giovedì 22 ottobre 2015

La schizofrenia dei vegani nei confronti dei vegetariani

Il rapporto fra vegani e vegetariani è forse più compromesso di quello fra vegani e onnivori.
Questo perché i vegani spaccano le palle più a loro che a noi, e li vessano in maniera ancora più pesante, anche se raggiungere certi livelli di bassità può sembrare molto difficile.
La vera schizofrenia però la dimostrano quando parlano di salute o altri fatti:

Siamo il 7%, però i vegetariani sono merda!


Questo è più o meno il riassunto della schizofrenia vegana, che si può descrivere con pochi semplici concetti, che mi appresto ad esporre:

La salute
Come ben sappiamo i dati sulla salute di ferro della dieta veg sono nati diverso tempo fa, grazie a degli studi condotti sui VEGETARIANI che dimostrarono come la loro salute generale fosse migliore.
Ormai noi sappiamo bene che l'attendibilità di questi studi lascia il tempo che trova, però è interessante perché in ogni studio la maggior parte delle persone analizzate è vegetariana, ma i vegardi non ci pensano due volte ad appropriarsi di quei dati come se riguardassero solamente loro.
Insomma, in questo caso i vegetariani sono buoni. Secondo i vegardi ovviamente.

Provocazione accolta con sdegno dal wegan vorrior
Muore un vegetariano, di tumore, e qualcuno decide di punzecchiarli domandandogli "ma non avevate la salute di ferro?". Tralasciamo la qualità della punzecchiatura stessa, che comunque in ogni caso non corrisponde al festeggiare la morte del de cuius, anche se i vegamerda berciano "onnivori demmerda fate schifo" (a pochi giorni di distanza in cui fecero la stessa identica cosa, ma tanto li conosciamo no? Foto più in basso, l'autore è lo stesso. Madonna mia come sta messo!) ma non mi pronuncio sul fatto se ce la si poteva risparmiare o meno, e analizziamo il testo del wegan vorrior:

Il wegan vorrior che fa la stessa cosa che ha criticato
"L'alimentazione vegetariana è ricca di proteine animali e non cambia molto da quella onnivora"

Ok, quindi mi stai dicendo che i vegetariani quando si ammalano sono identici agli onnivori, però vi fa comodo che siano il 7% della popolazione (mentre i vegemerda appena lo 0,5%) apropriandovi del numero. Vi fa comodo che il mito della vostra salute di ferro sia nato esattamente dalle analisi della salute dei vegetariani, salvo poi negare tutto quando qualcuno si ammala comunque, nonostante vi foste inventati che se non si mangia Karn€ si diventa immortali (hunza docet, anche se poi la loro storia lasciamo perdere).

Insomma, questa è schizofrenia: attribuirsi tutti i miti facenti parte dei vegetariani ma rinnegando tutto quando si parla di qualcosa di negativo.

Studio sulla salute di ferro dei vegetariani: il 95% del campione è vegetariano e il 5% vegano. Vegani semidei!

Studio sulla salute malandata dei vegetariani: il 95% è vegetariana e il 5% è vegano.
Maledetti bastardi mistifikatori seduti (capitela) si parla di vegetariani non di vegani il FORMACCIO KASEINA KANKROOOOOOOOH!11!!!uno!11!one!11!!ein!11!

Ma andatevene a fare in culo va, voi e la vostra imbecillità.
E non è solo il wegan vorrior che non si accorge di questa contraddizione, son tutti i vegardi che hanno questi bias colossali che noterebbe perfino un asino ritardato.

Cioè il vorrior si espone di più criticando aspramente qualcosa che ha fatto lui stesso pochi giorni prima, è l'esempio perfetto del vegano che non capisce un cazzo e ha una mentalità da cherry picker olimpionico imbattuto, per quello è preso come esempio.

In ogni caso fate pace col cervello una buona volta!

Nessun commento:

Posta un commento