martedì 24 novembre 2015

Blogger femminista fa il pane usando lievito proveniente dalla sua vagina

L'umanità arriva a toccare vette di demenza che nemmeno credevo di poter immaginare, il che è tutto un dire. Stavolta, non si sa bene a quale scopo, una femminista si è messa a fare il pane usando "lieviti" (chissà che cazzo di batteri ci ha trovato in realtà) della sua vagina...
Prima di dire che schifo vediamo un po' di analizzare il caso:

Cunt sour doug, prelibatezze "femministe"


Potrei commettere più typo e refusi del solito scrivendo questo, perché sinceramente non riesco a trattenere i conati di vomito... mi domando per quanto tempo non si sia sciacquata la gnagna per raggranellare abbastanza "lievito" (madonna che schifo marcio) da schiaffare nell'impasto...

Bestia che schifezza colossale...

In ogni caso, la blogger ha pure messo nel suo sito la ricetta e le istruzioni...
Come si estrae il "lievito" dalla gnugna? Con un cazzo finto! In effetti io me la immaginavo mentre ravanava tutto con un cucciaino in cerca di estrarre la roba... ma credo sia più economico quello dell'usare un douchebag (non so come si chiama in italiano...).

Lei racconta di come si sia svegliata il sabato con il solito prurito, e si è domandata se fosse possibile farci il pane, se sarebbe venuto e come sarebbe stato. Così ha estratto la melma e l'ha usata per fare il lievito madre (de dios, direbbero gli spagnoli).
E così ha fatto...

Che dire, un esperimento scientifico degno dei peggiori personaggi dei film horror...
Ma del resto, se c'è chi ci ha fatto lo yogurt non vedo perché non ci si debba fare il pane...

Mi sa che non mi sciacquo le palle per qualche settimana e mi faccio una bella torta usando lo smegma come lievito. MMmmmmm che bontà! Chissà quanto piacerà ai miei ospiti!
Yum yum motherfucker!

E meno male che c'è lei che tweeta e si incazza, probabilmente senza motivo, altrimenti chi avremmo da finanziare per cotanta attività socialmente utile?
Il personaggio, in ogni caso, è la solita "femminista" da twitter che spara due o tre cazzate nei tweet (o fa pane del cazzo, anzi della figa) e pretende di essere pagata. Infatti ha un account patreon, in cui sfoggia un'ascella pelosa e chiede 1000 dollari per sbloccare qualcuno da twitter, roba che nemmeno straker (puppa) aveva mai pensato. E c'è pure chi le sta dando 150 dollari al mese... per cosa non si sa, ma hey son "femministe"!

Ma se faccio la torta usando lo smegma come lievito posso aprire anche io un patreon?

18 commenti:

  1. Ehi, lo smegma va bene per sostituire il gorgonzola. :D
    Quanto al "pan di patata", ecco, mi mancava proprio all'appello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fila ci si fa pure la pizza, o i toast...

      Elimina
    2. Ti prego, non farmi pensa che lo mette nella pizza. Da napoletano soffro al pensiero.

      Elimina
    3. Soffriamo tutti Devolh... soffriamo tutti...

      Elimina
    4. la pizza di patate... solo un pò più disgustosa

      Elimina
  2. "Che dire, un esperimento scientifico degno dei peggiori personaggi dei film horror..." Con questa mi hai steso! XD
    Che schifo, porcabboia, mi immagino che schifezza ne sarà uscita: capisco un buon panino alla placenta, ma questa è proprio una merdata pura!
    PS: attendo che con le palle che hai ti escono fuori le torte in stile minecraftiano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. PERCHE' MI FAI VEDERE QUESTE COSE?! PERCHE'?!

      Elimina
    3. Fanculo....vado a vomitare per la quinta volta

      Elimina
  3. Va beh va almeno non e' la Dworkin ;P

    RispondiElimina
  4. Ma poi perche' tutte le femministe sono invariabilmente dei cessi da competizione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché se glielo darebbero normalmente non odierebbero gli uomini.
      Sai la volpe e l'uva...

      Elimina
  5. UDITE UDITE, altre bontà dall'alta cucina di Nonna Feega: http://www.vice.com/it/read/ovulo-al-tegamino
    http://www.vice.com/it/read/mangiare-placenta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bestiona luridona già l'url dice tutto

      Elimina
    2. Eheh, però è roba buona!

      Elimina
  6. OT: Fabrizio ti segnalo questa chiccha sulle ricerche scientifiche pro dieta vegetaliana-vegana: http://retractionwatch.com/2015/11/16/inaccuracies-and-omissions-force-nutrition-society-to-pulls-its-position-statement-on-vegetarian-diets/

    LOL, uno dei cavalli di battaglia dei vegan-talebani (lo dice l'Academy of Nutrition and Dietetics!!!1!!! è tutto vero!!11! go veg) è stato ritirato dalla rivista scientifica che l'ha pubblicato perché la ricerca si è dimostrata fraudolenta :D Era uno dei paper più citati nel settore nutrizionistico specializzato in dieta veg, quindi vanno a ramengo anche tutte le ricerche che l'hanno citato. Meh...

    E nessun cagazzo-vegano che ne parla, ovviamente.

    RispondiElimina