venerdì 8 dicembre 2017

Le pecore con i pantaloni sono sessiste

Altro giorno, altra stronzata. Segnalata da Gabriele. Stavolta l'urlo al sessismo è stato fatto dalla pagina "un altro genere di rispetto" e non dalla solita abbacchio i muri. Ma posso affermare con sicurezza che in quanto a stronzate non si fanno certo intimidire: le pecore con i pantaloni sono sessiste.

Un altro genere di squilibrio mentale e le pecore sessiste


La stronzatona è una combo perché riferisce stronzate vegammerda insieme a quelle feminazi.
Infatti il tutto nasce dalla campagna di Diesel di non voler più usare la lana nei suoi capi per evitare sofferenza alle pecore (perché se vengono ammazzate tutte in blocco perché l'allevatore fallisce invece sono più felici). Cosa che è una stronzata, ma l'ho già detto più volte e approndirò più avanti, intanto vediamo il delirio che hanno condiviso:

"Jenny ci ha scritto perché sentiva il bisogno di condividere quello che pensa su questa campagna, riusciamo per favore ad esprimere il nostro pensiero senza offendere e senza sminuire, anche se non siamo d’accordo? Grazie. G."

Ullellè iniziano mettendo le mani avanti... mi sa che sotto sotto pure loro sanno che si tratta di una stronzata catastrofica...

"Una mia considerazione sulla campagna ( sessista) pubblicitaria DIESEL"
SESSISSMOOOOOOOOOOOOOOOOOOHHH!!11!!undici!!1
Che ci sarà di sessista in una pecora? Questa mente brillante ci illuminerà a riguardo.

"Premetto che non affronterò in questa sede, e non perché non lo ritenga inerente o importante, la questione animale e nemmeno l’argomento zoorastia. Sebbene sessismo e specismo siano strettamente collegati."

Feminazimalarda, basterebbe solo questo per capire la magnitudo delle puttanate.
Infatti la zooerastia, che ha scritto pure male, c'entra ben poco con una pecora vestita...

"Quello della lana è un argomento noto, non esiste lana senza violenza. Come non esiste pelle senza violenza."

Stronzo io che vedo sempre pecore tosate che non hanno mezzo graffio... eh ma gli animalardi vedono i viddeo su youtubbe e diventano esperti, uno undici centoundici. Che ne so io delle pecore, anche se le vedo di persona? Eh? Chi mi paka?

TRIGGERED

"Nella campagna pubblicitaria Diesel la pecora in fondo è un pretesto, certamente si collega alla lana ma, soprattutto ad altro."

E già ha sparato una stronzata con la lana, chissà che cazzo sarà mai quell'"altro"...

"Infatti il manichino indossa dei jeans aderenti ed un giubbotto di pelle."

E quindi?

"Lo slogan suggerisce di liberarsi dei maglioni non più “fighi”, e quale miglior “consigliera” di una pecora, che in fatto di lana si che se ne intende, possa quindi dire che non vadano più bene...e invitare a vestirsi da “fighetta” con jeans aderenti e giubbotto di pelle?"

Mah, non è vestirsi da "fighetta" ma vestirsi "cool", alla moda, che fa figo. A me pare tutt'altro che qualcosa di anche solo lontanamente definibile sconcio.

"Se si pensa al jeans aderente, anche storicamente parlando, si pensa ad un indumento sexy, femminile, capace di esaltare le forme del corpo della donna ed in modo particolare il sedere."

Aaaaahhh, ecco dove voleva andare a parare! L'oggettificigiritiripirizzazzione del corpoh femminileh! Infatti i jeans attillati per gli uomini non esistono. Eh no, tutti con i calzoni bracaloni da rapper col cavallo che striscia in terra e quando per sbaglio li tiri su completamente dimenticandoti della moda per il fastidio ti prendi quattordici infezioni ai testicoli.

"Tant’è che ci sono tantissimi marchi che creano dei modelli speciali con cuciture ad hoc."

Visto? Siccome ci sono jeans che mettono in risalto il sedere è vero che i pantaloni attillati sono solo femminili e messi in una pecora promuovono la zooerastia! Tutto torna! Cazzo che disagio mentale...

"Il sedere, così come gli organi genitali, negli animali è sempre esposto, a vista, è un richiamo esplicito per il maschio quando le femmine sono in calore."

Vai a fare la Piero Angela dei dementi da un'altra parte per favore.

"(L’espressione “a pecorina“ cosa ricorda?)"

Altro grandissimo punto a suo favore! Peccato che la pecorina sia leggermente diversa dal "quattro zampe", come è messa la pecora. Cioè chi la fa così è veramente imbranata eh, c'è tanto di satira a riguardo.
In ogni caso poco importa, perché se vedi una pecora vestita e pensi a culo sodo e posizioni del kamasutra hai molti problemi all'encefalo. Ma veramente tanti.

"È più che evidente il “ richiamo” sessuale nelle vetrine di questo marchio e nella campagna pubblicitaria."

