martedì 27 gennaio 2015

Informare per resistere: bufala sulla morte di David Crowley

Mi è capitato per puro caso di leggere un cumulo di merda cagata dai geni di "informare per resistere" che loro amano chiamare articolo. Leggo, è il solito complottismo da quattro soldi. Vado a informarmi meglio sulla faccenda, alla faccia del nome altisonante che si sono appioppati da soli, e mi metto a ridere di gusto. Ma non per la tragedia, per carità, ma per la malattia mentale dei complottardi diversamente mentecatti:


La notizia è che un certo tizio, David Crowley, sia stato trovato il 18 Gennaio disteso morto in casa sua, insieme alla moglie e alla figlia di cinque anni. Erano ancora presenti gli addobbi natalizi e forse anche i pacchi di natale sotto l'albero, quindi si presume siano morti da un bel pezzo.
Gli investigatori hanno ipotizzato si tratti di un omicidio/suicidio. Insomma, il tizio sarebbe impazzito e avrebbe fatto una strage per poi uccidersi, come sentiamo ogni tanto al telegiornale.

Secondo i geni illuminati dalla sacra busta di merda parlante complottarda "sono stati suicidati".
Ma sicuri eh. E questo perché? Perché il tizio è spacciato come il grandissimo regista di "grey state" film definito come "di denuncia del nuovo ordine mondiale".
Ancora non ho visto i fratelli ferrara morti per quell'aborto di merda di film fatto a cazzo in cui tutti urlano a caso fuori dai ripari con i nemici che sparano milioni di pallottole ma non vengono mai ammazzati mentre urlano come dementi...

Vado, come detto prima, a informarmi meglio della questione...
Salta fuori che il film è stato girato tanto tempo fa, e che nel 2012 lo stava promuovendo attivamente in varie occasioni. Nello stesso anno ha girato un trailer, e il trailer ha attirato l'attenzione del mondo complottardo. L'attore che ha recitato per il trailer è stato intervistato, e ha affermato che il filmmaker non credeva veramente ai complotti, ecco uno stralcio dell'intervista:

' "When we talked about 'Gray State' I told him I'm not really into conspiracies," Hubbell said Sunday. "I told him I'm a Buddhist/atheist/tree-hugging liberal, and with a wink in his eye, he said, 'I'm just trying to get something out there.' He always had that wink in his eye. He told me he had found a niche, a target audience and could feed off that niche." '

Ha trovato una nicchia, e si è rivolto a quella nicchia di audience... insomma, per lui era solamente business, voleva solo fare qualcosa che della gente avrebbe guardato. Voleva sfruttare l'idiozia dei complottardi. Non ci credeva, se non ci credeva come possono i tardi complottardi bastardi spacciare il suo film come "denuncia del NWO!!11" uno undici centoundici?
Semplice, sono tardi appunto...

Ma veniamo al succo: i dementi complottisti hanno tuonato che il tizio sarebbe stato eliminato per impedire al suo film di vedere la luce, perché ora è incerto se mai uscirà.
Che non si sa se uscirà o no è vero, ma solamente perché il cazzo di film NON ESISTE.
E' stato creato un trailer, c'è il concept, c'è il sito ufficiale, c'è un cast di attori sconosciuti, ci sono state delle campagne di raccolta fondi nel 2012 (dicevo prima, appunto) con cui hanno raccolto 61 mila dollari, soldi che avrebbero usato per attirare investitori.
Cosa che a quanto pare non è successa... è tutto fermo al 2012, non è stato nemmeno creato il secondo trailer.

Si ma, era un ex militare, quindi sa tutto! centoundici un due tre!

