sabato 29 ottobre 2016

Tremante insulta Bebe Vio

E senza nemmeno sapere i fatti, ma se fosse stato altrimenti non avrebbe fatto una puttanata simile.
Non ci sono scuse, nemmeno la tragedia che ha colpito la sua famiglia, per accanirsi in quel modo contro una ragazza che non ha fatto nulla tranne qualcosa di positivo: invitare a vaccinarsi.

Due figli morti e uno handicappato a causa dei vaccini


Sulla famiglia Tremante si è abbattuta una tragedia vera e propria, in cui i vaccini hanno realmente avuto la colpa. Purtroppo queste cose capitano, e tutti lo sanno.

Ora, a parte che sono passati decenni dai fattacci accaduti, e che il progresso ha fatto passi da gigante, a parte il fatto che se hai una possibilità su un milione di avere danni dai vaccini ne hai una su cento di avere danni dalle malattie da cui ti difendono, tralasciando questi dettagli il post di insulti è perfino completamente sbagliato e fallace.


Già dalle prime righe sputa fin troppo veleno contro una giovane ragazza che non gli ha fatto una sega di niente, ma che lui dal basso della sua ignoranza reputa addirittura "immondo essere" e "pseudo donna".
Lei è più donna e uomo di te, ora e per sempre, altroché cazzi.

In secondo luogo lei non è stata resa così dal vaccino per la meningite. Lei fa queste campagne perché il non essere stata vaccinata contro la meningite l'ha portata a contrarla e perderci gambe e braccia.
Come i suoi figli sono stati vittima di un vaccino non buono, lei è stata vittima della non vaccinazione.

Non so con quale diritto pensa di poter insultare e coprire di merda qualcuno, che non è nient'altro che una vittima. Esattamente come i suoi figli, solo vittima di qualcosa diametralmente opposto.
I casi in cui i vaccini fanno male sono infinitamente minori dei casi in cui sono dei salvavita, specialmente dopo 40 anni dal fattaccio accaduto.

Per questo fa da "sponsor" ai vaccini: lei non si sarebbe ammalata se fosse stata vaccinata.
Ma un ometto pieno di bile che non vuole nemmeno cercare di capire il prossimo non lo capirà mai, e andrà a pensare sempre come gli riesce meglio: linearmente e con i paraocchi.

Questo post è solamente un insulto gratuito, pregno di disinformazione e rabbia verso una ragazza che è rimasta vittima di una malattia, non ha alcuno scopo, non ha nessun senso.
Vaffanculo

Bebe, invece, ha fatto qualcosa di encomiabile: ci ha messo la faccia promuovendo l'importantissima vaccinazione, che di questi tempi troppi, più a torto che a ragione, stanno demonizzando.
Andando incontro i comportamenti nazisti degli antivaccinisti. Comportamenti come questo.
Ma lei è una ragazza forte e se ne sbatte i coglioni di gentaglia di questo livello.

Nessun commento:

Posta un commento