvere.
Una escalation di fail che è difficile quantificare per numero e portata.

So solo che i fan del nord corea continuano a sbattere il muso sulla realtà ma continuano a idealizzare e idolatrare una latrina di paese dove ti fucilano se non fai quello che ti ordinano...

In tutta questa storia non so pepe che minchia stia facendo, sta di fatto che l'unica cosa che mi vien da dire è "good riddance!"

Notizia del blocco
Razzi che ferma i razzi trasformandosi in un razzo missile dai motori di mille valvole

3 commenti:

  1. L'importante è che Razzi se lo tengano loro il più a lungo possibile.

    RispondiElimina
  2. Fermate... i Razzi! (Maiuscola usata solo per distinguerlo, altrimenti non la meriterebbe...)

    RispondiElimina