giovedì 28 ottobre 2010

Lavoro truffa

Di questi tempi le persone in cerca di lavoro sono tante, molti giovani, ma non sono rari gli ultra quarantenni che hanno perso il posto a causa della crisi.
In questo contesto non è difficile trovare gente che cerca di aprofittarsene...

Queste persone tendono a sfruttare bassamente la disperazione della gente.
Disperazione che li porta ad accettare qualsiasi lavoro senza troppe domande.

Io invece le domande me le pongo, perchè sono stato testimone, in terza persona, del DANNO ECONOMICO che crea seguire queste "aziende".

Si perchè se fosse solo il fatto di lavorare gratis sarebbe un conto, ma in questi casi ci rimetti bei soldi. E se una persona cerca lavoro non credo che questi soldi se li tiri fuori dal...

Quindi bisogna evitare di perdere tempo e denaro dietro colossali boiate inutili.
Molta gente ci casca, però con un "naso" allenato è possibile saggiare il fetore del marcio a chilometri di distanza.

Ecco alcuni punti interessanti:


  • Telefonano a casa: Siamo sinceri: una azienda seria non seleziona il personale telefonando nomi a caso presi dall'elenco telefonico. Non c'è selezione, quindi poca serietà.
  • Spediscono una lettera: Stessa tecnica di prima ma con piccola variante di mezzo. Il risultato non cambia
  • Condizioni contrattuali: Se è previsto che lo stipendio venga elargito SOLO al raggiungimento di alcune quote c'è poco da fidarsi. Specialmente nel caso di mercati saturi o di piccoli centri, arrivare a quella quota è pressochè impossibile, e quando magari ci si arriva di certo la paga non è stellare. Nel caso di un call center può anche andare, ma nel caso dell'odiosa vendita porta porta invece le spese maggiorate lo renderanno ancora più risicato. Memorabile è il caso della clausola che prevedeva la conclusione di 40 contratti in un mese per essere pagati, mentre TUTTO il call center concludeva 30 contratti in un mese. Schiavitù
  • Strani colloqui di lavoro: Se non leggono il curriculum (o neanche lo chiedono) c'è qualcosa che non va. La musica a palla serve solo per stordire e disorientare (usata spesso anche in vendite truffaldine) il che non è bene. Se non parlano ne di contratto, ne di retribuzione, ne di mansioni, iniziate a preoccuparvi.

Un mio amico è finito alcune volte nelle spire di questa GENTAGLIA (in generale).
Prima come rappresentante: altro non era che vendita porta a porta. Era richiesto di essere automuniti. Vista la giovane età lui non lo era, ma gli promettevano la disponibilità sicura di una macchina aziendale. Al mattino un'ora di lavaggio del cervello: musica a palla (come volevasi dimostrare) balli idioti dei dirigenti sopra un palco, trasmissione di video "divertenti" per il buonumore dei venditori "così iniziano la giornata sorridendo" e infine violenza psicologica, infatti c'erano elogi pubblici (cioè davanti a tutti) a quei pochi che vendevano molto (chissà che non fossero d'accordo con la dirigenza per il teatrino) e umiliazioni pesanti, sempre pubbliche, per chi vendeva poco. Come dicevo prima è chiaramente lavaggio del cervello.
Alla fine il guadagno è nullo, anche se gli era stato promesso un compenso di 1200 euro finito il training (cosa che non si è verificata) ma spese molte.
Infatti pretendevano un "abbigliamento adeguato", senza contare le spese per arrivare sul posto, il pranzo fuori ecc ecc.

Un altra persona è finita in un call center.
Dovete sapere che più è povera la zona dove operano peggiori sono i contratti.
Infatti la stessa azienda pagava un fisso di 500 euro a Cagliari (che poteva pure essere accettabile) mentre a Oristano era ZERO.
Come acennato prima le condizioni contrattuali erano assurde: pretendevano che facessi quattro mila telefonate "utili" al mese, 30 contratti (o 40 dipende dai casi) e un tot di ore di lavoro.
Già il numero minimo di telefonate è impressionante, bisognebbe fare 140 al giorno.
Contando che per ogni telefonata devi ripetere a pappagallo il testo dell'offerta e rispondere a eventuali domande ci perdi minimo 5 minuti bisogna stare li 12 ore al giorno (alla faccia dell'orario libero di 4 o 6 ore, a discrezione) senza contare quella parolina: utili!
Si perchè se il cliente prende tempo per pensarci quella non è utile, utile è un si o un no.
Avete capito perchè certe telefonate arrivano a orari assurdi e le persone parlano velocissimo?

Ma nel caso in cui quel povero disgraziato riesca a concludere un contratto, la paga non è di certo assicurata! Benchè la provvigione per il singolo contratto non sia altissima, concludendone alcuni si potrebbe arrivare a fine mese con qualche euro giusto per ripagare le spese e forse (forse) avere qualche spicciolo in tasca.
Ma no!
Se il cliende decide di rescindere il contratto all'operatore non verrà pagata una sega! Certo, è colpa dell'operatore se il contratto fa schifo, quindi perchè pagarlo?

Inoltre se arrivi a 29 contratti e non 30 il compenso sarà di circa 250 euro, invece di 900. La differenza è abissale se si considera che manca un trentesimo alla condizione contrattuale. Per un trentesimo ti scalano lo stipendio per oltre 2 terzi, soltanto un avaro figlio di cane può capire questa logica.
Avete capito perchè a fine mese arrivano telefonate dove si sente chiaramente la disperazione nella voce dell'operatore?

Come consiglio generale finale consiglio questo: cercate su internet.
Se l'azienda non è seria in mezzo secondo troverete le testimonianze di persone che sono state truffate.
Una "azienda" mi ha telefonato a casa e voleva fissare un appuntamento. Io mi sono fatto dare il numero di telefono, così avrei richiamato dopo averci pensato su (la telefonata a casa è un segnale d'allarme). Mi sono informato su internet e ho trovato la magagna...

Ragazzi, perdere tempo dietro sti infami disonesti non conviene, per 100 o 200 euro al mese ci perdete la salute. Se siete in condizioni fisiche ottimali potete andare a lavorare in campagna o come manovali. Il lavoro è duro, ma in due o tre giorni guadagnate il tanto che guadagnate in quelle fogne, e non vi sentirete umiliati tutti i giorni (lavaggio del cervello) o estraniati dalla realtà come se l'azienda fosse una setta di eletti alla scientology.

Per ora è tutto

2 commenti:

  1. il link indicato è errato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo il gestore del sito ha cancellato la pagina

      Elimina