4Chan trolla i media, The Indipendent ci casca con tutte le scarpe


Questa signori miei potrebbe essere una notizia tutta da ridere, ma la questione è in realtà molto seria e il motivo lo vado a spiegare più tardi o in un post apposito (c'è tanta roba), in ogni caso 4Chan ha trollato i media e questi ovviamente ci sono cascati con tutte le scarpe, per l'ennesima volta fra l'altro.

4Chan trolla sul simbolo "OK"


Lo conosciamo tutti no? Fare un cerchio con indice e pollice e lasciare su le altre dita. E' il simbolo "OK", va tutto bene, diffuso praticamente in tutto il mondo.
Ebbene, The Indipendent, mica il fatto quotidaino o Lercio eh, ha titolato questo:


"Due membri del Alt-right accusati di fare segni di supremazia bianca con le mani nella casa Bianca dopo aver ricevuto il pass da giornalisti" E nel sottotitolo: "I giornalisti dicono che è un segno innocente - ma è stato condannato come razzista dalla Anti-Defamation League"

Il titolo è stato cambiato, perché inizialmente compariva come da immagine a fianco (o seconda, non so se cambia qualcosa in base al dispositivo che si usa).

In ogni caso il titolo è tanto allarmistico e sensazionalista quanto ritardato.

Come detto prima: è tutta una trollata di 4Chan. Hanno creato questa bufala partendo da zero.

Hey, diciamo che le dita alzate significano W e il cerchio forma la P, White Power! Denunciamolo come razzista e suprematista attraverso qualche account fake di una "tipica ragazza bianca" e aspettiamo.

Come abbiamo visto hanno abboccato in pochissimo tempo. E questi "giornalisti" non si sono nemmeno presi la briga di indagare, ma hanno vomitato il loro articoletto demmerda contro questo gesto.

Non hanno nemmeno controllato il sito web della Anti-Defamation League che non ha fatto nessun cenno della cosa, hanno letto da qualche parte, probabilmente gli account fake/bait degli anon stessi, che lo hanno denunciato e via, metticelo dentro che fa tanto clamore.

Ma a parte il fatto che viene da ridere a vedere questi poveri mentecatti che vengono presi per il culo in mondovisione e ne vanno pure fieri, vedete quanto è facile creare fake news? Vedete come i bias ce li hanno pure testate altisonanti e generalmente affidabili? Vedete come il credo politico, o di qualsiasi stampo, fanno cagare notizie simili?

Con quale facilità hanno accusato questi due di aver fatto suprematismo alla casa bianca?
Due che hanno solamente fatto il gesto di tutto ok, cioè tanto basta per essere sputtanati in un giornale di fronte milioni di persone?
Ho dato un occhio ai loro account twitter, non ho visto nulla di suprematista o razzista. Nulla del genere. Nisba. Sarà roba troppo vecchia? Oppure è il solito vizio di fare della "reductio ad hitlerum" verso chiunque non sia allineato con le loro idee?

E non solo The Indipendent ci è cascato, ma ci sono cascati in parecchi! Questo perché non vedono l'ora di gettare merda sul "nemico", e questo non è giornalismo, questo è far caciara delle scuole elementari. Questa gente non sta facendo il proprio lavoro, sta portando avanti la propria agenda politica o ideologica.
Questi non sono giornalisti, eppure influenzano l'opinione pubblica. Vabbe' i social justice warrior sono dei poveri idioti e questo lo ha dimostrato, ma ripeti una menzogna 100 volte e questa diverrà verità...

Le fake news non sono cosa da blog o pagine facebook, sono anche nei media e questo si sapeva da tempo.

Il problema? Nel mirino di questi "media" murricani non c'è solo Trump e chi lo supporta, e questo colpisce anche noi in un certo senso, ma lo scriverò a parte visto che sennò faccio un romanzo.

O-KKK campaign di 4Chan (l'hanno chiamata così...)
Indipendent, che vergogna...




Nessun commento:

Posta un commento