sabato 20 maggio 2017

Femministe misogine: neoliberismo patriarcale interiorizzato

Il commento del "Neoliberismo patriarcale interiorizzato" è già stato mostrato a voi tutti, mi ha fatto ridere per due ore, ma quello non era tutto, perché il contesto era più ampio e mi è stato mostrato da una persona che non nomino per motivi di privacy, in cui si palesa la misoginia delle sedicenti femministe:

Femministe misogine


Sembra un controsenso, ma già abbiamo visto come una ragazza sia stata accusata di essere troia ed essersi svenduta al "maschio bianco etero patriarcale" di turno per avere un aumento e una promozione, quindi niente di troppo inaspettato, almeno per noi.

Ma vediamo bene bene il contesto più ampio e analizziamolo, che è tutto un programma:

"Lasciali stare gente con le palle quadre che cadono talmente in basso da negare persino la gravità dei femminicidi"
Classico strawman, classica propaganda da quattro soldi del cazzo a cui sono ampiamente abituato: dice cose scomode? Screditalo sparando cazzate. Attacco alla persona, fallacie logiche a pioggia e via a continuare a sparare minchiate come se niente fosse.
Ovviamente tutto quello che ho scritto è pubblico e facilmente reperibile, ma cito una parte di uno dei miei post a riguardo:

"Oppure vogliamo continuare a combattere contro i mulini a vento, sprecando energie e risorse contro qualcosa che non risolve il problema ma lascia che il problema rimanga come è?"

Non ho mai "sminuito" un omicidio, non ho mai negato che esistano tali crimini (solo sollevato la questione che chiamarli in quel modo è una cazzata, visto che si parla di gelosia, malattie mentali e personalità deviate, e non odio verso le donne, ma vabbe' pretendere che certi peones comprendano la differenza è come aspettarsi che un sasso possa correre) ho sempre e solo recriminato la tendenza a sfruttare la malattia mentale di un centinaio di uomini per urlare che tutti gli uomini sono violenti e misogini. Fin qui tutto ok oppure anche questo è "sminuire" i coglioni che cascano dal pero?

"Metà del mondo è cento anni fa"
Quello musulmano principalmente, cosa che non puoi dire perché sennò sei "islamofobo" e il burqa è "simbolo del femminismo". Però oh, son io che vado contro le donne eh.

"Se non lo siamo qui è perché le donne si sono prese tutti gli insulti possibile anche solo perché volevano votare"
Vorrei ricordare che le donne hanno protestato anche nei paesi musulmani quando sono saliti al potere i fanatici invasati integralisti, e protestano tutt'ora, solo che lì finiscono in galera, quindi direi che qui è diverso "solo perché" è anche una bella esagerazione: se non volevano darvi quel diritto non ve lo davano. Senza contare che insulti e scherno sono meno peggio di pestaggi, incarcerazioni ecc ecc.

Poi vabbe', gli "animalisti" non li cito da mesi, se non sporadicamente, e le femministe non le ho mai offese, offendo solo feminazi che offendono in primo luogo, quindi è legittima difesa.

Ma sempre Milena ci diletta con questa perla finale:
"Non per niente ognuna di quelle pagine ha il suo codazzo di ragazzine scodinzolanti per compiacere il pubblico maschile. Neoliberismo patriarcale interiorizzato un tanto al chilo."
Insomma, una pagina misogina che offende le femministe non può essere che seguita da cagne scodinzolanti che fanno di tutto per compiacere i maschi, il tutto sparato in poco tempo fra l'altro, che ha dell'assurdo:
"Si ma quello offende le donne, è misogino, è gravissimo! Cosa più grave è che lo seguono delle troie che scodinzolano dietro i maschi!111!

Ma ci rendiamo conto? Qui se c'è qualcuno di misogino sono le feminazi, non di certo io.
Sono le prime ad offendere le donne, con commenti sessisti e dando della troia gratuitamente.
E lo fanno per motivi idioti, come una donna che non la pensa come loro, cosa molto facile visto che in testa hanno solo cazzate e stronzate che il solo puzzo farebbe scappare gli stercorari (pure quelli sanremensis) figuriamoci ripeterle in giro come fosse la verità.

Non sei feminazi? Sei stupida, troia e hai il vuoto pneumatico nel cranio e tutto quello a cui riesci a pensare è attirare maschi. Parola di feminazi.

Però questo non è sessista eh, son sessista io che mi difendo dalle accuse di essere misogino, assassino, stupratore, infame e violento solo perché ho il cazzo invece della figa.
Ma vaffanculo và

E ho risparmiato il resto degli screen, in cui affermano che "il solo avere un pene ti qualifica come dominatore", (i cuck, gli slave e gli zerbini dove li mettiamo?) il potere maschile domina e violenta le vite delle donne (cit eh) o che non puoi capire il nazifemminismo finché non vieni "toccata dalla ferocia maschile" e anche questo è guardacaso parte del complottone degli uomini contro le donne...
Deliri senza basi, sul serio, roba che se dicessi qualcosa di simile a riguardo dei neri e non dei "maschi" mi sbatterebbero in galera per istigazione all'odio razziale. Ma hey, siamo uomini e ci si può dire tutto quello che si vuole, accoltellarci, malmenarci, stuprarci e così via, che tanto se qualcuno si lamenta è uno sporco maschilista che nega il femminicidioh!1!

In ogni caso che siano stronzate e che siano misogine oltre che misandriche penso sia parecchio palese.


Nessun commento:

Posta un commento