lunedì 1 aprile 2013

Confesso: faccio parte della LAV

Da un po' di tempo sto scrivendo post contro gli animalisti usando insulti, definendoci in modi degradanti e screditando tutto il lavoro che viene fatto.
In realtà il mio intento è quello di diffondere l'amore per gli animali, parlando delle varie campagne e dei numerosi argomenti che orbitano attorno a tale argomento. Nessuno lo sa, neanche i miei "colleghi" animalisti di qualsiasi associazione: inganna prima gli amici per ingannare i nemici...

Perchè l'ho fatto?
Sapete cosa diceva Oscar Wilde: non mi importa se bene o male, l'importante è che si parli di me.
In questo lungo periodo ho portato l'attenzione di centinaia di persone sulle problematiche ambientali, etiche e salutistiche in modo trasversale: ne parlavo male ma ne parlavo, chi legge infatti veniva a conoscenza delle obiezioni degli animalisti, anche se poi tentavo di mascherarle alla meglio queste erano palesi e sono sicuro che in tanti hanno ragionato su tale fatto.

Mi dispiace deludere tutti quelli che mi seguivano per il mare di insulti scambiato con gli animalisti, le liti elettroniche, i flame e le shitstorm: non stavo dalla vostra...

Però vi devo ringraziare lo stesso: avete dato risalto ai miei post, li avete condivisi, commentati, votati, aumentando esponenzialmente il numero di lettori che venivano trascinati in liti assurde in cui non si capiva più chi avesse ragione o torto e parlavano solamente i fatti scritti sul post, fatti che le persone sensibili non possono ignorare solo perchè qualcuno dice "è giusto così" oppure con dei freddi numeri.

Il cuore non capisce i numeri ragazzi miei.

Ed eccoci qua, ora confesso perchè sinceramente non è il mio stile mentire e ingannare la gente e ormai sono stanco di questa menzogna. Anche se con queste menzogne ho convinto diverse centinaia di persone a fare donazioni alle associazioni animaliste. C'è chi dice che il fine giustifica i mezzi, ma per me non è così, altrimenti non sarei contro la vivisezione e l'allevamento, no?

Bene così, cala il sipario...

22 commenti:

  1. ok è il primo aprile ma non ci sono caduto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che devo migliorare la tecnica...

      Elimina
    2. Sei credibile solo quando fa "l'incazzato" o meglio quando spari a zero su quello che non ti piace.

      Sarebbe stato più credibile se nei mesi passati ti fossi ammorbidito un po', ma fino a ieri eri tutto un peste e corna...

      Elimina
  2. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!

    RispondiElimina
  3. Ehi mi hai dato un'idea caruccia su come diffondere la paranoia presso gli animalisti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male, almeno non ho perso tempo inutilmente

      Elimina
  4. Io invece ci credo e ti cancello subito dagli amici :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi ti paka!!1!!1pigreco!!???

      Elimina
    2. Mi paca Abberzano x trollare sul blog del grande Pepis <3

      Elimina
  5. Pallequadre è un vegano, scalzista, crudista, fruttariano e respiriano. E crede alle scie chimiche e ai rettiliani. Pare, inoltre, che sia il figlio illegittimo di Elvis Presley. Ok, buon 1° aprile. :-D

    RispondiElimina
  6. Si sono divertiti anche youtube e google:
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=H542nLTTbu0
    http://www.google.it/intl/it/landing/nose/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella di google mi ha fatto spanciare

      Elimina
  7. Nemmeno io ci ho creduto.

    Però questa non me la dovevi fare Fabrizio, ho dei brutti ricordi della lav.

    Stavo con della gente che credeva ciecamente a questa associazione (a delinquere) ed erano cretinate a mitraglia, battibecchi continui per farli ragionare, e travaso di bile. Alcuni di loro avevano anche l'abbonamento alla rivista di questo covo d'idioti, ovviamente con tutte le cretinate di cui siamo già a conoscenza e osannavano la dieta vegana a priori (mi sa che la fruttariana non esisteva ancora, parlo di 10 anni fa circa), che incubo Santo Cristo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scelto la lav apposta... er mejo del peggio

      Elimina
  8. Che bello trovare qui l'ultimo pesce d'aprile di quest'anno. Posso andare a dormire contento! ^^

    RispondiElimina
  9. Si vede che è un falso: non hai usato neanche una volta la parola "merda", tantomeno "coglione" o "ritardato". E si nota subito la sofferenza quasi fisica che porta uno affetto da coprolalia a rinunciare al turpiloquio.
    rabo karabekian

    RispondiElimina
  10. L'ultima frontiera della paranoia complottista: il famoso incidente del Tonchino che diede il la alla guerra in Vietnam pare, secondo questi ritardati\merde\...., che non fosse un incidente. Vi sembra possibile?
    Mi chiedo dove arriveranno? A sostenere che le agenzie di rating sono società private? Ad asserire che Cicchitto era un piduista? Ad inventarsi riunioni segrete in cui banche e multinazionali danno istruzioni ai politici? A dire che la fitoterapia è preferibile all'assuzione degli stessi principi attivi derivati sinteticamente?
    Io ormai non mi stupirei più di niente: neanche se venissi a sapere che l'Italia è registrata alla SEC col nome di "Italy, republic of" tra una FedEx e una Toyota. Sto parlaNDO PER ASSURDO, OF COURSE.
    rabo karabekian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianvince', la colazione dei campioni te la fai con la merda

      Elimina
  11. Non avevo visto la data c'ero rimasto malissimo...

    RispondiElimina