venerdì 6 novembre 2015

Youtubers (Joker, Gabbo) si incazzano con gli iscritti

Off topic molto rilassato stavolta, visto che la cosa mi ha colpito parecchio: degli youtuber, gente che è "gamer", hanno notato un calo delle visualizzazioni e si sono sconfortati/incazzati come babbuini, lamentandosi pubblicamente. Sono in tre, che fino ad ora praticamente non conoscevo: joker, gabbo e cron (non era un morbo bruttissimo?), anche se l'ultimo ha più o meno preso le difese dei primi (centrando solo parzialmente il bersaglio...).

Sono calate le views! Perché non guardate i nuovi giochi?


Più o meno il riassunto molto concentrato del "discorso" di joker, fatto con musichetta strappalacrime in sottofondo che nemmeno barbara d'urso in overdose di cipolla sbucciata e unghie incarnite, in cui lamentava anche il fatto che gli iscritti si lamentano che "porta" sempre le stesse cose.

Le cazzate fatte da questa persona, in questo caso, sono numerose. Prima fra tutte: attaccare gli iscritti.
Non puoi lamentarti che se fai una nuova serie (parla di halo e altri) perché te l'hanno chiesta in tanti poi dopo non trovi 200 mila views, e attaccando quelli che te l'hanno chiesta dandogli dei rompicoglioni.

Bello mio, ascolta papà (lo so che non legge, è una licenza poetica): quelli che ti chiedono una serie sono quelli che la guardano. Se i tuoi video su halo fanno 20 mila views significa che chi lo voleva vedere era parecchia gente, ma veramente tanta. Importa un cazzo se hai "quasi 700 mila iscritti", non puoi pretendere che ognuno di loro guardi ogni tuo video, perché hanno gusti diversi.
Mai sentito parlare di gusti?
Mai sentito parlare di "target del pubblico"?

Io, che solitamente scrivo riguardo idioti (e questa è un'idiozia eh), balle, bufale, estremisti et similia so già che questo post riguardo degli youtuber che si incazzano non verrà letto dal solito numero di persone, che più o meno è sempre coerente con il numero di iscrtitti. Perché probabilmente saranno pochi quelli a cui interessa, saranno pochi che conoscono questi youtuber (io stesso ne avevo sentito nominare uno solo, ho visto il video del fratello, ho visto che era sterco e l'ho lasciato perdere).
Se voglio che i miei post su youtubers e le loro minchiate crescano devo scrivere più spesso sull'argomento (e bene, soprattutto) così che qualcuno interessato all'argomento inizi a seguirmi.
Ma non potrò mai pretendere che chi mi segue perché sputtano le idiozie dei veganimalardi mi segua anche per le idiozie degli youtubers, a meno che non coincidano in lui gli stessi due interessi.
E alla fine della fiera se io ho 10 mila iscritti e parlo di cinque cose differenti non potrò mai pretendere di avere anche solo 5000 letture ad ogni singolo argomento. Non funziona così.

Non so se è chiaro il concetto.

Il tuo errore è stato puntare sui bbk, che seguono solo fuffa come "fifa 2016", che già da questo benedetta la madonna partono gli emboli, e non puoi proporre ai decerebrati bbk qualcosa di diverso o intelligente, non è il pubblico adatto.
E' facile fare numeri intortando i giovani. Quando ero giovane e giocavo a metal gear solid (sulla psx) il doppiaggio mi sembrava bello, anzi pensavo che finalmente c'era un gioco doppiato in italiano! Se lo riascolto oggi mi vengono i brividi, mi si accappona la pelle da quanto fa schifo al cazzo.

Ti sei scelto quel pubblico? Non lamentartene, non stupirti se non seguono nulla che non sia la moda del momento, non stupirti se quando crescono smettono di seguirti.
Ho visto i tuoi video, sono mediocri. Non ho visto molto, caro joker, ma come intrattenitore non ci siamo. Se vogliamo fare paragoni infelici c'è Yotobi che con tanta naturalezza, senza copiare uno che copia chi copia chi copia che scimmiotta uno youtuber famoso, riesce sempre a farti ridere. Oppure c'è Sabaku no Maiku che fa video della madonna che credo nessuno in Italia potrà mai solo pensare di eguagliare come stile e profondità, e anche lui non imita nessuno.

