mercoledì 13 luglio 2016

Non c'è nessuna invasione

E ok, ho raggiunto il colmo della misura riguardo le minchiate raccontate sugli "immigrati" (che in realtà si rivolgono ai profughi, ma si sa che la neo lingua orwelliana funziona meglio con le menti semplici e ignoranti). Abbiamo già stabilito come no, solo per il fatto che sono africani non significa che sono delinquenti, assassini o terroristi. E no, non è nemmeno detto che siano tutti stinchi di santo perché scappano da una situazione difficile. La cosa che mi fa più incazzare è quella "dell'invasione".

Sensazionalismo mediatico: invasione di immigrati.


Cosa hanno fatto i media? Più precisamente le testate giornalistiche. Quei covi di ignoranti e pigri caprari che copiano e incollano notizie false, bufale o ti ingigantiscono le notizie tanto che i vecchi sketch di Beppe Braida sembrano eufemismi.

Hanno iniziato a tuonare con i titoloni mungi caproni belanti: invasione di immigrati! Emergenza immigrazione! Nuova ondata di immigrazione! Sbarcati nella notte nuovamente 800 migranti! Si trasforma in un raggio missile dai circuiti di mille valvole (che ormai i giovani nemmeno sanno di che cazzo di valvole si parla)!!!1 Uno undici centoundici.

Guardali! In 500 su una bagnarola omologata per 5 che fa acqua da tutte le parti, mentre vengono in itaglia a fare la bella vita alle spalle dell'onesto cittadino italiano. Non vorreste farvi una crociera simile?
E il popolino cosa potrà mai capire, imboccato di merda dai telegiornali e completamente dipendente da essi, incapace di fare due secondi di ricerca su google per vedere quali sono i reali dati dei rifugiati in Italia? Che sta arrivando un esercito di persone.
"Ne sbarcano migliaia al giorno!!11"
E come no!

Volete sapere quanti rifugiati ci sono realmente nel nostro paese? Meno di 94 mila. Di cui 63 mila hanno fatto richiesta d'asilo da noi (gli altri vogliono andare in altri paesi europei).
Mettiamo caso che "l'emergenza immigrati", come la chiamano i media, duri da solo un anno. Si lo so, dura da molto di più ma facciamo finta di nulla.
Sbarchi per un migliaio di persone al giorno equivarrebbero a 365 mila rifugiati, ma facciamo cifra tonda perché ogni tanto c'è brutto tempo e non si può navigare: 350 mila...

DOVE CAZZO SONO GLI OLTRE 250 MILA RIFUGIATI MANCANTI!?

Ma puttana eva, fare 2+2 è così difficile? Ok, c'è un grosso impedimento cerebrale... usare la calcolatrice? No eh, meglio farsi imboccare di terrorismo mediatico, incazzarsi contro i mulini a vento e dare potere a salvini che non ha lavorato un singolo giorno in vita sua e si incazza pure se glielo dici.

Quindi abbiamo 93 mila, quasi 94, rifugiati...
Sono così tante persone? Un paese con 60 milioni di abitanti forse può sopportare tanti rifugiati, che ne dite?

Vogliamo fare un paragone con gli onestissimi italiani?
Quanti cazzo di falsi invalidi abbiamo?
Nel solo 2014 sono stati trovati 74 mila falsi invalidi... si ma va tutto bene perché sono italiani, mica dei negracci che vengono qui con delle bagnarole rischiando di creparci, quando proprio non ci crepano. Eh ma dobbiamo aiutarli a casa loro. Poi se li aiuti a casa loro urlano che l'olio fa schifo e ci arruba il lavoro. Mai contenti questi mentecatti...

Dicevo, i numeri fra falsi invalidi e rifugiati non sono tanto differenti, però tutto questo odio verso i falsi invalidi non ce lo vedo... sarà che i media non latrano "invasione di falsi invalidi" dal buco del culo? Oh si. E siamo al livello che la gente percepisce il mondo solo da come dicono i media, stiamo messi meglio del cazzo.


