venerdì 15 novembre 2013

Vegan col desiderio di ammazzare bambini

Come se non fosse già abbastanza grave il fatto che i vegardi infestano la cultura e la conoscenza con le loro vaccate assurde assimilabili al 100% al complottismo (l'intustriah della karne!!1) ma devono anche dimostrare tutta la loro violenza. Finché minacciano di morte me va pure "bene", ma quando a passarci sono i bambini, la cosa inizia a farmi incazzare seriamente.

Come ho già mostrato in una delle meme che ho fatto molti signori hanno visto una foto di due bambini che sgozzavano una pecora, subito affermando che avrebbero dovuto ammazzare i bambini piuttosto che l'animale. Se già quel comportamento era parecchio becero, assurdo ed esagerato, vediamo un po' di che cosa sono capaci altri vegardi "la karne rende violenti" violenti:

Alla visione di tale foto, che ritrae un gruppo di persone che festeggia la macellazione di una vacca (chissà che bel barbecue...):

Hanno reagito in questa maniera:

"Con il tempo ho capito che non ero ABBASTANZA intollerante"
"Invece se magari andate li in due e uno inizia a fare discorsi di amore universale, l'altro prende una mazza chiodata e inizia a spaccare crani, scommetto che rideranno molto meno..."
"io sono per l'eliminazione diretta [...] esseri del genere ormai sono IRRECUPERABILI"
"La violenza per giustizia, o difesa per me è ASSOLUTAMENTE giustificata"

Capito? Per salvare un pollo si è giustificati nell'ammazzare una persona.
Poi sono io che devo moderare i toni e non dovrei insultare certi pilastri della società...

Ma vediamo le risposte al post, perché tanto "vegan warrior" lo conosciamo:
I fratelli animali... gli unici animali nel pianeta che si preoccupano per la vita degli altri animali.
Gli scarti della catena alimentare, gente che se non fosse protetta dalle persone che tanto odiano e dissacrano si sarebbe estinta da tantissimo tempo.
Per sta gente "aberrazione" è mangiare carne, o anche formaggio. Rendiamoci conto del regime che vogliono mettere su. Peggio di Pol Pot (o Pino Chet CIT cinque stelle).
Finalmente una che dice le cose come stanno, cioè che non è vero che mangiare carne equivale ad essere dei sadici pezzi di merda, e che moltissima gente non ammette torture inutili sugli animali.

Ci augura "solo" tutto il male di questo mondo. E si, ha scritto sbagliato...
Eh, pregiudizi...
Abbiamo i nuovi creazionisti di sta ceppa di minchia! La preistoria risale a 50 anni fa!
Comunque le cazzate dette nell'ultimo screen sono state tutte smontate punto per punto nel mio libro, per la serie "gente che parla a vanvera".

Che dire, se io mi faccio scappare una battuta un po' troppo violenta tipo "gli do una randellata in faccia" spesso vengo ripreso per il linguaggio.
Sta gente invece appoggia e a volte incoraggia gesti di estrema violenza.

Direi che loro stessi sono stati piuttosto chiari. Decisamente questi non sono personaggi che stanno bene con la testa, e sarebbe ora che lo stato riconosca come disturbo psichiatrico grave l'estremismo animalista, o più semplicemente l'animalardesimo.




59 commenti:

  1. Vegani che girano con mazza chiodata? Ma fatemi il favore, mi domando come facciano a reggersi in piedi! Se sono tanti forti, provassero a venire alle fiere di rievocazione medievale a impedirci di mangiare arrosto, voglio proprio vedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe, non è tanto il pericolo in se (ci sono comunque vegani meno malnutriti di altri) ma l'ideologia violenta che hanno e che diffondono impunemente.

      Quelli di stormfront li hanno arrestati (al TG non mi hanno menzionato come vittima, maledetti ignoranti!)

      Elimina
    2. vi farei sodomizzare da un gorilla per provare la vera forza di un VEGANO

      Elimina
    3. Peccato che il gorilla abbia un cazzettino di due centimetri, cosa che lo mette in pari ai vegani umani!

      Elimina
    4. Forza e virilità vegarde, anche quelle una menzogna!

      Elimina
    5. e soprattutto il gorilla NON è vegano!

      Elimina
    6. saranno sogni sessuali repressi del nostro vegcazzaro.

      si vede che sogna di farsi inculare da un gorilla.

