mercoledì 2 novembre 2016

"I paesi islamici non sono sessisti" Arabia Saudita trasmette una guida su come picchiare la moglie

Il nazifemminismo è ormai di un ridicolo che nemmeno i terrapiattisti. Si sono sperticati tanto nel definire tutto il mondo come sessista e soggiogato dal patriarcato bianco eterosessuale che vederli difendere i paesi musulmani, definendoli non sessisti, è già di per sé un gran spettaccolo, ma ora nel siparietto ha fatto la sua comparsa una video guida, trasmessa nel canale nazionale saudita, su come picchiare la propria moglie:

Come picchiare la moglie, i documentari informativi in Arabia Saudita



Noi che siamo sessisti e maschilisti al massimo abbiamo Super Quark, con Piero e Alberto Angela, loro hanno Khaled, che ti insegna come picchiare efficacemente tua moglie per educarla (lol) ma senza infrangere le condizioni islamiche necessarie perché sia necessario picchiare!

Una di queste condizioni è disubbidire al marito, o "fare errori" nei suoi confronti. E alcuni uomini non sanno bene come affrontare tale disubbidienza pensando sia colpa di un trattamento non adeguato, motivo per cui è necessaria la guida su come picchiarle per rimetterle al loro posto!

Per prima cosa bisogna ricordarle quali sono i diritti dell'uomo e i doveri di una donna, secondo quanto dice Allah (cit eh), poi bisogna ignorarla a letto, dandole le spalle o facendola dormire sul tappetto (come i cani, aggiungo io) o dormendoci lui (cosa che dubito, sarò pure razzista...), senza commettere l'errore di andarsene di casa facendo sapere a tutti che ci sono problemi matrimoniali ("Non lavare i panni in pubblico").

No, non è un frame del video, è un altra trasmissione, o un'altra puntata. Eh si, l'Italia è proprio sessista eh
Ma la ventata di progresso (e non è una battuta) arriva al terzo step: "Il problema del picchiare".
Sostiene che si picchia per educare, e non per sfogare la propria rabbia, bisogna andare incontro ai dettami dell'islam (aricit, non scassatemi le palle con l'islamofobia eh).
Per questo bisogna evitare di usare bastoni o oggetti affilati, come (dice) purtroppo alcuni fanno, ma bisogna usare bastoncini per pulirsi i denti (esatto) o un fazzoletto, perché l'obbiettivo è far sentire in colpa la moglie per come ha trattato il marito.

"Purtroppo alcune donne voglio vivere in modo eguale al proprio marito ... e questo è un problema grave" "In più una donna può commettere errori, altra cosa che può portare il marito a picchiarla ... e alcune donne provocano il marito dicendo Avanti, se sei uomo picchiami!"
C'è da dire che ha detto che a volte è la donna che alza le mani sul marito, ogni tanto si incazzano pure loro a quanto pare, e c'è anche da dire che per quanto a noi sembri parecchio arretrato almeno hanno invitato la gente a non pestare a sangue o accoltellare la moglie, il che è già qualcosa.

Ma in generale rispecchia parecchio la mentalità di quel paese, e la condizione delle donne in genere nei paesi islamici è notoriamente di diseguaglianza, in alcuni paesi più in altri meno, ma sempre indietro rispetto a noi stanno.

Ebbene, per il feminazismo i paesi islamici non sono sessisti, e lo sostengono perché 3 paesi a maggioranza islamica "hanno molta parità fra i sessi", si tratta di Senegal, Indonesia e Bangladesh.
Ora citare il Bangladesh, che ha pure un punteggio bassino di "parità", è una puttanata immonda visto che da quelle parti i lavoratori pigliano 50 centesimi al giorno, o giù di lì, e il PIL pro capite è di poco più di 700 dollari. Forse schiavizzare leggermente meno le donne per il feminazismo è sintomo di "parità", forse sono solo un po' rincoglioniti.

Citano anche la Turchia come paese progressista, cosa che Erdogan ha da poco deciso di sputtanare alla grande con il suo golpe (alla faccia dei grillini e messora che gridano al golpe ogni cinque minuti).
Insomma, loro dicono che non è un problema di "islam" ma dei singoli paesi, perché ci sono paesi a maggioranza islamica che sono "positivi", quindi i paesi islamici non sono sessisti.
Il fatto che i loro stessi esempi fossero meno "paritari" dei nostri paesi gliene è fregato poco, perché "si avvicinano ai nostri". Peccato che il meglio non sia come da noi, chissà il peggio...

In ogni caso questa cosa non la so nemmeno descrivere, come cazzo facciano a vedere sessismo nell'aria condizionata e nel chiedere "cosa c'è a pranzo" ma non in quei paesi dove la donna non può votare non lo so, è oltre ogni forma di cecità da fanatismo che si è vista fino ad ora.

Notizia con tanto di video tradotto dal MEMRI
"Chiamare i paesi arabi sessisti è sbagliato"

4 commenti:

  1. Troppo benessere fa diventare schizzinosi.
    Come per i vaccini e per la medicina in genere: adesso che in confronto ad appena 100 anni fa si sta decisamente bene grazie alla medicina e alla scienza, che non si muore più a 40 anni, che esistono cure per patologie gravi (non tutte certamente, lo so), che esistono strumenti che permettono diagnosi un tempo impensabili, alcuni vedono il male nella senza pensare che è grazie alla loro applicazione che sono nati e godono di certi agi.
    Un tempo, quando c'era davvero la disparità dei sessi e che le mazzate magari volavano davvero (e pesanti), quando ancora venivano tollerate cose come il delitto d'onore, ste puttanate da nazifemminista schizzinosa non c'erano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sono 45 anni che le feminazi vanno in giro urlando che gli uomini sono tutti stupratori. Certo, in un altro paese che non so se avesse delitti d'onore o qualcosa del genere, però si parla di parecchio tempo

      Elimina
  2. Io sono femminaz perché...se io lavoro e tu lavori (ed io lavoro su turni con tanto di notti da 12:30 ore) e tu hai sabato e domenica liberi: fai le pulizie con me (in due sporchiamo, in due puliamo).
    Io sono feminazi perché...se tu alzi le mani io ti denuncio e, per sovrammercato, te le do pure io.
    Io sono feminazi perché...non ti servo come una schiava, CI serviamo.
    Io sono...'azz...io NON sono feminazi, io sono una Persona.
    Che scoperta, eh?
    Uguaglianza fra Persone indipendentemente dal sesso...brutta cosa...mi chiedo solo cosa spaventi tanto queste persone della femmina...due cose invidio dei maschi: niente mestruazioni e, soprattutto, possono scrivere il loro nome facendo pipì sulla neve O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La neve non la vedo mai...
      E hanno scoperto che anche gli uomini hanno una sorta di "ciclo".

      Bella fregatura eh

      Elimina