9 commenti:

  1. 94 mila sono solo quelli che hanno già ottenuto il diritto d'asilo, i richiedenti asilo sono di più, gli sbarcati che tra un ricorso e l'altro rimangono in Italia per anni in attesa dello status di rifugiati, sono molti ma molti di più.
    Insomma 94mila sono i rifugiati politici pienamente riconoscouti dalla legge, ma se sommiamo tutti gli sbarcati nei centri di prima accoglienza, in attesa di essere regolarizzati o espulsi, il numero è sicuramente molto ma molto maggiore!
    Soltanto dall'inizio del 2016 ne sono sbarcati in Italia quasi 80mila.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da dove hai preso i dati? Perché a me risulta tutt'altro (e l'ho linkato)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Dati Onu visibili a questi link
      http://data.unhcr.org/mediterranean/regional.php

      Dunque da inizio 2016, cioè in poco più di 7 mesi, sono sbarcati via mare oltre 77mila migranti. Se ci sommi anche quelli che presumibilmente arrivano via terra, il totale di rifugiati + straniri in attesa di asilo + clandestini è sicuramente molto più alto dei 94mila rifugiati regolari di cui parli tu!
      Tra rifugiati regolari, stranieri in attesa di asilo nei centri di accoglienza(che secondo i dati del ministero sono più di 100 mila) e clandestini(che secondo le stime più attendibi sarebbero circa 50mila), si arriva a un totale di circa 250mila extracomunitari in fuga da guerre e miseria.

      Forse è esagerato parlare di invasione come fanno i politici alla Salvini, però se il flusso dovesse continuare a questi ritmi(più di 100mila sbarcati all'anno) è un problema mica da poco!

      Elimina
    4. Chiedo scusa per i numerosi errori di scrittura, ma con minuscola la tastierina del mio smartphone faccio fatica a scrivere correttamente.
      Spero che nonostante gli errori si capisca il senso di quello che voglio dire!

      Elimina
  2. Si tratta di poche centinaia di migliaia di persone contro una popolazione di 60 milioni. Contando gli stranieri già da mo' stabiliti in Italia arriviamo alla poderosa cifra di poco più di 3 milioni, cioè circa il 6% (non il 99,999999999% come dicono i media) sul totale. La percentuale di stronzi sul totale di un gruppo è sempre più o meno la stessa, quindi applicando quella percentuale a quel 6% otteniamo una cifra ridicolmente bassa in rapporto a quanti sono gli stronzi di nazionalità italiana. Ma chiaramente i media pompano sul "dagli all'immigrato". Beccano un assassino: è italiano? Silenzio assoluto. Non pubblicano nemmeno le iniziali del nome né la foto, non forniscono dettagli, nulla di nulla. È straniero? Via, nome, cognome, tutti i dati anagrafici, tutta la storia della sua vita, tutto quello che fa, dove va, quali sono le sue preferenze, più foto, video e quant'altro, tanto perché la gente riesca a metterlo alla gogna! C'è un motivo per cui ormai non seguo più da anni telegiornali, notiziari radio e carta stampata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I media riportano le notizie che vanno di moda e allaggente sembra ci sia un'escalation. Ma è la tendenza gentifera a voler cercare le escalation dove non ci sono, per cui siamo circondati dai cretini. Da tutti i fronti

      Elimina
    2. Veramente gli stranieri regolarmente residenti in Italia sono più di 5milioni(dati istat), quasi il doppio dei 3 milioni che dici!

      Elimina
  3. « Nell'antichità si aveva la retorica, nell'Occidente si ha il giornalismo e, invero, al servigio di quella cosa astratta che rappresenta la potenza della civilizzazione, il danaro. »
    lo diceva osvald splengler un centinaio di anni fa. ci siamo dentro in pieno

    RispondiElimina