lunedì 25 gennaio 2016

Magnetoterapia e acqua magnetizzata - Cure alternative alle pustole sul culo

Il mondo delle cure alternative lascia sempre stupefatti: come è possibile credere a simili baggianate che trascendono magia e sciamanesimo delle leggende credendole perfino scientifiche? Non si sa, si sa solo che il mondo è pieno di gonzi ignoranti in cerca di farsi spennare da un ciarlatano per fuggire dal "capitalismo" della medicina, come se pagare 100 volte di più equivalga a risparmiare... saranno coglioni? Prima di rispondere vediamo queste "terapie":

Magnetoterapia

Secondo gli esimi sciamani dottori ciarlatani alternativi la magnetoterapia è suddivisa in tre diversi metodi per diversi risultati:
La magnetoterapia statica, a bassa frequenza e a radiofrequenza (Houston abbiamo un problema).



Quella statica pretende di piazzare un magnete vicino la zona interessata e lasciarcelo qualche minuto. Quella a bassa frequenza cambia erzaggio e "gauss". Quella a radiofrequenza appunto utilizza frequenze radio, quindi molto più alte rispetto a quelle a bassa frequenza. Dopo la cazzo di seduta prendi radio Maria direttamente nella scatola cranica e ti incazzi pure perché fa giustamente cagare sentire cinque minuti di preghiere e cinque minuti un demente che ti da il numero per i versamenti.

Ma questo è come lo descrivo io, vediamo come lo descrivono i siti (brutti, madonna nemmeno nel '95) alternativi:

"Il Biomagnetismo tratta di una importante metodica terapeutica naturale che utilizza magneti a campo stabile per le specifiche applicazioni."
Antani, con scappellamento a destra o a sinistra come se fosse privilegio per lei. Seriamente, tanti paroloni pseudoalternativi per non dire un benemerito cazzo.

"Il Biomagnetismo, come medicina vibrazionale o di risonanza (La risonanza magnetica ti ci vuole), fa riferimento alle onde elettromagnetiche che ogni cellula ed organismo vivente sviluppano nel corso delle continue reazioni biochimiche indispensabili per i processi vitali (che cazzo!?). In cellula morta vi è assenza di reazioni biochimiche e quindi di magnetismo cellulare."
Hanno scoperto che le cellule morte sono cellule morte forse? Oppure non ho capito io? Oppure non si capisce un cazzo perché ci sono scritte minchiate? Ma poi mi devono spiegare, questi salutardiani, perché un giorno dicono che i campi elettromagnetici fanno male quindi dobbiamo vietare il wi-fi e poi dopo due minuti affermano che con i campi elettromagnetici ti guarisce la pustola sul culo?
Mistero!

Facendo un riassunto questi "signori" affermano che 15 minuti di magnete uccidono germi, batteri, virus, Gigi D'Alessio e pure Bossi. Insomma fa miracoli. Altre volte affermano che si magnetizzi il ferro contenuto nei globuli rossi e si migliori la circolazione del sangue o qualcosa del genere.
Ciliegina sulla torta: attribuiscono la "Malattia dello spazio" degli astronauti alla lontananza dal campo magnetico terrestre, e quindi si ammalano di osteoporosi e deficit immunitari perché lontani da esso.

Ma veniamo alle cose serie: funziona? Nemmeno per il cazzo! Ma attenzione: non funziona come dicono loro, perché a quanto pare una magnetoterapia che funziona esiste e non è da confondere con la ciarlatanata appena vista.
La magnetoterapia valida però è utilizzata per dimezzare, al massimo, i tempi di guarigione delle patologie ossee, e si devono fare sedute molto lunghe e più volte al giorno. Non cinque minuti e via, altrimenti mi metto ad ascoltare Michael Jackson da molto vicino all'impianto stereo e i magneti nelle casse mi guariscono i peli incarniti dello scroto.

Ah, la "Malattia dello spazio" esiste, così come è vero che alla lunga ossa e muscolatura degli astronauti si indeboliscono. Ma la malattia è equiparabile ad un semplice mal di mare e difficoltà a muoversi, mentre l'osteoporosi è dovuta al fatto che in assenza di gravità non si usano più muscoli e ossa, e questi si indeboliscono. Un po' come quando i vegardi dicono che l'osteoporosi di gente che vive con i raggi solari filtrati al 95% sia causata dal latte... Hanno sempre la risposta pronta. Da vendere.
Approfondisci

Acqua magnetizzata

E qua ci divertiamo... vediamo come descrivono il "problema":

"L'acqua fresca, pura, proveniente da un torrente di montagna o da una sorgente è piena di vitalità: possiede una naturale ENERGIA CINETICA acquisita attraverso il suo percorso. Il passaggio attraverso il suolo contaminato, attraverso tubazioni di ferro e plastica il trattamento con prodotti chimici (ad esempio il cloro,) fanno perdere all'acqua la sua energia."
Oddio, l'acqua che possiede energia cinetica... chissà se sanno che cazzo è l'energia cinetica questi...
Poi mi devono spiegare che cazzo ha di contaminato il suolo di un torrente, se appunto ci passa il torrente. O è contaminata l'acqua o non si contamina una ceppa di nulla, e se l'acqua è contaminata stai pure fresco a berciare di energia cinetica...

