Il Fatto Quotidiano attacca Burioni

"Insulta il volgo e il PD ti amerà" titola quel giornalaccio che definire carta straccia è un'offesa alla carta igienica usata in un lazzaretto allestito in un porcile dell'ottavo mondo, attaccando Roberto Burioni, l'ormai famoso luminare che quando incontra caproni belanti che si permettono di contraddire uno dei più esperti d'Europa perde leggermente le staffe.

Il fatto quotidiano contro Burioni


Purtroppo non posso leggere "l'articolo" infangante perché ci vuole l'abbonamento.
Abbonamento che costa 18 euro al mese o "solo" 180 in una "soluzione unica", roba che conviene di più comprare la bio washball e prendersi la salmonellosi dal tuo stesso bucato.
Ma sul serio c'è gente che paga quello sproposito per leggere quella merda? Poi criticano i fan di Fia... di Vasco...


Poi però in seconda posizione su Google trovo "press reader", non so quanto sia legale ma ne approfitto per leggere l'attacco a Burioni:

L'articolo inizia con un pippone assurdo su medici, dottori e vaccini, su come loro non siano "antivax" ma anzi si affidino totalmente ai medici.
Sono talmente poco antivax che danno spazio ai vaneggiamenti titolati "non permetterò che sforacchino il braccio di mia figlia!!11" e uno dei loro articoli contro il decreto vaccini è quanto di più gentista e complottista si possa trovare.

Però hanno speso parole su parole, vuota retorica da quattro soldi, per dire di non essere antivax quando lo sono, e già qui si sente puzza di paraculismo perché sicuramente sta per arrivare la stronzata.

"[...] ci preoccupa ultimamente vederli a legione sprecare la propria sapienza, invece che negli ospedali, nei convegni e nei consultori, sui social network, dove passano le giornate ad alfabetizzare le masse sui benefici dei vaccini."

Oh certo, dovrebbero stare sempre e solo negli ospedali, mica in giro a diffondere, anzi sprecare, conoscenza! Lasciamo fare i disinformatori bastardi col loro giro d'affari enorme, lasciamo che il business della bufala regni incontrastato perché vedere un medico che usa i social fa brutto.
Fra l'altro dire "passano le giornate" pare proprio una inutile stronzata diffamatoria aggiunta lì giusto per screditare ulteriormente e gratuitamente questi medici. Direi che hanno ben altro da fare che non "passare le giornate" sui social, e se qualcuno non se ne fosse accorto per leggere alcuni commenti e rispondere bastano una manciata di minuti.

Non sono tutti babbuini che a malapena leggono una riga senza poi capirci un cazzo e poi per rispondere pigiano un tastino alla volta usando l'indice, i due indici se sono babbuini Pro, e ci mettono mezz'ora a scrivere due righe demmerda, ci mettono talmente tanto che in corso d'opera cambiano idea o si dimenticano cosa cazzo volevano dire e cambia pure il discorso del commento (capita eh, puttana eva se capita).
A fare accuse di cazzo di cane ci si sputtana, perché si sgama subito chi si è proiettato verso il prossimo: chi scrive. Imbecilli.

Poi parlano di Burioni, di come dia del somaro ai somari (se uno è stronzo è stronzo, non puoi dirgli stupidino, Cit Funari o quell'altro famoso di cui non ricordo né il nome né la citazione) di come abbia giustificato una tangente (non ne sarei molto sicuro...).

"Con tale expertise, Burioni ieri è stato ospite di Renzi alla Leopolda dei circoli del PD"

Ah, era questo il problema! E' stato ospite di Renzi quindi bisogna buttargli fango addosso! Altro che Burioni, loro si che sono gente a posto, mica discreditano di fronte a milioni di persone, no no, Burioni cattivo che dà del somaro ad un somaro!11!!!

E infatti, le righe successive sono sprecate a descrivere come "quelli del pd" ridono dei post di Burioni, cosa che fa tutta italia tranne gli antivaccinisti e complottardi ma che a loro sembra tanto un "la scienza è venduta al pd" o qualcosa del genere.

Poi di nuovo complottismo antivaccinista per le polemiche contro report e le menzogne sui vaccini, ma loro non sono antivaccinisti (aricit), no no, loro sono pro scienza!11!

Concludono con il benaltrismo, di come gli illuministi non se la prendevano con il volgo ma con la chiesa. Peccato che i tempi siano cambiati e con internet TUTTI i somari sono divenuti contagiosi, sono tutti untori di imbecillità e ignoranza. Proprio per questo bisogna fare informazione corretta, cosa che a quelli del fallo (inteso come cazzo, in culo) quotidiano pare odino con tutto il cuore.

Ma poi, nota marginale visto il fiume di merda: parlano loro che difendono il buffone genovese, miliardario con ville e piscine che va in giro in bici per coglionare la gente e dà della puttana a Rita Levi Montalcini, insulta mezzo mondo, dice le peggio porcate su tutto e tutti, sparge in giro complottismo e antiscienza, il tutto sempre insultando nel peggiore dei modi.

Insomma, se grillo dà della puttana ad una grandissima scienziata va tutto bene, se Burioni dà del somaro ad un somaro allora è un cane. Si certo, argomenti solidissimi, detti da gente che non è antivaccinista ovviamente.

E ripeto: voglino 18 fottuti euro per far leggere una porcata demmerda come quella. Vuota retorica, propaganda spicciola, argomenti forzatissimi con l'unico obiettivo di screditare chi non gli sta simpatico, insomma la cosìdetta "macchina del fango". Ma magari se li mando a fanculo sono stronzo pure io, mica come grillo che è bravo e buono...

Attacchi del genere mentre Burioni è già vittima di minacce di morte... se non sono deficienti questi, non so cosa sia definibile deficiente.

3 commenti:

  1. Loro non sono antivax ma....Come quelli che dicono "io non sono razzista, però" e poi sono i più razzisti in circolazione.

    RispondiElimina
  2. Che t'aspettavi da una testata (nei coglioni) al servizio - leggasi slurpamento di culo - di un movimento di complottari antivaccinisti sciachimisti terrapiattisti [...] come quello?

    RispondiElimina
  3. Sostituendo razzista con antivax, vale quanto scrissi qui: http://pensieri-eretici.blogspot.de/2016/01/io-non-sono-razzista-ma.html

    RispondiElimina