lunedì 9 novembre 2015

Sibilia: Omicidio Falcone e Borsellino fatto rivoluzionario

Non riesco più a tenere conto della magnitudo delle cagate spiattellate dai Pentastallatici...
Diciamo che con questa hanno allegramente scoppiato il coglionometro oltre ogni speranza di riparazione: definire l'omicidio di Falcone e Borsellino come fatto rivoluzionario è una puttanata di proporzioni megagalattiche:

Un fatto rivoluzionario

Ad essere un fatto rivoluzionario sarà l'abolizione dei cretini dal mondo, togliendo loro diritto al voto (figuriamoci di farsi votare), specialmente se sono complottisti. Perché se passi il tempo a sputare sulla stampa e sui giornalisti e poi questi non danno visibilità al tuo "restitution day" non puoi incazzarti, ma soprattutto non puoi incazzarti dicendo un'abominio come questo:

"Cosa dire una stampa che oscura il Restitution Day? L’evento più rivoluzionario dagli omicidi di Falcone e Borsellino?"

Cosa dire di un politico che scrive minchiate simili? Senza parole, solo per andarci gentili perché se commentassi questo schifo diventerei parecchio offensivo verso quello che poveretto ha materia marrone nel cranio, non grigia. Voglia di vomitare over 9000...

Ovviamente gli è arrivato addosso uno tsunami di merda che nemmeno il faraone nel mar rosso quando Mosè chiuse le acque, segno che qualcuno ancora ragiona. Tranne i grillini, loro non si sono accorti della cagata appena letta e anzi se la sono presa con la stampa, da bravi cani da combattimento addestrati.

A tal proposito il genio della tazza del water ha cancellato il post e si è giustificato il fatto con:

"Non era mia intenzione mancare di rispetto alla memoria dei due padri dell’Antimafia. Mi rendo conto che il post nel quale sottolineavo la portata storica del Restitution Day richiamava un’immagine molto forte. Non era mia intenzione mancare di rispetto a nessuno, tantomeno ai Padri dell’Antimafia che personalmente ho chiesto di ricordare in aula per tutto ciò che hanno fatto. Il senso voleva essere quello di aver riportato l’onestà nel parlamento. Onestà per cui Falcone e Borsellino hanno dato la vita. La loro scomparsa ha dato seguito ad un periodo buio nel nostro paese. Speriamo di poter contribuire alla costruzione di un periodo migliore con tutte le nostre forze. Non me ne vogliate per questo"

Onestà onestà onestà... Sarete pure onesti, ma senza un cervello dietro si fanno solo danni.
E questa è la prova lampante: non puoi scrivere una minchiata simile pensando all'onestà, non è una frase dove se commetti un piccolo errore può essere male interpretata, in quella frase l'omicidio della mafia è descritto chiaro e tondo come fatto rivoluzionario.
Perfino delle scimmie riescono ad esprimersi meglio, errori da ragazzino di 12 anni, imperdonabili se provengono da un parlamentare che si rivolge alla cittadinanza.

Non riescono a scrivere una frase e pretendono di governare il paese.
E adesso arriveranno i grullini con "piddino bastardo anne restituiti un milioni e mezze e non ne parleh111!!!". Frega un cazzo, quelle sono tutte mosse politiche di propaganda.
Pure berlusconi aveva dato la "social card" e i "Bonus bebè", forse chi da soldi alla gente o li "restituisce" cancella le cazzate fatte?
Ah, il personaggio è quello che ha straparlato a cazzo di signoraggio bancario, giusto per ricordarci il calibro.

Complottisti in parlamento, minchiate sotto vento.

4 commenti:

  1. il faraone nel mar morto

    Piccola osservazione: era il Mar Rosso ;)

    RispondiElimina
  2. sono grillini, quindi IDIOTI e ANALFABETI FUNZIONALI
    NON esiste un grillino intelligente
    se uno è intelligente NON è grillino
    i grillini sono INCENSURATI, NON ONESTI

    RispondiElimina
  3. PS i grillini sono incensurati PER IL MOMENTO, NESSUNO garantisce che saranno incensurati nel futuro

    RispondiElimina
  4. Lo dico per l'ennesima volta: non si smentiscono proprio mai. Le loro "restituzioni" sono, giustappunto, solo propaganda; poi vanno a sparar minchiate, prima, e dopo le cancellano nonostante abbiano avuto fior fiore di prove che la rete ha la memoria da elefante. Vogliono Roma? E dategliela! Almeno ci sbatteranno il naso e comprenderanno di essere degli incapaci totali!

    RispondiElimina