"Quindi è un'acqua morta senza energia. Recenti ricerche (Quali? Dove? Chi? Nel culo di un tacchino?)  hanno dimostrato che è possibile recuperare in buona parte l'energia originale dell'acqua attraverso la magnetizzazione (Da non confondere con la prestigiribirizazione). L'acqua può essere magnetizzata facendola scorrere in tubazioni dotate di elettromagneti permanenti, oppure si può ottenere un effetto simile ponendola in una bottiglia di vetro alla quale esternamente viene posto un magnete."
Tre righe e già si sono contraddetti, oltre ad aver sparato un fiume di cazzate: l'acqua passando per le tubature perde "energia cinetica", però facendola passare per delle tubature con delle cazzo di calamite attorno questa si rinvigorisce! Undici centoundici al pigreco al quadrato.

In concreto dicono che l'acqua magnetizzata serve solo a mantenere lo stato di salute o aiutare le terapie in corso (immagino con infusi naturali di belladonna e the di oleandro) e che l'intuizione di magnetizzare l'acqua l'ha avuta il prestigiosissimo dottor MaTONTI. Nomen omen proprio. Che poteva fare nella vita se non spennare i tonti?


In ogni caso sono minchiate e non credo serva la laurea per capirlo: l'energia cinetica è quella energia che accumula un corpo in movimento. Se fai correre una macchina e poi molli l'acceleratore (senza frenare) quella continua ad andare perché ha accumulato energia cinetica, ma anche quella si esaurisce. Affermare che l'acqua ha "energia cinetica" e che si può ripristinare "magnetizzandola" è una minchiata clamorosa. Perché cazzo non shakeriamo il fottuto bicchiere prima di bere, così beviamo acqua con "energia cinetica"?
Fra l'altro l'acqua non si può magnetizzare... che cazzo magnetizzi all'acqua?

Anche i colleghi di BUTAC hanno scritto qualcosa riguardo l'acqua magnetizzata, ma a quanto pare hanno pescato dei geni che hanno raccontato minchiate differenti. Non sanno nemmeno mettersi d'accordo per dire una stronzata coerente con sé stessa, figuriamoci con le altre stronzate.

In ogni caso sono cazzate fatte e finite (tranne un minimo briciolo di verità per quanto concerne la magnetoterapia, ma che non c'entra con le cazzate raccontate) e chi ci crede deve essere veramente, ma veramente, un ignorante di quelli caprini fino al midollo.

11 commenti:

  1. Se tu vedi, o riesci a ricevere, RaiSport ti posso dare una piccola chicca.
    Durante le gare di biliardo spesso, non in tv ma sui cartelli che sono dietro, di fianco e davanti al biliardo, appare la pubblicità di un negozio di un naturopatia che pubblicizza dei biomagneti anti radiazioni magnetiche, o qualcosa del genere.
    Ed io dico: "Scusss maaaaaa sei scemo?" Cioè tu vorresti combattere una radiazione con un'altra radiazione? Tipo ci sono radiazioni X e le combatto con le gamma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai com'è... chiodo scaccia chiodo!

      Elimina
  2. Ahahahahahahah!
    Innanzitutto ti ringrazio per l'aiutone, Palle! Personalmente ho rivisto pure altre affermazioni nei link che ti avevo dato su FaceBook: tralasciando la cazzata alla Evangelion (quella del -AT Field- campo magnetico "integralizzato"), buona parte delle affermazioni nella parte della "Storia della magnetoterapia", come quella su Aristotele e Pauling, sono ENORMEMENTE FALSE, il che mi lascia ancora più stupito da un soggetto che si professa quale medico serio. Purtroppo mi sono ritrovato anche a che fare con soggetti che mi hanno dato contro "perché lui ha una laurea e ha fatto studi approvati dal Ministro della Sanità, è un medico molto riconosciuto e con gran fama", mentre io, beh, io sono un misero diciottenne che non ha nulla se non l'identità di uno studente di indirizzo grafico (che secondo certi rischiei pure la denuncia e la sentenza in tribunale per aver "accusato" pubblicamente uno che non conosco). La stessa scusa la usa qua: https://plus.google.com/+AngeloAngestructionsAngenios/posts/PDnEp97Bgxx
    Comunque ho ricevuto anche un paio di studi col nome di tale medico: sarei curioso di sapere la tua per capire se siano affidabili. Intanto ho mandato tali file a MedBunker, però una mano in più non sarebbe male. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda mettersi a smentire ogni singola cosa è impossibile, ma proprio impossibile.
      Perché per loro è facile, ma per smentire ci vuole molta più fatica.
      Teoria della montagna di merda

      Elimina
    2. Ok! :) Invece riguardo a 'sto video? XD https://www.youtube.com/watch?v=OuTWrqYa9-c

      Elimina
    3. Ma è il dottor Matonti!

      Elimina
    4. http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0147905 merita di essere letto....chissà se dopo questo primo tentativo la matematica risolverà anche questo problema

      Elimina
    5. Notizia delle notizie: in casa si son convinti che il gonfiore al naso sia sparito grazie all'acqua magnetizzata! Roba del tipo "Sofia e il metodo Vannoni"...

      Elimina
  3. hai letto le controindicazioni? "decisamente sconsigliata a coloro che sono affetti da malattie tumorali e in coloro che soffrono di insufficienza coronarica, disturbi ematologici, problemi vascolari, alterazioni funzionali organiche, psicopatologie, epilessia, alcune malattie infettive, micosi, iperfunzione tiroidea, sindromi endocrine e tubercolosi."
    Non sono un medico...ma cosa rimarrebbe oltre alle pustole nel culo che menzionavi? Anzi no...neanche quelle...

    RispondiElimina
  4. https://it.wikipedia.org/wiki/Campo_magnetico
    http://www.nsf.gov/statistics/seind02/c7/c7s5.htm

    RispondiElimina