lunedì 5 febbraio 2018

A rischio le candidature dei no vax alle elezioni

Forse non tutti lo sapevano ma i no vax avevano creato una sorta di partito politico che correva alle elezioni, chiamato "siamo" (non aggiungo cosa che voglio limitarmi nelle volgarità), e che come primo punto del programma avevano l'abrogazione dell'obbligo vaccinale. Ebbene, sono stati silurati...

Silurati per inadeguatezza

Ovviamente non sono stati censurati perché "nemici del sistema", uno undici centoundici, ma sono stati "fregati" perché non hanno fatto le cose come si deve.
Che visto i soggetti in questione non è nemmeno tutto 'sto colpo di scena... voglio dire, sono antivax, cosa mai potranno mai fare di dritto?

Nella foto: gente che non sta bene
Nulla... e infatti non hanno rispettato le "alternanze di genere" (in pratica non c'erano due candidati, uno maschio e una femmina, che se chiedete a me è una vaccata clamorosa visto che se ci sono due uomini capaci o due donne capaci non se ne fa sega e bisogna metterci quello grullo per "l'alternanza" di sta ceppa) e le firme raccolte non si sa se sono valide (lol, avranno firmato dei vaccinati che fanno parte del komplotto!11!).

Così la loro candidatura è stata rifiutata a tutte le liste elettorali che hanno presentato, bocciata da tutte le commissioni elettorali, tranne quelle del Friuli Venezia Giulia, che non so forse deve ancora arrivare.
Qualcuno direbbe arati, asfaltati, annichiliti, annientati, devastati, umiliati, fatti a pezzi... ma io no, non voglio infierire, basta il pensiero.

Così hanno deciso di fare ricorso alla cassazione, come se la cosa possa avere qualche utilità...
Non funziona come con l'antivaccinismo... puoi pure negare di non aver rispettato le regole, che il fatto che non le hai rispettate è sotto gli occhi di tutti...
Aspetta un momento... è così anche per i vaccini! Puoi negare che siano necessari che l'epidemia di morbillo ce l'hanno tutti di fronte gli occhi!

Ah ma allora proprio è un difetto del loro encefalo che non gli fa percepire la realtà per come è!
In ogni caso la dichiarazione magica del momento è stata questa:
"Forse non abbiamo una organizzazione efficiente al punto da poter raccogliere l’adesione dei tanti aderenti al movimento"
Ahem... come dirlo... fammi pensare ad un modo carino...
Non si tratta di una organizzazione inefficiente. Oddio, inefficiente per forza lo è stata, non ne hanno azzeccata una confermando che i no vax sono dei poveri ignoranti stolti.
Ma non è quello il motivo... il motivo è che scremati i "novax della domenica" che si sono fatti trascinare pensando che i duri e puri fossero molti sono rimasti quattro peracottai in croce incapaci perfino di mettersi le mutande dritte, e col dolore alle parti basse a fomentare agitazione e rabbia urlano come scimmie urlatrici ammaestrate male.

Tutto qui. I no vax sono pochi, per fortuna, ma che hanno costretto il ministero a introdurre l'obbligo vaccinale perché il popolo bove è fin troppo facile da influenzare.
Avete avuto i vostri cinque minuti di notorietà, e spero non ce ne saranno altri.
Adesso per cortesia dileguatevi, evaporate, cari antivaxxer, che di danni ne avete fatti già troppi.

In ogni caso vediamo che responso avrà il ricorso, dubito sarà positivo ma si sa che al peggio non c'è mai fine..

Fonte


Nessun commento:

Posta un commento