Arrestato perché ha mangiato con una donna

Un uomo egiziano, almeno dal suo accento, ha mangiato di fianco ad una donna registrando un video della durata di 30 secondi che è diventato virale su twitter. I due ridevano e scherzavano, la donna ha pure imboccato l'uomo. Ma è finita male: l'uomo è stato arrestato. Si è già capito che si parla dell'Arabia Saudita vero?

Infatti in quella fo... in quel democraticissimo paese (cit) è vietato per le donne mangiare insieme ai colleghi, sia sul posto di lavoro che nei luoghi pubblici, infatti hanno il mcdonalds (ma anche tutti gli altri eh, è legge) con il recinto per le donne sole, separate da quelle accompagnate dal babbo/marito/fratello/figlio o uomini soli.
Si insomma una donna in arabia saudita se vuole uscire con le amiche (come catzo fanno a riconoscersi?) deve rassegnarsi a finire in un ghetto.


Quindi questi due pare abbiano infranto quella legge commettendo un crimine gravissimo (e qua mi scappa una risata) mentre addirittura ridevano e scherzavano. Così ha commentato una donna saudita:

"Devo capire perché gli uomini sono costantemente puniti e non le donne. Sono una donna saudita e giuro voglio vederli punire anche lei. Ridere e mangiare sul posto di lavoro... Non avete dei limiti?"

Capito? Ha pure fatto scandalo che ridessero e mangiassero! Ok che erano a lavoro ma immagino fosse la pausa pranzo o qualcosa del genere.



L'uomo è stato arrestato poche ore dopo che ha pubblicato il video su twitter, c'è da dire che quando sono cagacazzi sono anche parecchio efficienti.
Le autorità saudite incaricate sostengono che l'uomo abbia violato diverse leggi e abbia "occupato un posto riservato ad un saudita", probabilmente la legge che le donne devono stare solo con familiari o mariti. Anzi no, lo hanno detto: una donna non può lavorare con un forestiero (UN FORESTERO! cit.), che madonna mia è ridicolo tanto quanto le altre loro leggi...

Leggi islamiche che si confermano tolleranti, rispettose e all'avanguardia. Se non capisci l'ironia ignora la frase precedente.
Il mio pensiero va a quelle "femministe", tipo linda sarsour e chi la segue, che vanno in giro a dire che i nostri paesi devono adottare la sharia (la legge islamica che permette questi scempi, e permette di arrestare le vittime di stupro perché adultere, e non permette alle donne le libertà più basilari, eccetera eccetera eccetera), sono proprio delle femministe che hanno capito tutto.
Ma soprattutto a quella ragazza che iniziò a incazzarsi con me perché "se gli islamici vogliono portare la sharia in Italia che male c'è?", vai avanti così dolcezza, promuovi la tua stessa segregazione e oppressione. Number one!
Giusto per la cronaca: dopo aver vomitato una stronzata così grave le ho chiesto se era contraria ai crocifissi a scuola e ha risposto "certo, lo stato è laico!!11!".

Ah, beata ignoranza...

Fonte


Nessun commento:

Posta un commento