Sarah Silverman scambia un simbolo per una svastica e viene asfaltata dalle percule



Sarah Silverman, attrice che fra gli altri ha recitato in "Tutti pazzy per Mary", ha deciso di prendersi 5 minuti di pausa e andare a prendere un caffè, sulla strada è incappata in uno strano simbolo disegnato per terra e subito ha urlato al nazismo su Twitter, venendo asfaltata dalle percule perché il simbolo era tutto tranne una svastica...

Figuraccia con 10 milioni di follower


L'attrice è di sinistra, la sinistra americana che sta sclerando e si crogiola in un'orgia di isteria collettiva che vede nazisti ovunque, infatti quando la donzella ha visto un simbolo disegnato con lo spray per terra, in strada, ha subito pensato fosse una svastica e ha denunciato l'ondata nazista su twitter:


"Passeggiando per prendere il caffè ho visto questi per tutto il marciapiede, è una tentata svastica? II neo nazi non hanno google?"

A quanto pare nemmeno lei ha google, visto che in due secondi poteva scoprire che quel simbolo lo hanno tracciato gli operai per indicare una linea di fibra ottica, o qualcosa del genere:


Insomma in poche parole sono segni normalissimi lasciati dagli operai, una x per l'esattezza ma scritta "in corsivo" e non come il solito simbolo a croce.
Se ne è accorta, e ha giustificato l'errore con un "sono ebrea e mi insultano ogni settimana".
Ma ormai era troppo tardi, e ovviamente i perculatori trolleggianti del web ne hanno approfittato subito, e il risultato è fenomenale:


"Attenti! Le basi sotterranee naziste possono essere ovunque!"


"Non lasciate che questi nazisti vi dicano quando potete e non potete passare!"


"Ecco un altro nazista che ho individuato mentre tenta di tirare su una croce di ferro. Da notare che sembra alla T di Trump."

E' lei, non ho visto nessuno dei suoi recenti film ma probabilmente qualcuno la conosce meglio

Semplicemente meraviglioso, c'è anche altro materiale ma a parte un "nazista che ruba i vecchi giornali e poi sarà il turno dei libri" non è nulla di che in confronto a queste perculate.

Che aggiungere? Che prima di urlare al lupo bisognerebbe informarsi un po', primo per evitare di urlare al lupo che ormai per la sinistra ameregana son tutti nazisti basta che la pelle sia chiara, e secondo per evitare figure di merda. Anche se sotto sotto spero ne facciano tante di cazzate simili che il risultato è quasi meglio di uno sketch di Zelig.

6 commenti:

  1. E poi scommettiamo che appena c'è qualche nazista sul serio, nessuno ci fa caso, per non cascare sull'ennesimo fallimento epico.
    Antinazisti che fanno il gioco dei nazisti e poi li fanno vincere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da un po' di tempo a questa parte la sinistra americana e inglese si è bevuta il cervello.
      Vedono nazisti e misogini ovunque, poi quando c'è uno stronzo sul serio nessuno li prende sul serio.
      Non per niente dico sempre che Trump ha vinto a causa loro

      Elimina
  2. Peccato solo per le zinne da capogiro, sprecate sul corpo di una col cervello in pappa come questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naaa: sono finte, proprio come il suo cervello.

      Elimina
    2. Poppe finte così non le trovi nemmeno fra le miliardarie

      Elimina
    3. Sono abbastanza sicuro che siano vere. Di poppe, vere e finte, ne ho viste a bizzeffe.

      In foto. Ma direi che si vede che son vere!

      Elimina