Stile personalissimo, orginale e carisma a palate, grandissima abilità nel raccontare e stupisce per l'abilità in gioco.
Sedersi e pesticciare sul pad urlando "li mortacci tua" non è intrattenere.
Si lo so, paragonare chiunque a Sabaku è molto ingiusto, ma abbiamo una perla in Italia ed è giusto farla risplendere.

Guardate solo il gioco, siete degli stupidi

E questa è la frase madre della coglionata tirata fuori da gabbo, che già da sola potrebbe far capire pure all'ultimo degli idioti che c'è qualcosa che non va nella visione di questo youtuber.
Un altro youtuber mezzo anonimo mezzo mediocre che ha fatto una valanga di iscritti fra i bambini.

Ma non dico che è mediocre per attirare la shitstorm dei bimbimerda fanboy che sicuramente arriveranno a insultare peggio di un admin di logica onnivora reduce da un rave party a base di sedano e preghiere vegarde, lo dico perché appunto insultare il proprio pubblico perché "guardate il gioco, non la persona" con un "siete stupidi" è da gente mediocre che non ha capito un cazzo di quello che fa e ha fatto grossi numeri semplicemente imitando chi imitava chi scimmiottava sta ceppa di minchia.

E la cosa adesso si fa sentire, perché se vedi che le views calano e "non so cosa fare" (parafrasando joker), e invece di ragionare sul motivo (video non divertenti, format da rinfrescare, pubblico di bambini interessati solo al gioco nuovo perché non hai un cazzo di interessante da dire, varie ed eventuali) fai ricorso a mezzucci come il clickbait, per poi incazzarti se appunto i bambini che ti seguono si rompono della fregatura.

"Quale cazzo è il problema di non mettere il titolo di un videogioco?"
Se non arrivi a risponderti da solo, significa che non hai capito nulla di quello che tu stesso definisci "il tuo lavoro".
"Non siamo noi youtuber sbagliati, siete voi sbagliati, perché per farvi piacere un gioco non devo mettere il titolo, perché siete degli stupidi e guardate sempre e solo il gioco, poi se il gioco non vi piace rompete il cazzo"

Qua ti sei spiegato da solo tutti i problemi: se i tuoi video vengono seguiti solo per l'argomento che tratta (in questo caso un gioco) e non perché piace il TUO stile, perché fai ridere sempre e comunque o intrattieni, il problema lo hai individuato: devi lavorare meglio.
Anzi, invece di ragionare su questo fatto (che magari se sei lì in prima persona è difficile da capire da soli mancando la lucidità, non dico che sia stupido lui, è solo ignorante) ricorri a mezzucci come il clickbait e poi insulti il pubblico pensando che LORO siano in errore stai sbagliando tutto.

Non è un discorso de "il cliente ha sempre ragione", qui è diverso. Qua si parla di gente che cerca di svagarsi guardando video su youtube, e guarda quel cazzo che gli pare e piace. Punto.
Come può essere stupido uno a cui non piace un gioco? Sta prendendo piede il zeb pensiero, che se non è un arena fa schifo e chi ci gioca è coglione?

Markus li difende

E sbaglia pure lui, anche se ha provato a fare un discorso più serio difendendo i primi due dalle critiche venute fuori dopo i video di incazzo. E non ha nemmeno tutti i torti quando dice che non si sanno esprimere e vengono fraintesi, perché alla fin fine è così.

Gli youtuber si sono lamentati del poco seguito (non capendo i motivi di tale cosa) non del guadagno.
Non hanno mai menzionato il guadagno, ma hanno parlato di frustrazione. Fin qui ci siamo e non si nega. Chi dice altrimenti è il solito italiota (o troll) che fa i conti in tasca agli altri giusto per rompere le palle.

Ma anche in questo caso non ha colto il fatto che i due hanno insultato chi li segue perché hanno dei gusti, e si è concentrato su un'inezia. Perché l'esprimersi male quando ce la si prende a torto con qualcuno cambia poco nel risultato finale.