Certo che questo governo ombra è veramente stronzo: lascia in vita tutti i complottardi del mondo, con i loro siti web e canali youtube nominativi con adsense e partnership, ma uccide sempre quelli che nemmeno hanno fatto un cazzo e non hanno sputtanato nulla al pubblico.
Guai a opporsi, dicono loro dal loro sito fogna in cui non fanno altro che parlare di gombloddi e sostenere di fare informazioni sulle loro malefatte segrete. Che loro col culo al caldo su una sedia e con un pc, tutto pagato dai genitori ovviamente, riescono a scoprire semplicemente leggendo male una notizia di giornale.
Roba che basterebbe non far finire sui giornali certe notizie che il complottardo non sospetterebbe nulla di nulla. Piuttosto strano questo NWO che spiattella in bella vista i suoi segreti...

Saranno coglioni?

11 commenti:

  1. Gli psicopatici sono generalmente inclini a sminuire, umiliare, maltrattare, deridere e anche attaccare fisicamente (o uccidere, in casi estremi) le persone che normalmente non porterebbero loro nessun beneficio, come i subordinati, le persone fisicamente fragili o di rango inferiore, i bambini, gli anziani e soprattutto gli animali. Ricorda le famose parole di Arthur Schoepenhauer: "una persona che danneggia o uccide gli animali non può sicuramente essere una persona buona".
    Hai mai pensato di fare dei test per vedere se sei psicopatico?
    Oppure:
    "Uno dei titoli d’onore di cui il Vampiro si fregia con più frequenza è quello della "sincerità". Il Vampiro, infatti, spesso rafforza il proprio mito affermando di essere qualcuno "che parla in faccia", un raro e prezioso rappresentante di una razza in estinzione: quella dei sinceri, degli schietti, dei genuini, di quelli che non hanno "peli sulla lingua". Sulla lingua forse no, ma sul cuore è da vedere. La loro sincerità, infatti, consiste quasi sempre nel dire agli altri cose sgradevoli o nell’emettere sentenze squalificanti. Il Vampiro, in nome della "sincerità", fa a pezzi la sensibilità e spesso la reputazione degli altri, gabellando per un valore morale quella che è solo una smania bestiale di prevaricazione."
    Tratto da: http://quantoequantaltro.blogspot.it/2013/04/vampirismo-energetico-dal-mito-alla.html

    RispondiElimina
  2. Anonimo, adesso ti crei anche le citazioni di Schopenhauer? Certo che voi veganimalati siete ben oltre la soglia del ridicolo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono vegano.
      Spiacente.

      Elimina
    2. Ed, aggiungo, nemmeno vegetariano. Sono onnivoro.

      Elimina
  3. chemmerda29/1/15 09:31

    se questo sito fosse un quotidiano, lo comprerei per pulirmici il culo tutte le mattine e poi lo rispedirei all'editore pieno di mmerda, come la sua stessa testadicazzo

