sabato 10 maggio 2014

Pseudo-medicina omeopatica: EAV e Kynesiologia

Quando Antonio mi ha parlato di queste due "pratiche medice" sono rimasto a bocca aperta! Non sembrava di sentir parlare di pratiche fatte oggi, ma di roba del neolitico o celtica, anzi, a ben vedere i rituali che avevano nel passato forse erano più sensati!
Ma andiamo con ordine e vediamo di spiegare come funzionano questo EAV (Elettroagopuntura secondo Voll) e la kynesologia:


Emblema del New Ageardo
EAV (Elettroceppadiminchia secondo stocazzo)
Ti prendono e ti collegano ad una specie di macchinario, che attraverso un pennino (o ago) magnetizzato ti diagnostica praticamente tutti i mali del mondo, chi mi ha raccontato dell'esperienza era interessato alle intolleranze alimentari. In pratica il pennino tocca alcuni punti della tua mano (loro dicono "punti dell'agopuntura") e ti diagnostica le intolleranze alimentari.
I new ageardi dicono che il pennino manda degli impulsi elettromagnetici all'intestino (dalla mano, come fare una visita oculistica guardando l'unghia dell'alluce, geniale) e che questo risponde indicando l'intolleranza alimentare e perfino il suo grado! "Pronto, c'è Gigi? Si, ma vaffanculo lo stesso!"
La cosa più bella è come viene indicato l'alimento... Il pennino è collegato ad una piastra, sopra la quale viene poggiata una fieltta contenente l'alimento da analizzare. Se il pennino toccando indica intolleranza significa che quell'alimento fa male.
Inutile dire che il sistema fallisce al 99,99%, non solo perché è una puttanata al limite del rito shamanico di quattromila anni fa, ma anche perché il "medico" omeopatico ha tutto l'interesse a farti tornare (120 euro a botta).
Infatti quando risulti intollerante a qualcosa ti dicono "non mangiarlo per un mese poi torna che ripetiamo i test". Tu dopo un mese torni (altri 120 euro) e scopri di non essere più intollerante a quell'alimento, ma stranamente e senza motivo apparente sei diventato intollerante ad altri cinque...
E così mese dopo mese queste intolleranze aumentano in modo esponenziale, con diete (si, danno diete) sempre più astruse e visita fissa dal ciarlatano coglionazzo.
Ovviamente se ti danno medicine sono tutte omeopatiche. Acqua e zucchero panacea di tutti i mali, undici.

Tutto questo è fuori da ogni logica... mi domando come cazzo sia possibile...
E questo è nulla!

Kynesiologia:
I new ageardi rincoglioniti la definiscono "potente disciplina che utilizza il test muscolare manuale per ricevere informazioni sugli squilibri dell'individuo".
Io dal mio modesto punto di vista posso dire che funziona: questa "potente disciplina" da tante informazioni sullo squilibrio mentale di chi la pratica...

Ma veniamo con ordine:
Il merdico omeopatico new ageardo ti fa salire su una pedana, ti collega degli elettrodi al polso (sempre per testi di intolleranze alimentari eh) e poi fa il "potente test muscolare" tanto decantato da queste specie di bokor rincoglioniti, che consiste nel aprirti le dita...

Sul PC sceglie il nome di un alimento, ti dice di stringere forte le dita della mano (indice contro pollice, il segno dell'OK in pratica) e con le mani fa forza. Se si aprono sei intollerante, se non si aprono non lo sei. Tutto perché su un fottutissimo PC c'è evidenziato il nome di un alimento!
Pure peggio dell'elettroceppa di minchia! Ma come cazzo si fa?

La versione meno tecnologica (e leggermente meno assurda, ma comunque fuori da ogni logica) è quella di tenere in mano l'alimento da testare (voglio vedere come cazzo fai col brodo, che se lo tieni nella pentola risulti intollerante alla pentola) e poi fanno il "test" sull'altra mano...
Sembrava un'esagerazione accostare questi putridi ritardati ai druidi celtici vero? Uomini di poca fede!

Sarebbe da scovare il numero di telefono di uno di questi ciarlatani e dirgli "dottore ho fatto il test kynesiologico alla mia stessa ceppa di minchia, risulto intollerante alla mia fava! Cosa devo fare?" e registrare le stronzate che si inventa quel povero mentecatto intollerante al lavoro onesto.

Esiste una terza versione... invece di un pc con elettrodi e piastra sotto i piedi a fare non si sa cosa , i il frutto (o fava, come da trollata) in mano, vanno direttamente a voce... tu stringi e loro ogni volta dicono il nome di un alimento: "pane" e prova ad aprire, "pasta" e prova ad aprire, "merda" e prova ad aprire... insomma, più ne senti peggio è.
Ma il bello di questo ultimo metodo è che chiede quanto tempo non devi mangiare una cosa per risolvere l'intolleranza (inesistente) appena "diagnosticata": dice a voce "un mese" e prova ad aprire, "due mesi" e prova ad aprire, solo quando non si apre a determinati tot mesi "capisce" quanto tempo non devi mangiare determinata roba.
Stiamo messi bene eh!

Mi fermo qua (ce ne sono altre, belle puttanate di cui parlare, ma sta diventando troppo lunga) ma decisamente qui c'è da mettersi le mani in testa.
Pseudo medicina che è più riti voodoo e troiate pseudo orientaleggianti che pretendono di curarti.
Diagnostica omeopatica: così come le medicine è il nulla più totale. Incredibile che certa gente non venga arrestata per ciarlataneria!

Ma voglio dire una cosa: questi ciarlatani si nutrono della disperazione delle persone.
Ma i disperati non sono solo malati terminali o con mali rari e sconosciuti, sono anche le vittime della malasanità (specialmente nel sud), roba che quando ne ho sentito parlare sono rimasto a bocca aperta: corruzione, fondi dilapidati, raccomandati imbecilli, mazzette chieste ai pazienti o non vengono nemmeno guardati...

