Il concetto di "scomodità" complottista

Torno a parlare di complottisti, complottardi per i nemici, visto che è da molto che li sto trascurando e rischio una ulteriore decurtazione dell'assegno che mi passano i gesuiti dell'isola di Man. E poi non vorrei che il caro Straker (puppa) mi togliesse dalla lista dei disinformatori!
Stavolta vediamo come i complottardi siano spesso convinti di essere "perseguitati", in realtà sbugiardati e perculati, perché personaggi "scomodi".
In effetti danno fastidio, ma è un fastidio diverso da come lo intendono loro:

Vediamo di spiegare meglio il concetto:
Loro sono convinti di dare fastidio con la loro "opera di informazione alternativa" (PRRRRRR) contro i poteri forti, che nella loro testolina bacata cercano in tutti i modi di fermarli ma non riescono.
Un omino ultracinquantenne con il fisico di un novantenne con i mezzi finanziari di un ciarlatano disoccupato che vince contro il governo mondiale che spende migliaia di miliardi al giorno per combatterlo. La logica.

Comunque sia loro sono convinti di giocare il ruolo del fratellino minore della tua ragazza, che invece di lasciarvi da soli a casa per sbattere allegramente rimane in mezzo alle palle a ingozzarsi di pane e nutella e urlando guardando i cartoni animati di boing, e scassando la minchia ogni volta che sfiori la ragazza, roba che lo guardi con odio e disprezzo ed il desiderio incalzante di tatuargli una manata sulla testa di cazzo per vedere fin dove riesci a farlo volare, e se riesci a fare goal facendogli passare la vetrina della credenza della nonna.

Ma in realtà il fastidio che creano loro è più paragonabile a quello che crea lo stronzo cadendo nella tazza: producendo il classico rumore "PLOFF" crea uno schizzo di acqua fetida e sporca che risale stoicamente tutto il water per spiattellarsi in mezzo alla riga delle chiappe, facendoti incazzare ed inorridire, visto che quando ti sei seduto non avevi messo in conto il fatto che la merda sarebbe tornata indietro come un boomerang.

Oppure il fastidio che crea una muta di bambini in overdose di zuccheri che corre, urla e fa casino mentre tu dovresti dormire dopo aver passato la notte in bianco scaricando casse al mercato ortofrutticcolo.

QUELLO è il fastidio che danno i complottisti!
Ma credo che faccia più fighi andare in giro a millantare di essere la spina nel fianco del Bildeberg piuttosto che essere fastidioso quanto un bimbominkia geloso e dispettoso destinato a non raggiungere la maggiore età con il cervello intatto.

Cari complottardi, mettetevi l'anima in pace: quello che fate serve solo a rendervi ridicoli e a far guadagnare qualche spicciolo ai complottardi leggermente meno cazzoni degli altri, che hanno capito che mungere qualche povero mentecatto cerebroleso è più conveniente per finanziare telemetri fantasma e striscioni latitanti per Roma.