martedì 14 settembre 2010

Natura devastata

Dopo la ripresa delle irrorazioni il cielo e la natura sono da considerarsi clinicamente morti!




Gli schiachimisti se ne sono accorti subito: con l'abbassarsi delle temperature medie sono ricomparse le mortali scie chimiche.
E' con grande rammarico che devo ritrattare tutto quello detto precedentemente.
Ormai i sei mila euro mensili con tredicesima e quattordicesima, ferie pagate per 3 mesi, bonus anzianità, straordinari, pensione dopo cinque anni e lauto tfr non possono più trattenermi dal denunciare la MERDA che spargono sulle nostre teste.
Infatti ormai mi è perfettamente chiaro che quei soldi non possono comprare la salute della mia famiglia, come mi era stato promesso.

Ecco quindi che faccio il cane sciolto (come ci definisce marcianò, un grande luminario dell'informazione libera) e mostro le prove INCONFUTABILI dell'immenso piano atto a sterminare metà della popolazione mondiale:
 Inizio con il mostrare il cielo malato e vomitevole creato dai miei ex datori di lavoro e futuri aguzzini (si sa che usaffec10 è stato giustiziato dopo due settimane di torture)
Sembra BLU, ma in realtà è bianco. Perchè lo dice Straker. Infatti anche wasp ha fotografato un cielo azurro mentre marcianò diceva che era bianco: Wasp blog
Hanno decisamente esagerato



Guardate qua: un'ape. Ora, come gli sciachimisti vanno denunciando da anni ormai, le api sono uno degli obbiettivi delle scie chimiche. In un ambiente ormai malsano, cancerogeno e artificiale come quello creato dalle scie robotizzanti le api NON POSSONO ESISTERE.
Quindi quelle fotografate sono chiaramente gli insetti cyborg. Ormai avevano capito che li volevo tradire da molto tempo, e puntualmente inviano api cyborg a spiarmi. Piuttosto numerose per essere state interamente sterminate (ricordate che la regione che viene irrorata maggiormente è la Sardegna).



Per ora è tutto


P.S. Il testo qua sopra è IRONICO. Faccio questa precisazione perchè ormai gli sciachimisti prendono per oro colato le peggio vaccate (lo scherzo di usaffek10).
Nick bombe è riuscito a dire che una mia battuta ironica è una confessione mascherata, ma lui si sa è pure peggio di straker

4 commenti:

  1. OH cacchio, allora sono nanocontrollato, tre api-borg mi hanno punto quest'estate.
    Me misero, me tapino, dovrò passare il resto della mia esistenza nanocontrollata a combattere i ricercatori indipendenti, dalla mia bocca usciranno solo parole come "contrails" "straker-puppa" "(C)zretino" anche senza volerlo.

    RispondiElimina
  2. Stai attento perchè pungendoti ti hanno prima di tutto microchippato, quel microchip ha telecamere, rilevatori di odori, rilevatori di aria, sensori termici, angolo cottura, frigobar, garage e depandance tutto in un millimetro.
    Inolre le nanoparticelle si possono riprodurre usando il ferro del tuo sangue. Queste nanomacchine si sostituiranno alle tue cellule trasformandoti in una sorta di cyborg. Un cyborg con l'anemia fra l'altro

    RispondiElimina
  3. Quello li non è un insetto. E' un mini "Tanker" che serve per sciacomicare dove quelli grandi non possono!:D

    RispondiElimina
  4. Ora è tutto chiaro!
    Il miele sono le scie chimiche delle api, e lo usano per il controllo mentale.
    Bisogna risalire alle prime pietanze dove si usava il miele, sicuramente si arriverà agli illuminati e a nwo

    RispondiElimina