Gente, questa qua è una piaga vergognosa, ma perché cazzo vengono lasciati fare?

18 commenti:

  1. Fabrizio non sottovalutare gli sciamani di 4.000 anni fa, conoscevano la medicina e le cure MOLTO MOLTO MOLTO meglio dei COGLIONI DECEREBRATI che credono all'omeopatia, a stamina,, alla Kynesiologia, o a Kyrlian.
    ri cordiamo che se oggi la medicina funzione lo dobbiamo ANCHE agli sciamani che studiavano le erbe...
    poi la DEMENZA NEW-AGE ci fa tornare nel paleolitico..., ma non è colpa degli antichi sciamani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la fitoterapia qualcosa la fa...

      Elimina
    2. Molti farmaci contengono sostanze che si trovano anche in natura, solo che è più semplice sintetizzare tali sostanze in laboratorio. Ovviamente il vegecazzaro medio lo ignora.

      Elimina
    3. qualcuno ha detto ad esempio digitale purpurea? Conosciuta ed utilizzata per secoli degli erboristi ed entrata nella farmacopea, o del decotto di salice?
      Esempi di piante che SONO medicine ed il cui principio attivo viene sintetizzato dalla farmacopea sono innumerevoli

      Elimina
  2. Finche' ci saranno i pirla che ci cascano, ci saranno anche i truffatori che truffano. Io sono un ex cartomante telefonico, ne potrei raccontare tante e tante di storie di degrado, ignoranza e truffaldinita'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema, almeno riguardo il caso della persona che mi ha parlato di 'sta roba, è la malasanità e la corruzione: i dottori non ti curano e per disperazione finisci in mano a questa gente.
      Casi che accadono al sud (non in Sardegna però, quello lo posso testimoniare), infatti li la sanità è la peggiore

      Elimina
    2. Anche a me e successo, anni fa, di essere tentato di rivolgermi ad un medico "non convenzionale", di fronte ai tempi biblici della sanità pubblica. Per fortuna non ci sono cascato.
      Io penso che se il sistema sanitario funzionasse in modo migliore questa gente avrebbe più difficoltà a trovare disperati da spennare.

      Elimina
  3. primo!
    si vince niente?

    P.S.: gran bell'articolo amico ;)

    RispondiElimina
  4. "punti dell'agopuntura"

    beh considerando che l'agopuntura e' una troiata galattica manco nata in cina e che NON esistono meridiani sarcazzi e trick e track, dicevo, considerando questo, e' matematicamente e kinioselogicamente appurabile da chiunque con un dispositvio antani scappellato che Palle Quadre
    E' PAKATO TA PIG PARRMA SERFO E SKIAFO DDI POTTERI FOTTI undiciundiciundiciundici!!!111!!!!!1111!!!11111!!!1111111

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché è così facile capire che sono prezzolato?

      Elimina
    2. Leggevo tempo fa che, durante uno studio, l'agopuntura sembrava avere qualche blando effetto superiore a quello del semplice placebo. Di fronte alla proposta di approfondire gli studi per ricercarne i motivi reali, in modo da applicarli eventualmente anche a cure convenzionali, gli agopuntori in questione si sono rifiutati in quanto, secondo loro, l'agopuntura non funzionerebbe per motivi "scientifici", ma per motivi "magici".

      Elimina
  5. "I new ageardi rincoglioniti la definiscono "potente disciplina che utilizza il test muscolare manuale per ricevere informazioni sugli squilibri dell'individuo".
    Io dal mio modesto punto di vista posso dire che funziona: questa "potente disciplina" da tante informazioni sullo squilibrio mentale di chi la pratica..." :D mi sono ribaltato stile cimice!

    RispondiElimina
  6. Ma perché è così facile capire che sono prezzolato?


    PECCHE' TRATI ARGHOOMENTTI CHE MANTENGGONO LO STATUSSSS CUO DEPUNCHER PLEZZOLATO CHI DICELO A NOI CHI TI PAKA? EHHHH? ATTIVIZZIMO?IL CHICAP? IL CIAPPI?

    Io spero vivamnte e sottolineo [i]vivamente[/i] che il m5s non vinca mai e poi mai e mai e poi mai si ponga alla guida dell esecutivo. Non voglio gente come messora ministro dell informazione o troiate cosi' perche' a quel punto tutte o tante di quelle puttanate giustamente sputtanate qui per esempio - vedi diete estreme, vegetarianesimo, veganesimo - domani diventeranno religione di stato. Questi fino a ieri postavano video sulle scie chimiche e il nwo...questa volta vado a votare, grillo non deve passare !

    Max Cady anonymous

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti gli IDIOTI del movimento 5stronzi sono pericolosi, perchè:
      INCOMPETENTI
      INCAPACI
      IGNORANTI
      IDIOTI
      DEFICIENTI.
      LECCACULO DI UN DUCETTO IDIOTA
      dopo tutto chi crede al fatto che l'AIDS non esista, che i cellulari possono cuocere le uova, che le PALLE di plastica possano lavare, che l'omeopatia funzioni, alle sirene, ai microchip è da mettere in MANICOMIO, non al parlamento

      Elimina
  7. Quindi, a quanto pare, l'efficacia della kinesiologia sta nel rapporto di forza tra la mano del paziente e quelle del "medico" che tenta di aprirla? Io sono muratore e so - grazie a test clinici - di essere celiaco; vediamo se qualcuno di questi ciarlatani mi apre le dita pronunciando "pane" o "pasta" - o facendomeli vedere, o mettendoli in una fialetta.

    RispondiElimina