      Elimina
    7. Ma che male vi fanno?
      Non mangiano carne, e quindi? Fatti loro. Vivi e lascia vivere. Il pianeta Terra non è nostro, siamo di passaggio. Scegli di vivere come meglio credi. PUNTO

      Elimina
    8. Il problema è quello: vivi e lascia vivere.
      Sai quante volte mi hanno minacciato di morte perché non la pensavo come loro?

      Elimina
    9. vivi e lascia vivere... gia'! gli onnivori pero' non lasciano vivere mi pare... ah no! gli animali si suicidano.. oppure aspettate... no no gli animali nascono per essere uccisi e non sentono nulla... ah si' perchè il tonno non è un animale e poi uccidono le piante! oddioooo pure i germi uccidono!!! no no.. meglio essere carnivori... con il bancomat come arma e il terreno da caccia il conad... si' si'... giusto l'umano è nato cacciatore ... gia'!

      Elimina
    10. Perché tu al conad non ci vai vero? Prendi e bruchi l'erba per i prati, e soprattutto ti mangi il grano, il riso, i ceci e tutto il resto senza lavorarlo prima.
      OK RAGAZZO, adesso che hai scritto questa stronzatina (che scrivono tutti) mi converto!

      Elimina
    11. ahahha infatti sono una zombie io! non posso vivere senza mangiare carne perchè l'umano è nato onnivoro gia' gia'! ahahah e la mucca se non la mungi esplodeeee! :D

      Elimina
  2. Leggendo 'ste cose mi vien voglia di mangiarmi una bistecca al sangue, così per sfregio.
    Questa gente la prenderei di peso e li mollerei nudi in mezzo a un bell'ambiente naturale e incontaminato come piace a loro: la savana, in mezzo la foresta pluviale amazzonica o una bella foresta canadese a qualche centinaio di chilometri dal centro abitato più vicino e poi mentre io me ne sto chiuso in un camper con tutti i comfort mi faccio quattro risate a vedere come "sopravvivono" brucando erba.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coglioni come sono crepano al primo fungo velenoso, come quello di "into the wild".

      Elimina
    2. PalleMoscie....quello di "into the wild" non era vegano...e non è morto per un fungo...
      perchè non rientri nel culo da dove sei uscito?

      Elimina
    3. Anonimo, prova a capirne il senso della frase. Oppure hai anche i neuroni malnutriti?

      Elimina
    4. Hahahahahaah, non capisce una sega proprio, e crede pure di insultare!

      Elimina
  3. i vegani saranno una massa di rincoglioni pero pure sto porco che cavalca col sorriso una mucca sgozzata non credo sia un genio . anzi lo sgozzerei e lo cavalcherei volentieri

    RispondiElimina
  4. magari l'hanno uccisa per festeggiare qualcosa, e qualcuno gli ha detto di mettersi in posa stupida per una foto!! magari tuo padre o qualche tuo familiare non è tanto diverso da quella persona...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non credo sia un festeggiamento, a me sembra la macellazione rituale islamica, sgozzare la mucca e aspettare che muoia dissanguata al fine di rendere la carne "halal" pura, dai lineamenti che vedo credo che la foto sia stata scattata in Bangladesh ma è solo un opinione...

      Elimina
  5. Ma avete notato le cagate che spara quella mangiabanane di kris, quella che ha messo la foto con il cane con la lingua di fuori? Ad un certo punto dice prenderebbe a legnate quelli che uccidono gli animali. Quando magari parte di quella vacca macellata che si vede nella foto è diventata scatolame per sfamare il suo pastore tedesco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la speranza che non abbia veganizzato quell'animale...

      Elimina
    2. mi sa che alla nascita ti stavi strozzando con un tarzanello del buco del culo di tua madre puttana.

      Elimina
    3. Anonimo, questa sarebbe la nonchalance vegana? Torna su Vega valà che ti scateniamo contro Goldrake sennò...

      Elimina
  6. gli antichi romani dicevano "dividi et impera" mettiamo contro vegetariani e vegani e fruttariani e si annienteranno da soli nel giro di pochi mesi.
    una domanda mi viene spontanea, ma se tollerabile usare la violenza contro la violenza sugli animali, cosa sarebbe tollerabile contro la violenza sugli esseri umani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si pongono quel problema, perché per loro la violenza contro le persone è giusta.

      Comunque la faida fra vegetariani e vegani si sta già accendendo, solo che ancora non sono arrivati a scannarsi in maniera troppo plateale.

      Elimina
    2. PalleMoscie.....la tua ignoranza becera è come un assorbente nelle fogne....

      Elimina
    3. Vedi che i vegan ODIANO A MORTE i vegetariani, quasi piu' di quanto odiano i carnivori. Non chiedermi perche'.