    RispondiElimina
  4. Io non capisco perchè pensiate di detenere la conoscienza totale di come stanno le cose al mondo. Io non sono complottista, affatto, ho semplicemente molti dubbi sulla società in cui viviamo.
    Per esempio il mio essere antiamericano, mi porta a pensare che ci sia qualcosa sotto. Dopotutto negli anni di piombo in Italia abbiamo visto gli americani abbattere l'aereo DC-9 Itavia (Strage di Ustica), abbiamo visto anche come il presidente Nixon autorizzò i vari colpi di stato filofascisti nell'America Latina, badate bene che non sono io a dire questo basta cercare nei documentari.
    Si parla anche del Golpe Borghese in Italia, ma lì c'è qualche dubbio che ancora mi porta a credere contemporaneamente alle due versioni contrastanti (c'è stato? o non c'è stato?).
    Gli Americani per mettere termine alla seconda guerra mondiale hanno sganciato delle bombe atomiche, non è complottismo, è realtà; così come nella guerra in Bosnia armarono i loro soldati con proiettili all'uranio impoverito, stessa sostanza con la qualche caricano le bombe rilasciate su Belgrado, è storia anche questa...basta cercare i documentari fatti dai serbi e dai kosovari tradotti in varie lingue...esistono.
    Finiamo per arrivare al fatidico 11 settembre, voi, detentori di conoscienza assoluta, spiegatemi perchè manca il frame dell'attentato al pentagono perchè un aereo di quelle dimensioni non fa un buco di 9 metri. Le Torri Gemelle, beh... non sarebbero crollate col solo impatto con gli aerei, lo ha detto colui che le ha costruite e poi... c'erano delle cariche esplosive e si vede nei filmati rallentati.
    Io credo che siate più complottisti voi nel difendere le verità della televisione, che chi prova ad informarsi.
    I servizi segreti americani, noti come CIA hanno organizzato diverse porcherie, e ne ho elencate solo poche qui sopra : Poi ci sono le questioni del Nicaragua, del Guatemala e dell'Indonesia.
    Poi il tono con il quale esprimete le vostre teorie è di un saccente antipaticissimo. Appioppate le paroline offensive per definire chi non la pensa come voi, come spesso fanno molti bambini, peccato che farlo alla vostra età vuol dire avere la mente chiusa e ristretta, pretendere di avere ragione e prevaricare...in sostanza essere fascisti, magari non nella politica, ma nella mentalità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, scusa per il ritardo nella risposta. Stavamo monitorando la tua persona (si, sappiamo chi sei, dove abiti e che posti frequenti) e abbiamo prelevato alcuni campioni del tuo DNA.
      Abbiamo tardato così tanto a rispondere perché aspettavamo che il tuo clone maturasse a puntino, in modo che quando verrai sostituito da lui nessuno si possa accorgere della differenza.
      Nemmeno tua madre noterà nulla.

      Il tuo clone vivrà la tua vita, mentre tu che hai scoperto troppo sul 9/11 e i lavori della CIA e non hai avuto la gentilezza di stare zitto e fare il bravo pecorone come gli altri verrai rapito e portato in un campo di concentramento segreto situato nei bunker dell'area 51. Verrai usato per creare ibridi partendo dai cloni degli alieni di Roswell.

      Però sorridi, questo capodanno lo farai in famiglia!

      Elimina
  5. Che debunker da 4 soldi.. Voglio evitare ogni approfondimento sterile ed inutile dato che le persone come te sono categoricamente ottuse (o asservite e dipendenti da questo sistema), come dimostra la solita risposta da cazzone rivolta all'intelligentissimo commento dell'anonimo qui sopra (non avrai saputo come rispondere se non con la tua sola arma, la cazzonaggine, vero caro il mio cuor di Leone?) ma voglio dirti solo una cosa: quando le cose andranno a picco, e si realizzerà pienamente quello stato orwelliano che già da tempo sta acquistando connotazioni di attualità, tu andrai a fondo con tutti noi. Tu, la tua famiglia, i tuoi parenti.. Questo forse non comprendete, il debunkeraggio non vi salverà, tutt'altro.. Buona vita, goditela e divertiti finché puoi, davvero.. Sono così felice che la gente come te sarà quella più colpita dalla disperazone, quando accadrà l'irreparabile, mentre noi complottardi adoratori della sacra busta di merda parlante saremo ovviamente più pronti a reagire, interiormente ed esteriormente. Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PUAH, credi di essere più preparato perché ti metti il tin foil hat a forma di turbante!

      Elimina
  6. in psicologia semplice semplice, chi ha scritto questo articolo deve avere un profondo odio verso se stesso.

    ad ogni modo da come argomenta è chiarissimo che si ha che fare con una persona terribilmente fanatica, il bello che sti soggetti se la prendono con i loro più presunti stessi simili con la sola differenza che hanno una veduta su una questione diversa, ma nei fatti si comportano allo stesso modo.


    difficile poi che uno sia un buona fede quando l'argomentazione principale è l'offesa più che gratuita, il bello di tutto questo, che se ha ragioni non fa latro che produrre l'effetto opposto agli intenti, a casa mia chi si comporta in tal modo viene definito con un termine un po troppo offensivo in un pubblico dibattito come questo.

    RispondiElimina
  7. palesemente scritto da uno psicosociopatico

    RispondiElimina