Quelli che vorrebbero la morte di un bambino (e non solo)

Ed eccomi qua, schifato più del solito dal comportamento di questi ominidi preistorici, che insistono ad esultare e inneggiare alla morte di bambini innocenti, anche in fasce, per nessun motivo logico apparente. Bambini e non solo fra l'altro...
Visto che in molti ancora non si rendono conto che il fenomeno esiste eccome e non sono in pochi a farne parte, faccio questa piccola raccolta:
Screen che mi ha fornito "vegano illiteratus":


Quest'altro invece è lo screen "storico" preso da "perle antispeciste":
Quanta bella gente...
Sempre da perle antispeciste una scarrellata di umanità veganimalarda:





Tutto questo è definibile con una sola parola: abominevole!
Questo e altro è reperibile nell'album "moralità antispecista"
E' un peccato che questa pagina passi un poco in sordina, perché è presente questo materiale che è oro puro.

Ma non hanno mica finito con i bambini!
C'è poco altro da aggiungere.
Questi personaggi vanno in giro a parlare di amore, empatia, benevolenza, misericordia, ovviamente affibiandosi da soli tali qualità, però poi vedi come stanno in realtà le cose.
Io mi domando ancora come sia possibile che il mondo veganimalardo venga visto dall'opinione pubblica come fatto di persone di buon cuore, seriamente, come cazzo è possibile?

Perché che credi o no io di animalisti e vegani normali ne ho visti pochi, molto pochi.
Ovviamente non è la totalità, ma la maggior parte è così.
Poi li vedi che si estremizzano sempre di più, o verso la violenza verso gli altri o verso la violenza contro sé stessi (fruttariani, crudisti).
Perché se uno si impone di mangiare solo frutta o mele stark "donate dalla natura" esistenti solo da qualche secolo sta facendo violenza contro sé stesso, c'è poco da dire.

Io invito tutti a riflettere.
Ora come ora questi personaggi, nonostante siano apoggiati da associazioni milionarie che fanno propaganda in lungo e in largo, hanno un potere politico pari a zero: nelle elezioni perdono sempre miseramente incassando solamente un pugno di voti.
Il partito di berlusconi, in cui ci sta brambilla la paladina dei veganimalardi (che con le sue leggi e proposte di legge ha fatto un casino magistrale che ovviamente è dannoso) è colato a picco, e peggio quando vanno da soli.

E' inutile andargli dietro con la politica, le associazioni animaliste vanno avanti a forza di processi in cui si costituiscono parte civile per prendere soldi così a cazzo e donazioni da animalardi della domenica che continuano a credere che gli stessi che parlano di "cani di quartiere" siano amorevoli e sublimi angeli dai boccoli biondi.

La realtà è ben diversa, e sarà ora che finalmente qualcuno di più se ne accorga.