      Elimina
  7. In pratica sono skinheads coi capelli i vegacazzari

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Non tutti. Hai mai visto l'acconciatura di Pasqualino Baciacavie?

      Elimina
  8. CAMPI DI CONCENTRAMENTO PER VECANI! CON ABBONDANTI DOCCE DI STRUTTO E LARDO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il lardo di quella troia di tua madre!!!!!!!......troia di merda perchè non ti ha ammazzato alla nascita!

      Elimina
    2. Cos'è, anche oggi la tua ragazza vegana non te l'ha calata perché lei ha la fica di legno e tu il cazzetto moscio?

      Suvvia, non serve sfogare così le proprie frustrazioni sessuali, fai il buco in una patata lessa e sfogati.

      Elimina
  9. il mondo è una merda...grazie a voi...teste di cazzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facile fare l'eroe di sto cazzo dietro l'anonimato. Palle te l'avevo detto mi pare, togli i commenti in anonimo, poi vedi che questi piccoli scarafaggi non si faranno più vedere

      Elimina
    2. Sinceramente non so neanche a chi è rivolto.
      Comunque fanno ridere, ci ho scritto un post poco fa.

      Elimina
    3. Mi chiamo Damiano Gori....Quando Volete venite a Prato merde schifose.....
      ma mi raccomando....portate anche le vostre madri!!!!!!

      Elimina
    4. Le nostre madri? Hai bisogno di una badante perché ti caghi addosso?
      Vai all'ospizio, figliolo.

      Elimina
    5. No, palle, vuole essere picchiato anche da loro, sai, una randellata di solito non gli basta, mi sa.

      Elimina
    6. Secondo me e' Damiano Gori, il webmaster di laverabestia, uno dei peggiori siti cazzari di tutta Italia. A giudicare dal video youtube in cui compare, non mi sembra molto in buona salute.

      Elimina
    7. Lol, il webmaster di laverabestia?
      Sai come distruggo il loro sito usando il comportamento di questo mentecatto?

      Elimina
  10. Poveraccio, la mancanza di proteine animali rende così aggressivi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella, l'ortoressia e le malattie mentali che li affliggono.

      Elimina
  11. Ma perchè non si fanno conoscere sti animali?
    Basta anonimato, non pubblicarli più, che abbiano il coraggio delle loro parole.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo se tolgo la possibilità di commentare anonimamente tolgo libertà anche a chi vuole commentare normalmente.

      Elimina
  12. Minchia Palle quadre, vedo che il Tuo successo come blogger, è cresciuto in maniera proporzionale al tuo decadimento intellettuale, il tutto coadiuvato da quella quintalata di turpiloquio, che generosam
    ente profondi in ogni post. Ho come l'impressione che su questa faccenda dei vegani ci stai un poco marciando? Forse che non hai un cazzo d'altro da dire? mi ricordo che una volta eri un poco più fantasioso. Beh, comunque il problema non sei tu, ma quella manica di rincoglooniti che ti segue, benché la cosa mi stupisca poco in un paese che per vent'anni ha votato un mafioso, della cui disonestà si sarebbe accorto anche il mio cane. E tu, caro pallequadre, vai a fare all'amore con qualche femmina eccitata dalla tua dialettica forbita e pungente e non rompere i coglioni. So per esperienza che chi chiacchiera tanto come te a letto si rivela un poco sotto le aspettative, come mi ha confermato la tua fidanzata.

    RispondiElimina
  13. Minchia Palle quadre, vedo che il Tuo successo come blogger, è cresciuto in maniera proporzionale al tuo decadimento intellettuale, il tutto coadiuvato da quella quintalata di turpiloquio, che generosam
    ente profondi in ogni post. Ho come l'impressione che su questa faccenda dei vegani ci stai un poco marciando? Forse che non hai un cazzo d'altro da dire? mi ricordo che una volta eri un poco più fantasioso. Beh, comunque il problema non sei tu, ma quella manica di rincoglooniti che ti segue, benché la cosa mi stupisca poco in un paese che per vent'anni ha votato un mafioso, della cui disonestà si sarebbe accorto anche il mio cane. E tu, caro pallequadre, vai a fare all'amore con qualche femmina eccitata dalla tua dialettica forbita e pungente e non rompere i coglioni. So per esperienza che chi chiacchiera tanto come te a letto si rivela un poco sotto le aspettative, come mi ha confermato la tua fidanzata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. To, una borsa di piscio che si è sentita offesa dal post.
      Fa tanto il superiore ma poi si riduce alla solita battutina da ritardato che tocca le fidanzate altrui.
      Povero stronzo, torna nella fogna va.

