lunedì 22 febbraio 2016

Effetto alone, sempre presente

In psicologia hanno studiato ormai da molto un fenomeno che è stato chiamato effetto alone.
Che cosa minchia sarà mai questo effetto alone, e perché ne parlo in questo blog? Sembra che non c'entra un cazzo, sembra, ma in realtà c'entra tantissimo. Vediamo un po' di comportamenti merdosi derivanti dall'effetto alone:

Chi ama gli animali non può fare del male a nessuno

Quante volte abbiamo sentito questa frase che più falsa esiste solo la testimonianza di Amanda Knox che accusava un musicista che non c'entrava un cazzo? Centinaia di volte, ed è un esempio lampante di effetto alone.

Ci siamo mai domandati perché le associazioni animaliste godono di tanta fiducia e sono viste come brave e buone nonostante le immense porcherie che fanno e gli stronzi di disinformazione e mistificazione che lanciano in faccia alla gente? La PETA è un colosso nonostante ammazzi il 90% degli animali che le affidano, nonostante rapisca i cani dalle case unicamente per ammazzarli il giorno stesso. Anche questo è un esempio lampante di effetto alone.


Fabrizio Corona ha solo fatto qualche foto!

Quanti calci rotanti in faccia dareste ai poveri mangiamerda che difendono fabrizio corona, dal fu sfintere anale, con queste frasucole del cazzo? Perché ignorano la decina di capi di imputazione e lo difendono in quel modo? Effetto alone anche in questo caso...

Ma è dalla parte del popolo!

Anche striscia la notizia è un caso da manuale, un programma televisivo che gode di fiducia incondizionata, che può dire e fare quello che vuole, mentire spudoratamente, risultare pusillanime, fare la guerra a gente che ha più successo di lui (leggasi Paolo Bonolis e Masterchef) senza che il popolino riesca minimamente a rendersi conto di aver affidato la verginità del proprio deretano ad un scopatore seriale di culi.

Vogliamo parlare di grillo e dei gentisti? Dopo aver passato anni a lamentarsi e denunciare le magagne di nonno berlusco stanno sparando tanta di quella merda che ci si domanda "Ma quelli che ancora li seguono, hanno le fette di merda davanti gli occhi o le fette di merda sono il loro cervello?".

Colpa dell'effetto alone

L'effetto alone è un meccanismo secondo cui si tende a valutare positivamente qualcuno (persona o azienda) basandosi unicamente su un aspetto positivo.
Partendo dalle associazioni animaliste che si comportano in modo disonesto: fanno spesso campagne contro l'abbandono dei cani, cosa più che buona visto che l'abbandono è effettivamente una porcata.
Ecco, secondo l'effetto alone loro sono buoni e bravi, perché l'aver messo su le campagne contro gli abbandoni fa apparire come giusta pure la campagna contro la vivisezione, anche se la vivisezione non esiste, non perdono la faccia con gli scandali (linkato prima) e così via.

Fabrizio corona poi è innocente, non ha fatto nulla, ha solo fatto qualche foto, solo perché è un belloccio del cazzo. L'effetto alone in questo caso è l'aspetto fisico: è bello quindi è buono.
Molti reputano uno bello anche intelligente, capace, buono... anche se magari è un demente figlio di puttana che ammazza i gattini nello scantinato.
Se corona fosse stato un cesso a pedali sicuro al 100% che le migliaia di coglioni che lo difendono non se ne sarebbero trovati, anzi effetto alone contrario: siccome è brutto è un gran bastardo.

Stessa cosa per striscia, che appare come dalla tua parte perché ha sputtanato un paio di santoni e wanna marchi e si può permettere di imbrogliarti perché tanto è Bbuona.
Stessa cosa per grillo e i gentisti, su berlusconi avevano ragione, sono dei grandi, la controinformazione è bellissima, maledetti clandestini che si rifiutano di mangiare il cibo e chiedono champagne e caviale!!111!

Questa cosa si applica a tutto, compresa la Sennheiser che ha messo in commercio delle cuffie merdose a dir poco a 200 euro di prezzo e la gente ci si è fiondata a pesce a comprarle, e nonostante sia riconosciuto che fanno schifo al cazzo c'è gente che le elogia comunque solo per la marca che c'è messa sopra. Stessa cosa la Apple, che ha fatto il botto con gli iPod e automaticamente è stata eletta al top dei top senza se e senza ma, anche quando non è così.



Insomma, adesso si spiega perché basta farne una giusta per poi campare di rendita vita natural durante mentre si fanno tante di quelle cagate a fischio che tanto la maggior parte della gente continuerà a vederti il santo salvatore dei cani, che combatte silvio, che è dei nostri ecc ecc.

4 commenti:

  1. Non si smette mai di imparare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se smettessimo di imparare saremmo o morti o idioti

      Elimina
  2. Giusto. Purtroppo c'è un sacco di gente che non ha bisogno di smettere di imparare semplicemente perché non ha mai cominciato a farlo.

    RispondiElimina
  3. La nostra capacità di giudizio è fortemente fallata, è risaputo.

    Avevo visto anni fa un documentario dove avevano mostrato l'importanza della prima impressione nella valutazione di una persona. Non ricordo i dettagli, ma c'era una persona (inconsapevole) che doveva valutare dei candidati per l'azienda usando non so quale sistema, e i candidati erano invece parte dell'esperimento. Ricordo che uno dei candidati entrò nell'ufficio con buste della spesa, preoccupandosi di sistemarle da parte prima di salutare l'intervistatore e cose così, e nonostante nelle domande fosse estremamente più preparato e convincente degli altri, ricevette una valutazione inferiore.

    Immagino che l'effetto alone sia una roba simile. Prima ti fai una reputazione e poi sei libero di fare il cazzo che vuoi (se le iene avessero iniziato direttamente con vannoni nessuno se li sarebbe cagati)

    RispondiElimina