Saremmo tutti conigli

Che significa questo titolo? Adesso lo vieni a sapere.
Io ormai di televisione ne guardo pochissima, giusto qualche TG e poco altro, ma nonostante questo accorgimento mi imbatto comunque in delle pubblicità che definire ridicole è ormai obsoleto.
Ma ho notato una certa deriva verso la sessualità praticamente costante:

Le cose sono due; o hanno finito le idee oppure ormai fra crisi economica e sovrabbondanza di merci l'unico modo che gli rimane di convincere il cliente a comprare è stuzzicare la sua sessualità.

Perché anche se siamo esseri evoluti la sessualità rimane un istinto atavico molto forte e influenza tantissimo le nostre scelte. E non si tratta di "ragionare con il cazzo" perché ci passano anche le donne.

E con questa deriva tu vedi gente che compra una certa macchina e tromba come un riccio.
Compra l'abbonamento alla televisione "on demand" e tromba come un coniglio.
Compra il divano nuovo, tromba come un bonobo e metti su famiglia.
Compra la cremina e il tizio che prima non ti cagava ti prende con se, ovviamente ti porta a trombare.
Compra I CEREALI PER LA COLAZIONE e, dopo aver trombato come un leone, ti sistemi.
Compra lo zaino per andare a scuola e cucca, con sottinteso l'accoppiamento feroce stile leone marino.
Compra la merendina e tromba come se non ci fosse un domani.
Piccolo esempio.

Insomma, a dare retta a questi pubblicitari basta fare un giro al centro commerciale che diventi sponsor ufficiale del viagra e della durex, tante sono le bombate che ti tocca fare ad ogni passo che fai.

Insomma, saremmo tutti conigli, che se si muove lo tromba, e se non si muove meglio pure.

Ovviamente è una tecnica di marketing vecchia come il mondo e che ha più o meno sempre funzionato, ma mi domando perché ormai si stia usando sempre più questo metodo, quando prima per lo meno si sforzavano di più a fare qualcosa di diverso, che attirava l'attenzione, che divertiva.

Ormai pare che la gente abbia interesse solo ad accoppiarsi. Ci stiamo instupidendo tanto che ormai tirano solo il diventare ricchi ed il trombare?

Arriverà il genio della situazione a commentare "huehuehuehue sono pubblicitario e se ne parli vuol dire che o fatto bene il mio lavoro huehuehuehue"?
No frescone, il lavoro lo fai bene quando la pubblicità vende, non quando da fastidio.