      Elimina
  14. È inutile che cerchi di evadere col turpiloquio dalla mediocrità del tuo blog. E se darmi dello stronzo ti fa sentire più figo, questo non fa certo onore al tuo blog, benchè ne costituisca la struttura portante. Non sai nemmeno chi sono e mi dai della borsa di piscio, fai battute volgari e stupide sulle doti sessuali dei vegani e delle vegane, peraltro in quantità ben nutrite ad ogni post e poi Ti offendi, dandomi dello stronzo, se faccio anche io una battuta sulla tua presunta quanto improbabile fidanzata. Sono Infatti convinto che tu non ce l'abbia, partendo dal presupposto che chi ha una serena vita sessuale statisticamente non presenta il tuo livello di aggressività, e tantomeno ha il tempo di scrivere tante segate. Ma è possibile, fedeli follower di pallequadre, che non vi accorgiate di come sia pericoloso un individuo che ha questo modo di rapportarsi al prossimo? Guardate che io, tolta la battuta più o meno infelice, non ho mai, e dico mai insultato pallequadre: vi pare normale che mi risponda così? Potrei essere chiunque, anche il chirurgo che domani gli salverà la vita, o il pompiere che salverà la sua casa da un incendio, e i suoi cari dalla morte e si permette con questa incosciente leggerezza di insultarmi così: davvero non vi stona la cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coglionazzo, chi legge il mio blog mi conosce, di certo non sta ad ascoltare un povero demente come te. Idiota.

      Elimina
  15. Cari Cristiana, Antoine, Valentino, Mauro, Brother Fang e fedeli follower del signor Pallequadre: avete bisogno che Fabrizio risponda al posto vostro a quell'idiota sacco di piscio demente idiota coglionazzo di Alessio Sacchetti, oppure siete in grado di farlo da soli? Davvero il sig. Fabrizio sembra maleducato solo a me? Davvero vi pare normale insultare una persona solo perché vi ha fatto una domanda, magari critica e polemica, ma pur sempre educata? Io non mi sento offeso come Alessio Sacchetti e tantomeno come vegano, ma come essere umano ho paura della gente come pallequadre. Per inciso, non ho paura della persona Pallequadre, ma di quello che rappresenta: mi fa paura chi agita le masse contro le minoranze, eccitandole con linguaggi volgari che fanno sempre molto figo. Mi fa paura chi approfitta di loro veicolando in un canale ufficiale tanto odio, come fa Fabrizio In questo blog. Ora so che probabilmente verrò insultato anche da voi ma se anche susciterò pure in una persona soltanto, un barlume di dubbio sull' Onestà intellettuale di Fabrizio, beh sarò contento. Ragionate con la vostra testa, informatevi sugli argomenti che tratta pallequadre(dato che un uomo che afferma che il colostro viene dato un pò al vitello e un pò tenuto per l'uomo, beh dei dubbi DEVE suscitarveli)e poi confrontatevi serenamente, con gli altri, siano essi onnivori, vegani, fruttariani o coprofagi. La ragione e la verità che hanno bisogno di violenza e insulti non esistono, chiunque lo sostenga e lo adotti come stile di vita o di blog, sia esso un vegano, un Fabrizio O pallequadre, beh, rimane una cattiva persona. Ti dò l'occasione per uscirne da Signore, Fabrizio: voglio credere che la sfrutterai, non deludermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a me da fastidio che alcuni vegani diffondano nozioni del tutto false di antropologia umana, che chiama animali "fratelli" (vai a dirlo davanti ad un mamba nero), che sono più interessati alla vita degli animali che a quella delle altre persone.
      Persone che saprebbero parlarci assieme, e non animali con capacità linguistiche primitive e con incapacità di ragionamento complesso...
      Ma probabilmente, QUEI vegani saranno anche zoofili...
      Perchè non si lamentano se un lupo uccide una lepre? Anche quello è uccidere...
      Si chiama ciclo della vita....
      La COMPASSIONE in natura NON ESISTE!

      Poi ci sono persone come te...
      Che dire? Difendi quei... (non so come definirli...). Ma ovviamente, non sarai molto diverso da loro... Alcuni vegani sono veramente pericolosi... E forse sono anche molti...

