Il pene avvantaggia i maschi nella fisica

Per tre personaggi mentalmente appesantiti, e che incredibilmente sono professori e ricercatori, la ragione per cui ci sono più uomini che donne nella fisica è dovuta al pisciare. Le donne non potendo fare competizioni di piscio vengono scartate perché non capiscono la fisica dei proiettili, che è la materia numero uno in fisica. O qualcosa del genere

Vediamo con calma il delirio:

"Le pratica delle urinate ludiche - dal vedere quanto alto riesci a pisciare a giochi come il Peeball (dove gli uomini competono usando la loro urina per distruggere una palla dentro un orinatoio) - potrebbero dare agli uomini un vantaggio quando si parla di fisica. E crediamo che ci sia qualcosa che possiamo fare a riguardo."

Eccolo il nocciolo della questione! Pisciare indirizzando il getto con il cazzo è un vantaggio, e questo vantaggio spiega perché ci sono molte meno donne nella fisica! Non che magari alla maggior parte delle donne, fatte alcune eccezioni, non frega sega della fisica? A me stesso frega sega della fisica, quale sarà la spiegazione?

"Stiamo esaminando le differenze di genere nei risultati di diagnostica standard e concorsi di fisica. Abbiamo scoperto che non solo le ragazze hanno risultati peggiori in questi test, ma anche che le differenze nelle prestazioni affiorano principalmente da tipi di domande specifici. In particolare, i divari più larghi fra risultati di ragazze e ragazzi affiorano in domande che riguardano il moto dei proiettili - cose che sono state lanciate, calciate, sparate eccetera. In alcune domande sui proiettili, abbiamo visto circa un terzo delle ragazze rispondere correttamente, in confronto ai due terzi dei ragazzi. Questa non è una differenza banale nelle performance, specialmente quando un test diagnostico potrebbe contenere diverse domande sui proiettili."

Insomma, se le ragazze hanno risultati peggiori nella fisica dei proiettili è perché non hanno il cazzo e non possono "allenarsi" pisciando qui e là con piena libertà. Beh almeno per quanto tutto questo sia un delirio conclamato non ha dato la colpa di qualcosa a nessuno... ah no, i role model di cui hanno parlato ma non ho trascritto...


Quale è la soluzione a questa situazione di svantaggio?

"Comunque, possiamo fare una modifica: non è necessario per il programma scolastico di fisica iniziare con il moto dei proiettili. Altri temi invece, come il risparmio energetico*, che è fondamentale per la fisica, potrebbero essere insegnati prima."

*volevano scrivere "conservation of physics" che è la legge di conservazione dell'energia, ma hanno scritto energy conservation che è il risparmio energetico. Fail dentro il fail.

Insomma, se le ragazze hanno problemi con la fisica dei proiettili è perché non hanno il cazzo, quindi puntiamo in altri argomenti così che il gender gap venga finalmente colmato.
A me, da ignorante, sembra una benemerita stronzata.
Fonte leggetela perché è piena di degrado che non ho riportato.

4 commenti:

  1. Dai, dillo che è una pura e semplice trollata, di quelle che i buontemponi sparano a quelle riviste "predatorie" che pubblicano anche le peggiori puttanate, basta che l'autore paghi l'obolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sia una trollata non lo so, i nomi erano normalissimi e potrebbe non esserlo, la piattaforma invece non sembra godere di pessima reputazione

      Elimina
    2. Riponevo qualche speranza sul fatto che fossero dei troll, di quelli che mentono sapendo di mentire per vedere quanti gonzi riescono a intortare. Se sono veri scienziati, e soprattutto se sono veri suprematisti maschili, vuol proprio dire che anche la scienza è caduta in basso...

      Elimina
  2. Secondo questa logica, i tiratori sportivi professionisti (arco, piattello, giavellotto, martello, peso...) dovrebbero essere tutti premi nobel per la fisica.

    RispondiElimina