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHA
Una. cazzo. di. pecora. vestita! Siccome è vestita è un richiamo sessuale! Cioè rendiamoci conto del livello di disagio cosmico di questa.

"Ma non sarebbe ora di finirla?"

Giusto, lo psichiatra ti aspetta.

"Perché io come donna mi sento insultata e offesa. Le donne si sentono insultate e offese!"

Se ti senti insultata e offesa da una pecora con i pantaloni secondo me hai un serio esaurimento nervoso.

"Ed anche gli uomini, quelli che fortunatamente sono liberi da questo arcaico preconcetto."

LOL

"Non crederò mai che l’Agenzia Publicis Italy non l’abbia fatto intenzionalmente.
No, io credo sia stato voluto."

Certo, vestire una pecora alla moda per dire "la lana fa schifo vesti in modo figo" in realtà significava "ingrifati sulle natiche di una pecora così sessismo kontro leddonneh!111!".
Certo, mi fido, hai ragione. Proprio così.
Infatti in inglese non si dice nemmeno "doggy style", no no. Hanno messo una pecora non per il riferimento alla lana, quando mai, ma per la posizione, uno undici centoundici.

"Hanno visto il collegamento indumento sexy - posizione sessuale.
Ed è sembrata loro una “genialata”."

Meno male che c'è lei che sgama subito il sessimoh.

"Perché anche nell’immaginario collettivo e nella tradizione culturale inculcata alle donne, e soprattutto agli uomini, mostrare un bel culo ci fa belle.
La bellezza di una donna è altro."

Ma quale immaginario collettivo se si tratta di biologia? Un bel culo sarà sempre un bel culo, sia che sia coperto da jeans attillati sia che sia scoperto. Ma di cosa cazzo parla? Ma una TAC pare brutto farsela fare?
La bellezza di una donna è altro, come l'intelligenza, che a lei manca...

"A me, come persona, donna, madre, amante degli animali, abitante del mondo nell’anno 2017 invece fa proprio schifo che qualcuno ancora si permetta di umiliare il genere femminile, di sfruttare e ridicolizzare altri esseri senzienti ( per il video era presente in studio una pecora ? )."

Dove cazzo ha visto l'umiliazione delle donne cristo iddio? Ma vabbè, una feminazimalarda non può di certo ragionare come si deve, che pretendere da una che pensa al sesso vedendo una pecora calzata?

"E mi domando come sia possibile che non si riesca ad abbandonare questo retaggio culturale una volta per tutte. Costa così tanto assumersi la responsabilità di considerare ogni essere vivente, abbia gambe o zampe, con il rispetto che merita?"

Povera pecora costretta ad essere vestita, mica come i cani degli animalardi che vengono vestiti in modi assurdi. Quello si che è rispetto. Non come la pecora che ricorda la pecorina quindi sessismo. Eh!

Mi interrompo qui perché il delirio diventa solo noioso e non ripete altro che è sessista.

Ma sessista in cosa?
Sbaglio o per questa gente il vestiario è un'imposizione della società? Sbaglio o iniziano a vestire "unisex" in maniere assurde pur di fare le feminhipster? Da quando in qua adesso RICONOSCONO l'abbigliamento della pecora come FEMMINILE?

Ma si decidessero.

Fra l'altro vorrei, per la centesima volta, far presente quale è la definizione di sessismo, almeno prima che venga modificata per fare i SJW senza palle:

Come può una pecora vestita valutare la capacità di una persona in base al suo sesso? Come può discriminare una donna? Non si sa. Come non si sa perché orde di imbecilli stiano tutto il giorno lì a scrutare ogni cosa nei minimi dettagli per poi impennarsi eccitatissimi urlando al sessismo.
Una scatola dei cereali è leggermente più bassa delle altre? SESSISMOOOOOOHH.
E così via.

Il bello è che molti media danno ragione e promuovono questa caccia alle streghe del cazzo, così si sentono tutti più fighi e migliori per aver berciato come scimmie in calore riguardo il nulla cosmico.
C'è chi dibatte su come curare i tumori, malattie, risolvere problemi e c'è chi urla perché una pecora è sessista.
Chi è il coglione della situazione?


Ha anche trovato chi le dava ragione, anche se la maggior parte dei commenti era contraria ad un livello di stronzate simile. Per fortuna.

Nella pagina hanno ricamato sopra scrivendo "il manichino è uomeh kuinti ha vero!!11111!!UNO!!1"
Peccato che in altre vetrine con la pecora ci fosse un manichino donna. Ah ma ne basta uno, un po' di cherry picking e un po' di confirmation bias e si parte con la crociata contro i mulini a vento per dimostrare di essere più stupidi di una mattonella sbeccata.

Clap clap clap, la credibilità divente sempre maggiore. Sicuro.
Per concludere ci metto un mio video demmerda fatto in dieci minuti ma che descrive bene la situazione: una donna vede un uomo passeggiare e urla alla molestia:



Comunque chi dice che è esagerato (cit) si tenga per sé gli insultih

Nessun commento:

Posta un commento