martedì 9 maggio 2017

Le unioni civili in Italia sono poche


C'è chi dice che le unioni civili derivate dall'approvazione della legge Cirinnà siano poche, ergo questa legge ha "fallito" ed è stato sollevato un polverone inutile. C'è chi dice che i numeri sono normali, ergo la legge non ha fallito. Le coppie che hanno usufruito di questa legge in Italia sono state poco più d 2800 in 10 mesi, questo è il dato di fatto. Sul resto si possono fare riflessioni.

Unioni civili in Italia


Poche, non poche, legge inutile o meno, a me interesserebbe far cessare la polemica, che è sterile come un montanaro alcolizzato che si è beccato una zoccolata d'asino sui coglioni.
Al tempo avevo appoggiato la legge, per quanto poco possa influire la mia opinione in qualsiasi ambito, principalmente perché sinceramente di quanto fanno gli altri a me non può fregarmene di meno, e non togliendomi nulla non vedo perché non riconoscere dei diritti che ad un certo tipo di coppie erano ancora negati.

Oggi, vedendo il risultato, dico che la legge non ha fallito. Più di 5000 persone ora godono degli stessi diritti, quasi all'incirca, di cui godono le coppie sposate. Si chiamano unioni civili e non matrimoni e su questo almeno sono contenti. Che si continui a berciare dicendo "è inutile" però è una coglionata.

Legge Cirinnà

Le argomentazioni contro le unioni civili erano queste: distruzione della famiglia, depauperamento del significato del matrimonio, nessuno che si sposa più, il diavolo che ti inchiappetta nel sonno, cani e gatti che dormono insieme e Maurizio Costanzo col collo.

Poi vediamo che tutte queste paure erano infondate, che non c'è stata nessun impoverimento del matrimonio, che non c'è stata l'invasione di culattoni (rigorosamente raccomandati), che la gente si sposa ugualmente (più o meno, per lo meno in proporzione) ma soprattutto che Maurizio Costanzo è ancora senza collo.

Allora io mi domando questo: perché continuare a fare propaganda su qualcosa che riguarda una minoranza tale da essere così esigua da non riempire un comune medio del paese?
Ma che cazzo gliene fotte se questi fanno l'unione civile? Sul serio, decaduti i presagi di morte e distruzione più ridicoli di quelli fatti da Yannopolous dopo la sconfitta di le pen nel cul in Francia, quali problemi hanno con la faccenda?

Nessuna spiegazione logica pervenuta immagino, forse si vogliono inventare qualche altro cataclisma che tutti sanno che non si avvererà ma che fa comodo per non far capire che si sta protestando sui cazzi privati altrui e la cosa è particolarmente ridicola e infelice.

Almeno la decenza di stare zitti... temevate il cataclisma sulla famiglia e non c'è stato, fine, se non è un pericolo perché temerlo? Più cazzi propri e vita lunga, il segreto è quello.




Nessun commento:

Posta un commento