martedì 6 giugno 2017

Martigli alias Attacco al potere querelato da Renzi

La vicenda è spassosa per diversi motivi, in ogni caso andiamo con ordine che la vicenda è molto interessante: Diverso tempo fa un tale Maurizio Martigli ha insultato l'allora presidente del consiglio Renzi, più e più volte e in modo molto pesante, invitandolo infine a querelarlo.
Cosa che ha fatto... ma nonostante la finta spavalderia e l'invito a querelarlo il complottista non l'ha presa affatto bene...

Querelami stronzo. Viene querelato



Che dire, chi è causa del suo male pianga sé stesso, no? Del resto ha insultato pesantemente e pubblicamente invitando a querelare, voglio dire, se ti dai una martellata sui coglioni non puoi prendertela con il medico se rimani sterile.

E invece no, il complottista c'è rimasto male e si lamenta su facebook per la querela ricevuta, piangendo vittimismo e cercando di fomentare la folla gentis-complottarda che lo segue:

"Certo, ho sbagliato nell'usare parole così forti, sopratutto perché perseguibili. Ma il Sig. Matteo Renzi non si rende conto dell'esasprazione a cui ha portato MILIONI DI ITALIANI??
E denunciare un Cittadino Onesto vuol dire TAPPARE LA BOCCA A MILIONI DI ITALIANI!!"
CONDIVIDETE IL PIÙ POSSIBILE!"

Ah, la classica scusazzola sempreverde del cazzo che tirano fuori gli estremisti: lui ha fatto di peggio! Mi ha istigato! Ha rotto i coglioni a milioni di persone/me/il mio gatto mentre dormiva!!11!
Esiste qualcosa che si chiama esprimere dissenso e opinioni senza incorrere nella diffamazione, se proprio non c'eri arrivato da solo, fra l'altro hai continuato imperterrito sfidando pure a querelarti, basta piangere lacrime di coccodrillo, te la sei cercata e adesso te la sorbisci. Hai voluto la bici? Pedala.

Fra l'altro urlare alla censura è veramente da idioti, ma dubito che chi lo segue sia molto più sveglio di un ratto morto di stenti. Il suo canale sta ancora lì, la sua pagina facebook da cui raglia cazzate idem, non gli si tappa la bocca, gli si fa pagare la diffamazione che è cosa ben diversa.
Ho già sottolineato la differenza fra libertà di pensiero e parola e "libertà di inondare di merda il prossimo gne gne gne".

Ah si, "esasprazione" lo ha scritto lui sul serio, mi sono limitato a copia incollare.

Da un articolo di NextQuotidiano vengo pure a sapere che questo tizio, complottista, è stato intervistato da byoblu, complottista schierato politicamente, riguardo il fatto che Renzi gli ha dato 50 euro per votarlo. Una farsa così finta che nemmeno i teatrini di marionette per strada arrivavano a livelli di surrealismo simili. Ma tu guarda che cazzo si inventano...

Apri il canale youtube e scopri che è un complottaro semisconosciuto che ha provato a comprarsi notorietà facendo video con marcianò (e già qui stenderei un velo pietoso), raccontando cazzate a le iene per poi essere sputtanato, raccontando cazzate riguardo i "brogli elettorali" e lamentando di come il caso fosse archiviato (e ringrazia che non ti hanno querelato anche per quello, genio), e ovviamente gli insulti a Renzi visto che il bonus degli 80 gli era stato tolto perché non aveva lavorato, motivo per cui lo ha ricoperto di insulti e diffamazioni.

La pagina facebook non è meglio: antivaccinismo, macchine ad acqua che fanno 1000 km con un litro (proprio completamente a digiuno di qualsiasi nozione di fisica, termodinamica o di qualsiasi altra cosa eh) e un blog, con una grafica oscena, in cui scrive robe, un esempio:

Roba che non so nemmeno commentare... no sul serio, non ho parole sul serio.
Cosa c'entra il cetriolo? Cosa c'entra lei (il casino è del babbo no?)?
Non so, mi sembra solo che questo vede una bella donna e gli viene il prurito là sotto.

Insomma, il personaggio si commenta da solo e non credo ci sia altro da aggiungere.
Adesso che sta piangendo per la querela, che ha cercato a gran voce, si sta facendo due minuti di notorietà rispetto alla media: 5000 views del suo video, contro le 400 di media che faceva.
Cifrette ridicole, fortunatamente non sta guadagnando una sega dall'opera complottara sul web.

In ogni caso ovviamente ben gli sta, fra Renzi e un complottardo tifo per Renzi, aldilà di tutto il resto (PIDDINOOOOOHHH!!11!!1!!1!11!undici!1).

NextQuotidiano


E visto che l'ultima volta come immaginavo nessuno ha letto fino in fondo ripeto la domanda:
Who are the patriots?


4 commenti:

  1. Non ho mai simpatizzato per Renzi, ma devo dire che stavolta si è meritato il mio pollice in su XD

    RispondiElimina
  2. Se si vuole colpire uno come il Bomba, bisogna colpirlo legalmente e con le armi giuste; cercare di colpirlo così è segno di puerilità se non di idiozia totale. La querela è un atto dovuto, chiaramente, e questo cretidiota imbepirla se l'è pure tirata addosso con la sua sfida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S.: L'ho letta quella domanda in ostr- in babi- in quella lingua là in fondo a questo post, e l'ho letta anche nel precedente. Mi sfugge il riferimento, però.

      Elimina
    2. E' una cosa da appassionati

      Elimina