Le aggiusta la macchina, lei lo denuncia per stupro

Rovinandogli la vita... E' successo in Australia, altro paese che evidentemente sta perdendo la brocca di brutto, lui si chiama Kenan Basic e si era fermato ad aiutare una 19enne che aveva avuto un incidente passando due ore aggiustandole la macchina per rimetterla in carreggiata, tutto documentato dalle telecamere di sicurezza. Poi la saluta, lei va per la sua strada a denunciarlo per stupro...

Che bel ringraziamento! Anzi no prima di dirlo sentiamo il resto della storia:
Alla polizia ha raccontato che l'uomo le ha chiesto di fare battipanza come ringraziamento per l'aiuto, lei avrebbe rifiutato e salita in macchina si è accorta che l'uomo la stava inseguendo, poi è riuscito a fermarla e a stuprarla.

Ora, io credo che non sia tanto normale passare due ore aggiustando una macchina solo per ottenere un fiki fiki con un barile di merda, rivelatosi poi anche un catamarano di cromosomi niente male, visto che nei peggiori vicoli si trova di meglio a basso costo, ma evidentemente alla polizia si è bevuta tutta la storiella sin dall'inizio visto che l'uomo è stato sbattuto in galera, gli hanno negato l'uscita su cauzione e ha passato due settimane in quella cella.
In un carcere di massima sicurezza poi eh.


Di conseguenza ha perso il lavoro, la moglie vuole divorziare e si sarebbe pigliato la condanna se il catamarano di cromosomi non avesse infine confessato, di fronte al giudice, di essersi inventata tutto.
Lavoro che dei bravi poliziotti avrebbero dovuto fare sin dall'inizio, facendo domande per verificare se la storia era realistica o puzzava di merda.

Adesso lui, un pelino incazzato, le ha chiesto un milione di dollari di risarcimento danni, che spero dovrà pagare in un modo o nell'altro, e ovviamente è stata incriminata per falsa testimonianza e tutti gli altri reati che ha commesso accusando falsamente un povero cristo che ha commesso l'errore di sprecare due ore aiutando il prossimo.

Poi si domandano perché la gente tende a farsi i cazzi propri quando vede qualcuno in difficoltà...

Ovviamente l'avvocato del barile di merda ha chiesto una perizia psichiatrica, così magari non le fanno un cazzo di nulla, men che meno dovrà pagare i danni a questo povero disgraziato.
Danni che dovrebbe pagare anche lo stato, visto che non butti in galera un povero cristo (ISLAMOFOPIAH!!111!1) senza uno straccio di prova ma credendo al primo barile di merda con più cromosomi in eccesso che chili di troppo sulla parola.

Con buona pace delle femminazi ritardate che continuano a urlare "BISOGHNA KREDERE!111!!" e che "KIEDERE LEPPROVEH E KULTURAH DELLOH SUPROH!111!!1!", che a quanto pare vogliono riportare in auge il clima da caccia alle streghe e il collaudato metodo Torquemada.
Però se ribatti alle loro cazzate sei un retrogrado makilistha, uno undici centoundici.

Io provo a fare una previsione: il povero disgraziato rimarrà rovinato, non otterrà nessun risarcimento e al catamarano di cromosimi diranno "no così non si fa!" in un centro di cura mentale senza farsi nemmeno un giorno di galera.
Sarò ben felice di essere smentito, ma si sa come funziona quando una donna commette delle infamità.

Fonte 1
Fonte 2
Pagina facebook degli avvocati di Basic

Commenti