martedì 20 giugno 2017

Libertà di scelta

La libertà di scelta è importantissima e avere degli obblighi piovuti dallo stato è una limitazione troppo importante della nostra libertà di autogestirci. Ci sono molti argomenti molto seri su cui ancora la libertà di scelta non è garantita:

Lo stato non si può imporre sul cittadino: libertà di scelta

Lo stato dovrebbe fare molta attenzione sugli obblighi e le imposizioni fatte sui cittadini, specialmente quando in gioco ci sono le nostre vite.
Guardiamo le cinture: siamo tutti obbligati a metterle per evitare di morire durante gli incidenti, quello che non ci dicono le lobby però è che le cinture sono efficaci solo nel 50% dei casi, quindi l'obbligo a mettere la cintura non è sensato, si corrono dei rischi e non è efficace al 100%. Perché obbligarci a metterla?

Senza contare che lo scopo principale è quella di non essere sbalzati fuori dalla macchina in caso di incidente, ma come il caso di Beppe Grillo insegna, rimanere intrappolati in macchina quando questa sta precipitando in un precipizio è una condanna a morte. Di questo non ne parlano mai, le lobby delle cinture, chissà perché!

Insomma, non sono sempre sicure e si possono trasformare in una condanna a morte eppure ci obbligano a metterle, stato di merda asservito alle lobby!

E i caschi? Quelli per motorini, moto, scooter e vespini.
Obbligo anche in questo caso, come se fosse il meglio salvavita al mondo. Quello che le lobby non dicono è che se metti il casco fuoriposto perché magari ti dà fastidio diventa un'arma mortale che ti uccide sicuro al 100%, mentre cadere dalla moto non sempre è letale.
Anche in questo caso abbiamo di fronte uno strumento non sempre efficace al 100% e che inoltre in certe condizioni si trasforma in un'arma micidiale, mortale al 100%.

Maledette lobby dei caschi!




Come? Non ve te la bevi? Ti sembrano un mare di stronzate?
Non è che sembrano un mare di stronzate, SONO un mare di stronzate. Ma vediamo questo mare di stronzate applicate ad un argomento su cui si fa tanto blaterare di libertà di scelta:



I vaccini... dicono che ci vaccinano per proteggerci ma non ci dicono che i vaccini non sono sicuri ed efficaci al 100%! Mio cugino si è vaccinato per l'influenza eppure si è ammalato comunque. Questo le lobby non lo dicono, vero? Senza contare le reazioni avverse, se ne sentono di tutti i colori e potrebbero anche ucciderti.
Eppure ci obbligano a vaccinarci, maledetto stato di merda asservito alle lobby!

Perché se parlo di cinture e caschi sembra che sto farneticando mentre con i vaccini sembra pure che sia sensato? Perché esiste l'antivaccinismo, esiste un giro d'affari enorme basato su questo pseudo complotto che fa un mare di disinformazione sull'autismo (quale autismo? Ne esistono centinaia di tipi diversi, ognuno con gradi di gravità diversi, si parla di spettro dell'autismo infatti, e non è uno spettro preso dai ghostbusters, quelli originali non il remake demmerda), sulla formaldeide (contenuta per centinaia di volte in più nelle pere ma quelle non ammazzano uno undici centoundici), sui "metalli" contenuti nei vaccini (eliminato da moltissimi e in quantità ridotte nei restanti) o sulle reazioni avverse (nel 99% dei casi si tratta di febbre o qualche sintomo ignorabile, raramente causano danni permanenti, e in ogni caso molto più raramente di quanto creino danni le malattie normali).

Vogliamo parlare dell'influenza? Una semplicissima influenza, la passano tutti prima o poi, nessuno muore di influenza! A parte che in passato ci si moriva eccome, e tutt'oggi c'è gente che muore per un'influenza (immunodepressi o anziani) anche i giovani rischiano e di brutto con una "banale" influenza. Ma parecchio.

Influenza... quello che gli antivaccinisti non dicono è che da qualche anno a questa parte c'è il boom dei decessi fra gli anziani causati dall'influenza. Nel 2016 sono aumentati del 15%, 20 mila morti in più, rispetto al 2015, e anche quell'anno è stato particolarmente nero.
Solo un ultra 65enne su due si vaccina, e queste sono le conseguenze.

Si lo so, è un post troll a livelli clamorosi, tanto che in molti shitstormeranno come merda a spruzzo non capendo un cazzo di niente, ma se riesco a farlo leggere a qualche antivaxxer tanto di guadagnato.

4 commenti:

  1. Il problema è che gli antivaccinisti leggono solo blog di altri antivaccinisti.
    Del tuo, del mio, di gente come il grande MedBunker o altri leggono al massimo i titoli e poi saltano direttamente al modulo per i commenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello succede, quando uno non capisce un cazzo.

      Elimina
    2. Bravo, se non capisci un cazzo sei antivax acriticamente.
      Se sei normale, valuti pro e contro. E i pro sono decisamente piu' dei contro (se non era chiaro, sono contro vaccinarsi per di tutto e di piu', ma se il gioco vale la candela, benvenuto vaccino).

      Elimina
    3. Frank, potresti rispiegare che si è capito poco? :/

      Elimina