Perché parlo di questi tre? Per via di un trollone che ne ha parlato mettendoli tutti e tre nel calderone.
Discorso che non condivido in pieno, ma che ha azzeccato in pieno una cosa: non hanno rispetto per il pubblico. Parlo di Dellimellow, per chi non lo sapesse.

Ma soprattutto non conoscono il pubblico e non sanno gestirlo.
E' questo che succede facendo gli imitatori di 'sta ceppa: non sai cosa fare, ti limiti a seguire quelli famosi e ti va bene per un po', ma al giro di boa, proprio quando devi prendere il timone, si vede chi riesce a manovrare e chi invece ha semplicemente preso la direzione senza sapere un cazzo di navigazione, e una volta perso di vista quello famoso si finisce contro gli scogli.

Perché ad alcuni viene spontaneo, altri sanno come muoversi, ma chi imita non capisce nemmeno che cosa sta facendo e non capisce nemmeno dove sbaglia. Ma cazzo per sapere queste cose bastano due ore di studio! E' il vostro lavoro e non vi informate su come farlo al meglio? Non lamentatevi del declino allora: rimane a galla solo chi sa adattarsi, migliorare e cambiare.
E questo è stato ben dimostrato da quei due gamer.

8 commenti:

  1. Infatti quello che dico io a questi youtuber è: sei stato tu a voler attrarre un pubblico fatto in maggioranza di bimbominchia, che ti aspetti ora? Immagini che il pubblico di mocciosi segua i tuoi ordini, cazzo è, un esercito? Pretendi che si mettano a fare qualcosa di nuovo, quando invece si attaccano per lo più a video monotoni e di moda temporanea?
    Minchia, la coerenza! Per fortuna che non tutti gli youtuber siano così, se no "apriti cielo"...
    Preferisco non parlare molto di Markus Kron: è simpatico in vari video, non è manco il classico gameplayer del calibro di Capobastone o Luke4316, però a volte spara delle stronzate che non stanno né in cielo né in terra (dice agli altri che fraintendono le cose quando lui ne disse di grosse su un video che condivisi tempo addietro)!
    Riguardo a Gabbo, c'è uno youtuber che a merito aveva fatto un video molto interessante (non per fare il mitomane, ma con l'esempio che parte da 6:56 ha citato pure il sottoscritto :3): https://www.youtube.com/watch?v=DSy7H-N2wpc Fammi sapere al merito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non funziona il link :(

      Elimina
    2. Nemmeno copia-incollando?

      Elimina
    3. Verissimo che si sono fatti avanti quando non c'era nessuno su youtube, però che la fetta di torta sia sempre più piccola può non essere vero. Io credo che a fare la differenza sia l'abilità della persona: intrattenere, divertire, portare qualcosa di unico...
      La maggior parte dei video che guardo su youtube sono di Sabaku, yotobi, e due o tre stranieri, anche se hanno concorrenza spietata non hanno proprio nulla da temere visto che sono molto bravi.

      Elimina
    4. Vedi, Palle, purtroppo non è sempre così, anzi, il contrario: come vedi vari noti gameplayer italiani hanno un livello di comicità basso, di intrattenimento ne potrei discutere, di unicità specialmente (giochi e stili copia-incollati a bomba). Ovviamente questo lo dico chiarendo che esistono eccezioni di youtuber e gameplayer (tipo quelli che hai citato tu, ma anche altri come MightyPirate). Per il resto, però, penso che su YouTube Italia si abbia notorietà, lungi dalle abilità, specialmente raccattandosi il pubblico di mocciosi che ingombra la "community".

      Elimina
    5. Quello perché guardano il magico numerino (iscritti) e basta.
      Racatti 40 mila bbk con video su minecraft prima e fifa 16 adesso e il resto viene da sé.
      Ma se guardi quelli seri loro crescono costantemente, non hanno questi bassi e questi rosik mostruosi.
      Alla fine i bbk non pagano, o hanno la data di scadenza

      Elimina
    6. Quello che dici è vero: con un pubblico di bimbominkia più che pagare si ha il debito. :P

      Elimina
  2. Non te la prendere toro decidono loro,tagliati i capelli zio e cercati un lavoro!

    RispondiElimina