      Elimina
    2. Ah, Aletheia, hai notato che sei stata l'unica a rispondermi? la gente di questo blog, presenti esclusi, mi ricorda un po' un cane che da dietro ad un cancello abbaia sempre furiosamente alla mia cagnetta, salvo correr tra le gambe del padrone appena detto cancello si apre. Son buoni tutti a fare i grossi e i volgari da dietro in blog, come fosse un cancello che ti protegge dai passanti. La mia cagnetta se ha da dir la sua abbaia al chiuaua come al pitbull e se ne strabatte se la sbranano. Io sono come lei. Sei sicura, che pallequadre e i suoi cploriti coristi possano dire lo stesso? Porta con onore il nome di cui ti sei fregiata, è troppo bella la parola verità per portarla in questo porcile. Ciao.

      Elimina
  16. Aletheia, bellissima parola che significa"lo stato del non essere nascosto, di conseguenza, rivelazione, in ultima analisi, la parola verità e quella che in Italiano la traduce meglio". Aletheia, io continuo a non capire in cosa consista il pericolo vegano. Ho scritto sopra che la verità che ha bisogno di violenza e insulti, non esiste. Se una persona usa la violenza o l'insulto per imporre le proprie idee, è un coglione fascista, ed è irrilevante cosa esso mangi. Mi stupisce dunque che notiate questo orribile atteggiamento nei vegani(in cui probabilmente sarà anche presente)e non lo vediate in altre categorie umane. E ammesso e non concesso che in natura la compassione non esista, beh, essa esiste nell'animo umano, anzi, è una delle sue caratteristiche distintive. Ad un vegano, o perlomeno a me, non dispiace se un lupo uccide una lepre, semplicemente perchè il lupo È OBBLIGATO a farlo, e dall' istinto, e dal suo organismo, e anche se è vero che potrebbe forzatamente sopravvivere senza cibo animale, beh semplicemente non lo sa, quindi la sua scelta non è etica. Ma tu Aletheia, SAI di poter vivere senza carne, non voglio dirti meglio, o che salverai il mondo e non ti verranno le rughe e che il tuo intestino è lungo 16mt e quello del leone 3mt e bla bla. Non me ne è mai fregato un cazzo di evangelizzare il prossimo e vivo serenamente in mezzo ad allegri peccatori di vario genere, a cui chiedo solo di vendersi per ciò che sono...."lo stato del non essere nascosto"...questo voglio da loro. Scusa la digressione, beh, io un giorno, potendo scegliere fra uccidere e non uccidere ho scelto di non uccidere, ma tu fai quel che vuoi, sempre tenendo come guida il fatto che se non hai scelta non sei nel campo dell' etica ma se ne hai due ci sei dentro fino al collo. Comunque tranquilla, non verrò a liberare i polli nel tuo frigorifero nè a funestarti estive sagre di porchetta:-P

    RispondiElimina
  17. bene, vedo che al di fuori dell'autostrada degli insulti avete una certa difficoltà a muovervi.
    quella del ragionamento e del dialogo costruttivo è una strada spesso difficile ma che porta sempre in splendidi territori.
    non sembra che voi vogliate percorrerla....come immaginavo. Siete solo piccoli teppisti che seguito un capo solo poco più furbo di voi, con gli occhi bendati e il cazzo dritto, peraltro sprecato.

    RispondiElimina
  18. bene, vedo che al di fuori dell'autostrada degli insulti avete una certa difficoltà a muovervi.
    quella del ragionamento e del dialogo costruttivo è una strada spesso difficile ma che porta sempre in splendidi territori.
    non sembra che voi vogliate percorrerla....come immaginavo. Siete solo piccoli teppisti che seguito un capo solo poco più furbo di voi, con gli occhi bendati e il cazzo dritto, peraltro sprecato.

    RispondiElimina
  19. Micky Baudelaire l'ho incontrata tempo fa, quando ho cominciato a fare i miei primi passi su YouTube come Smettiamola2012. Ha l'abitudine di scrivere in Caps Lock e di dire frasi sconnesse quando le si dimostra la propria incoerenza.
    Ai tempi si faceva chiamare Micky D'Alpaos e l'ho beccata pure con un fake (trovato per caso, l'ho riconosciuta da alcuni suoi modi di dire) e non ha osato rispondermi all'ennesima dimostrazione della sua incoerenza.

    Questo solo per dire che gente segue quel fallito di vegan warrior.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahha ma stai sempre a pensarmi? e ti ripeto che D'Alpaos è il mio vero cognome io non mi nascondo dietro a falsi nomi o pagine create da bimbominkia e ci metto la faccia!!! Fake sei tu! ahahah idiot!

      Elimina