Spiego perché fatico a distinguere i troll

Chi mi segue da parecchio tempo probabilmente ha notato la cosa: faccio tantissima fatica a distinguere i troll dai complottardi/disagiati veri.
Il motivo è uno ed è particolarmente scoraggiante, per cui facciamo questa lettura leggera prima del week end:

Ricercatori e torture sugli animali: la verità

Credo di aver ormai smontato punto per punto tutta la propaganda animalista, sia con il blog che con il libro, lasciando ben pochi punti non trattati, ma uno di questi è sicuramente il presunto sadismo dei ricercatori che infliggerebbero, secondo le menzogne animaliste (o meglio, animalarde), indicibili torture agli animali per puro divertimento. Forse ho fatto male a trattare in modo superficiale questo punto...

La chiesa cattolica è vegana

Ormai lo sanno tutti, i vegani hanno capito tutto! Per cui non resta altro che gettare la maschera e ammetterlo: siamo nati vegani. Ecco quindi che racconto come è andata veramente.
La scorsa volta mi ero fermato alla cacciata di Adamo veg ed Eva loveanimals dall'Eden fruttariano, per cui riprendo da li:

Ti presento un antispecista

Come ormai è più che risaputo io mi sono sempre dedicato a due attività principali: debunkerare le menzogne ed evidenziare l'idiozia di chi le inventa e le sparge, ma anche di quelli che ci hanno creduto e fanno vere e proprie messe per convincere gli altri.
Questo è uno degli articoli dove, dopo aver scritto sul "antispecismo", evidenzio l'idiozia di chi lo professa: ti presento un antispecista:

Animalisti querelano i Razionali: Pro test e AFdSA sotto attacco

Da qualche tempo sta andando di moda la becera pratica degli "animalisti" di denunciare/querelare chi si prodiga per fare informazione scientifica seria. A loro la libertà di parola pesa parecchio...
In ogni caso loro lo fanno con un motivo ben preciso: intimidire la controparte.
Ma vediamo cosa rischiano i Razionali e cosa rischiano invece gli animalardi: